Like Tree1Likes

Router in cascata con EWan

Pagina 2 di 4
prima
1 2 3 4 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 11 a 20 su 36
  1. #11
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    22,869
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da nicolaAbcd
    L'ho trovata lasciata cosi da un ex tecnico dell'azienda. Ora devo mettere su la VPN per un cliente che deve accedere al server WEB ed ho questi due router ecc ecc.

    Scusami ma o ho capito male io oppure quella non è una rete ma un garbuglio...
    [EDIT:]
    Riguardandola meglio, è solo il collegamento tra router TIM e switch che è sbagliato. Avevo visto anche l'altro gruppo di frecce sulla sinistra ma sono solo indicazioni, non è un "link".
    [/EDIT]




    Si, direi di cambiare solo la rete TIM-ASUS.

    Riassumendo:

    Router TIM:
    IP: 10.0.1.254
    SUB: 255.255.255.0
    DHCP abilitato tanto sarà collegato solo il router ASUS.

    Il cavo ETH dal router TIM entra nella port EWAN del router ASUS.

    Router ASUS:

    La configurazione della rete WAN la lascio gestire automaticamente dal router.

    La configurazione della rete LAN invece sarà:

    IP Router: 10.0.0.254
    SUB: 255.255.255.0
    Gateway: 10.0.1.254 (router TIM)

    Abiliterò poi il servizio VPN del router configurando gli accessi personalizzati per il cliente.

    Gestirò il server DHCP della rete aziendale direttamente dal router ASUS. Il server DHCP andrà dal 10.0.0.140 al 10.0.0.190.

    Alla fine attaccherò ETH1 del router ASUS allo Switch generale cosi tutti i client con ip fisso avranno accesso ad internet senza dover cambiare configurazione IP.
    Ok ma dai ip statico anche alla wan dell'asus.
    È più stabile soprattutto quando ci sono di mezzo firewall o port forwarding.
    Anche una reservation dhcp potrebbe andare bene ma se il router tim non è il linea quando parte l'asus (magari manca la corrente ed il tim ci mette di più a partire) potrebbe non funzionare niente finché qualcuno non va a riavviare a manina... Con l'ip statico invece stai più tranquillo.

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  2. #12
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    22,869
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da nicolaAbcd
    Si, anche secondo me non è possibile utilizzarlo in questo modo. L'altra soluzione proposta è la migliore.

    RETE 1: Tim -> ASUS

    RETE2: ASUS -> SWITCH(UFFICIO) + VPN
    Direi che questo è il metodo migliore.

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  3. #13
    bit
    Registrato
    May 2018
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Ok ma dai ip statico anche alla wan dell'asus.
    È più stabile soprattutto quando ci sono di mezzo firewall o port forwarding.
    Anche una reservation dhcp potrebbe andare bene ma se il router tim non è il linea quando parte l'asus (magari manca la corrente ed il tim ci mette di più a partire) potrebbe non funzionare niente finché qualcuno non va a riavviare a manina... Con l'ip statico invece stai più tranquillo.
    Ok, grazie.
    La configurazione dell'IP statico della wan dell'asus sarà:
    IP WAN: 10.0.1.253
    SUB: 255.255.255.0
    GATEWAY: 10.0.0.1.254 (router tim)

    Oppure:

    IP WAN: 10.0.0.254
    SUB: 255.255.254.0
    GATEWAY: 10.0.0.1.254 (router tim)

    Oppure:

    Copio ip, subnet e gateway della WAN del modem tim?

  4. #14
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    22,869
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da nicolaAbcd
    IP WAN: 10.0.1.253
    SUB: 255.255.255.0
    GATEWAY: 10.0.0.1.254 (router tim)
    Questa dovrebbe essere quella corretta.

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  5. #15
    bit
    Registrato
    May 2018
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Questa dovrebbe essere quella corretta.
    Quindi per concludere lo schema:



    Ho una domanda: E' corretto assegnare l'ip LAN 10.0.0.254 al router asus quando il router tim ha ip lan 10.0.1.254 ?

    Da quello che ho capito ASUS e TIM comunicano tramite WAN infatti sono sulla stessa rete cosi condivido internet da TIM a ASUS. Poi la LAN dell'asus è un'altra rete ovvero la rete aziendale che è su 10.0.0.X.

