Like Tree1Likes
  • 1 Postato Da virgolanera

Windows 10, SSD blocca il Boot

Visualizzazione dei risultati da 1 a 7 su 7
  1. #1
    byte L'avatar di Giurik90
    Registrato
    May 2012
    Località
    Castel San Pietro Romano
    Età
    28
    Messaggi
    199
    configurazione

    Predefinito Windows 10, SSD blocca il Boot

    Buongiorno ragazzi, mi trovo in una brutta situazione e non riesco ad uscire.
    Ieri dopo aver effettuato l'aggiornamento di gennaio il pc non ne vuole sapere di avviarsi, resta bloccato al logo del boot senza dare la possibilità di entrarvi o proseguire.

    Ho pensato che fosse morto l'SSD (samsung 850 EVO 500GB) perché era da qualche giorno che notavo dei rallentamenti, dovuti probabilmente alla grande mole di dati che sto elaborando per degli esami all'università (Architettura).
    Circa un mese fa per velocizzarlo ho installato samsung magician per attivare il FASTMODE, ovvero il caching sulla RAM, devo dire con ottimi risultati in termini di velocità di lettura e scrittura.
    Da samsung magician ho potuto notare che in totale ho scritto sull'SSD circa 20TB di dati, Samsung dichiara che l'850 può fare circa 300TB di scritture, quindi stavo abbastanza tranquillo. Avevo attivato anche l'OVER-PROVISIONING avendo 50GB liberi ho dedicato 5GB a questa funzione con la speranza di allungargli la vita.

    Essendo impossibilie accedere al BIOS lasciando l'ssd collegato (ho cambiato porta sata, cavo, alimentazione ma nulla da fare) ho scollegato il dispositivo e settato come HOTPLUG (hotswap) da BIOS, per avviare una live di ubuntu e una volta avviata la live collegare l'ssd e vedere se effettivamente fosse morto.

    Ebbene l'850 non è morto, funziona tutto e perlomeno ho potuto fare un backup su un hard disk esterno dei dati che pensavo di aver perso!
    A questo punto ho provato a smanettare con tutto il possibile nel bios: SECURE BOOT, FAST BOOT, CSM (Legacy/UEFI) ma niente da fare non va avanti e resta sempre bloccato al logo del bios.

    Ho tentato di avviare una pennetta usb con una iso di windows 10 e successivamente collegare l'ssd (sempre in hotplug) per effettuare una disinstallazione dell'aggiornamento o un ripristino del SO ma non funziona nulla di tutto ciò.

    Avendo timore che sia successo qualcosa al bootloader, ho provato sempre tramite la ISO di windows con il prompt dei comandi a fare il possibile per recuperarlo, una volta collegato l'ssd viene rilevato tra i volumi collegati, e questo contiene una partizione da 400 e passa Gb, che posso navigare con il comando DIR C:, ed un altra nascosta da circa 900Mb. Ho cercato in tutti i modi al suo interno la cartella \EFI ma non riesco a visualizzare la directory nonostante abbia settato la partizione con DISKPART> set id = 07 override.

    Ora le questioni sono due: non sono sicuro che una volta formattato (tramite ubuntu live) posso reinstallare tutto da capo, in quanto ho timore che continui a bloccare il boot. Oltretutto se potessi riavere tutti i miei software senza dover reinstallare tutto da capo sarei la persona più felice del mondo.

    Con la speranza che qualcuno possa aiutarmi, grazie a tutti e buona giornata

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Matty90
    Registrato
    May 2006
    Località
    Zola Predosa (BO)
    Età
    28
    Messaggi
    6,141
    configurazione

    Predefinito

    Prova a lasciare l'ssd collegato e ad effettuare un boot in safe mode e vedi se parte.

    In alternativa potresti fare bootare la iso di windows, poi colleghi l'ssd e fai una reinstallazione del sistema mantenendo dati ed impostazioni.

