3. Visto da vicino - Parte seconda


GAMER STORM Assassin III 3. Visto da vicino - Parte seconda 1 


La zona inferiore del GAMER STORM Assassin III, realizzata totalmente in rame nichelato, integra una staffa su cui sono collegate due viti a molla necessarie per l'installazione.

La base dispone inoltre di un ulteriore pacco lamellare atto a fornire una dissipazione supplementare del calore prodotto dalla CPU.


GAMER STORM Assassin III 3. Visto da vicino - Parte seconda 2 


La parte che andrà a diretto contatto con l'IHS è caratterizzata da una pregevole lucidatura a specchio.


Tecnologia New Sinter

Le heatpipes, letteralmente "condotti termici", sono dei dispositivi preposti allo scambio termico che trovano impiego in svariati ambiti, a partire da quello aerospaziale sino ad arrivare, appunto, ai sistemi di raffreddamento per i componenti di PC e Notebook.

Il funzionamento è assolutamente semplice quanto efficace: il tubo, composto da un termoconduttore (solitamente rame o alluminio) sigillato, contiene un liquido refrigerante (ad esempio acqua o etanolo) che, a contatto con la fonte di calore cambia stato da liquido a gassoso e attraversa il condotto raggiungendo la parte più fredda per poi condensare e tornare al punto di origine.

La teoria alla base di questi particolari tubi risale al 1942 ed è ormai utilizzata da svariati decenni in tutti gli ambiti in cui è richiesto uno smaltimento rapido del calore.

Negli anni numerose migliorie sono state apportate al progetto, tanto che ad oggi possiamo infatti distinguere le heatpipes in tre macrotipi: sinter, groove e mesh.


GAMER STORM Assassin III 3. Visto da vicino - Parte seconda 3


Il primo tipo è caratterizzato da una sezione interna costituita da polvere di rame compattata (il più efficiente grazie all'elevata porosità della superficie), il secondo accoglie delle vere e proprie striature, il terzo invece è costituito internamente da una maglia metallica ed è l'opzione più diffusa sul mercato.

Il nostro Assassin III è dotato di heatpipes con tecnologia New Sinter e, quindi, sono provviste di uno strato interno di polvere in rame applicata per sinterizzazione, il che dovrebbe, a detta del produttore, massimizzare ulteriormente le operazioni di ricircolo e di condensa del fluido.


GAMER STORM Assassin III 3. Visto da vicino - Parte seconda 4  GAMER STORM Assassin III 3. Visto da vicino - Parte seconda 5 
GamerStorm TF 140S
Dimensioni
140x140x25 mm
Connettore
4 Pin PWM
Alimentazione
12V
Assorbimento
0.21 A
Consumo
2.52 W
Velocità
400~1400 RPM
450~1000 RPM (con LSP)
Portata d'aria
90.37 CFM
64.33 CFM (con LSP)
Pressione statica
1.79 mmAq
0.81 mmAq (con LSP)
Emissione acustica
~34.2 dB(A)
~26.8 dB(A) (con LSP)
Bearing
Fluid Dynamic Bearing


Le ventole scelte da DEEPCOOL per il suo Assassin III sono le performanti TF 140S, delle unità studiate appositamente per l'utilizzo con dissipatori e radiatori, caratterizzate da un buona pressione statica.


GAMER STORM Assassin III 3. Visto da vicino - Parte seconda 6 


I loghi GAMER STORM, posizionati nella parte alta e visti nelle immagini promozionali, non sono altro che due adesivi con finitura metallica da applicare a propria discrezioni sulle coperture in plastica.


GAMER STORM Assassin III 3. Visto da vicino - Parte seconda 7 


Nonostante troviamo sensata la scelta del produttore di lasciar decidere all'utente se applicare o meno il logo sulle due coperture, segnaliamo che posizionare in maniera simmetrica i due sticker sarà davvero un'impresa ardua che necessiterà di precisione chirurgica.


GAMER STORM Assassin III 3. Visto da vicino - Parte seconda 8 


Per l'occasione abbiamo deciso di mettere a confronto il nuovo GAMER STORM Assassin III con il modello top di gamma di Noctua, il collaudato NH-D15S, ultima iterazione della gamma di dissipatori ad aria più avanzata del colosso austriaco. 


GAMER STORM Assassin III 3. Visto da vicino - Parte seconda 9 


Come si evince dalle immagini, il Noctua NH-D15S è provvisto di una heatpipe in meno rispetto al suo diretto concorrente.

Il GAMER STORM Assassin III, dal canto suo, risulta leggermente più stretto (140mm contro 150mm), ma decisamente più pesante con ben 1464g rispetto ai 1320g del Noctua NH-D15S, entrambi a ventole installate.