    E' assai probabile che si sia incasinato qualcosa durante l'aggiornamento, anche se mi fa strano che il pc non riesca a fare il boot. Di fatto se arrivi al logo (di windows?) il boot funziona


    WS HOME: i7 7700k @ 5.2Ghz cooled by Custom Loop - Asus Maximus IX Apex - Asus Strix 980Ti - 16Gb Gskill TridentZ F4-3866C18 - Antec HCP 1000W Platinum - 3 x WD 500Gb (Dati) - Samsung Evo 840 (SO) - Win10 Pro x64
    WS LAB: Ryzen 2700x cooled by Corsair H100i V2 - Asus Rog Strix x370-i Gaming - 16Gb GSkill TridentZ RGB 3200Mhz - Zotac GTX1060 Mini 6GB - Thermaltake Smart Pro RGB 650W - MP500 NvME 250Gb - WD Blue 1Tb - Win10 Pro x64 - Phanteks Evolv ITX Glass

    My HPE MicroServer:
    Configurazione e Setup

  3. #3
    byte L'avatar di Giurik90
    Registrato
    May 2012
    Località
    Castel San Pietro Romano
    Età
    28
    Messaggi
    199
    configurazione

    Predefinito

    Intendo il logo della scheda madre. Non mi fa premere ne canc ne F2 e se premo block num il led della tastiera non reagisce.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Matty90
    Registrato
    May 2006
    Località
    Zola Predosa (BO)
    Età
    28
    Messaggi
    6,141
    configurazione

    Predefinito

    Senza SSD funziona tutto regolare?

    Hai già provato ad effettuare un clear cmos del bios?


    WS HOME: i7 7700k @ 5.2Ghz cooled by Custom Loop - Asus Maximus IX Apex - Asus Strix 980Ti - 16Gb Gskill TridentZ F4-3866C18 - Antec HCP 1000W Platinum - 3 x WD 500Gb (Dati) - Samsung Evo 840 (SO) - Win10 Pro x64
    WS LAB: Ryzen 2700x cooled by Corsair H100i V2 - Asus Rog Strix x370-i Gaming - 16Gb GSkill TridentZ RGB 3200Mhz - Zotac GTX1060 Mini 6GB - Thermaltake Smart Pro RGB 650W - MP500 NvME 250Gb - WD Blue 1Tb - Win10 Pro x64 - Phanteks Evolv ITX Glass

    My HPE MicroServer:
    Configurazione e Setup

  5. #5
    byte L'avatar di Giurik90
    Registrato
    May 2012
    Località
    Castel San Pietro Romano
    Età
    28
    Messaggi
    199
    configurazione

    Predefinito

    si senza SSD funziona tutto regolare, ho resettato il bios e provato ogni configurazione possibile, sembra che non riesca ad accedere al sistema operativo installato nell'ssd

    edit: Andando avanti nella nuova installazione di windows mi esce questo errore. Possibile che il sistema operativo l'ho installato per sbaglio in mbr? non è possibile che eventualmente sia questo ad impedire l'accesso all'ssd e quindi a non permettere l'avvio di win?


    Ho tentato di convertire il disco da MBR a GPT tramite il prompt con il comando MBR2GPT ma nonostante è andata a buon fine non riesce a superare il boot



    Oltretutto andando a modificare il bios in modo da effettuare il boot in LEGACY o in UEFI non ottengo nessun cambiamento
    Ultima modifica di Giurik90 : 11-02-2019 a 14:20

  6. #6
    Moderatore L'avatar di virgolanera
    Registrato
    Mar 2010
    Località
    Latina
    Età
    45
    Messaggi
    6,568
    configurazione

    Predefinito

    Stai pasticciando un po' troppo. Ti conviene fare un bel secure erase e reinstallare Windows da zero.
    Giurik90 likes this.

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Matty90
    Registrato
    May 2006
    Località
    Zola Predosa (BO)
    Età
    28
    Messaggi
    6,141
    configurazione

    Predefinito

    Esattamente, hai fatto troppe operazioni rischiose in fila senza provare passo per passo.

    Se proprio vuoi esagerare, puoi provare anche un fix del bootloader, tanto peggio di così non fai. Se anche in quel caso non funziona, vai di secure erase e reinstalla tutto.


    WS HOME: i7 7700k @ 5.2Ghz cooled by Custom Loop - Asus Maximus IX Apex - Asus Strix 980Ti - 16Gb Gskill TridentZ F4-3866C18 - Antec HCP 1000W Platinum - 3 x WD 500Gb (Dati) - Samsung Evo 840 (SO) - Win10 Pro x64
    WS LAB: Ryzen 2700x cooled by Corsair H100i V2 - Asus Rog Strix x370-i Gaming - 16Gb GSkill TridentZ RGB 3200Mhz - Zotac GTX1060 Mini 6GB - Thermaltake Smart Pro RGB 650W - MP500 NvME 250Gb - WD Blue 1Tb - Win10 Pro x64 - Phanteks Evolv ITX Glass

    My HPE MicroServer:
    Configurazione e Setup

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1