    Infatti i pc aziendali non andranno toccati perchè utilizzeranno:
    IP:10.0.0.X
    SUB: 255.255.255.0
    GATEWAY: 10.0.0.254 (ROUTER ASUS) e non più ROUTER TIM

    E' corretto?

  6. #16
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    22,869
    configurazione

    Predefinito

    Si, va bene.
    Anche se il finale è uguale, con quella subnet il fatto che il terzo gruppo di cifre sia diverso le rende due reti completamente diverse e indipendenti.

    Solitamente si tende a dare allo stesso dispositivo lo stesso finale per una maggiore semplicità nel riconoscere i device in reti complesse (ad esempio, assegni all'asus il finale 253 e lo mantieni su tutte le reti che lo interessano così sai sempre che, indipendentemente da lan, vpn o wan il 253 è sempre l'Asus) ma non sempre si può fare e non è obbligatorio.


    Per non toccare i client in lan, potresti assegnare il 254 all'asus e il 253 al tim, ad esempio... Ma come ti dicevo, non è obbligatorio.
    Il dhcp sul tim lo puoi anche spegnere o restringere ad un range più stretto, tanto ti serve un solo IP.

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  7. #17
    bit
    Registrato
    May 2018
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Si, va bene.
    Anche se il finale è uguale, con quella subnet il fatto che il terzo gruppo di cifre sia diverso le rende due reti completamente diverse e indipendenti.

    Solitamente si tende a dare allo stesso dispositivo lo stesso finale per una maggiore semplicità nel riconoscere i device in reti complesse (ad esempio, assegni all'asus il finale 253 e lo mantieni su tutte le reti che lo interessano così sai sempre che, indipendentemente da lan, vpn o wan il 253 è sempre l'Asus) ma non sempre si può fare e non è obbligatorio.


    Per non toccare i client in lan, potresti assegnare il 254 all'asus e il 253 al tim, ad esempio... Ma come ti dicevo, non è obbligatorio.
    Il dhcp sul tim lo puoi anche spegnere o restringere ad un range più stretto, tanto ti serve un solo IP.
    La prima prova la farei cosi:



    Poi aggiornerò il post.
    Grazie mille dell'aiuto.!

  8. #18
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    22,869
    configurazione

    Predefinito

    Dovrebbe andare bene.
    Di nulla, facci sapere.

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  9. #19
    bit
    Registrato
    May 2019
    Messaggi
    1

    Predefinito

    Salve...ho letto alcune indicazioni e ho visto che siete molto competenti...purtroppo io no e non riesco a fare una semplice cosa anche seguendo le indicazioni delle procedure su internet...spiego il mio problema...ho un modem zyxel home & life fornito dalla wind che è il mio operatore che ha un indirizzo 198.162.1.1 a cui volevo collegare in cascata il modem asus dsl-ac68u (a cui ho modificato l'indirizzo in 198.162.2.1.) che ho preso perché volevo creare una vpn...volevo fare un collegamento lan-wan e seguendo le istruzioni su internet ho aperto una porta wan (n. 4) sull'asus e collegato il cavo ethernet ad una porta lan dello zyxel...ho poi impostato i valori di default forniti dalla wind nell'asus (pppoe, vlan 835, username benvenuto e passw ospite) e pensavo fosse sufficiente per far arrivare il segnale intenet al mio asus e invece no...cosa non va?..non ci capisco molto e quindi non so proprio che cosa devo fare e dove mettere mano per far arrivare internet al mio asus...non ho toccato altri valori sia sullo zyxel che sull'asus...qualcuno saprebbe guidarmi?....grazie

  10. #20
    Moderatore L'avatar di Matty90
    Registrato
    May 2006
    Località
    Zola Predosa (BO)
    Età
    30
    Messaggi
    6,324
    configurazione

    Predefinito

    Ciao Save e benvenuto.
    Ti coniglio di aprire una nuova discussione per il tuo problema in modo che sia maggiormente visibile e distinto rispetto a quello di questo topic.

    Nel frattempo provo a recuperare informazioni sullo Zixel che non ho mai visto e vedo di aiutarti. Puoi fornirmi il modello esatto (dovrebbe essere il Zyxel VMG8825-B50B, normalmente fornito con i contratti vdsl).


    WS HOME (in pensione): i7 7700k @ 5.2Ghz cooled by Custom Loop - Asus Maximus IX Apex - Asus Strix 980Ti - 16Gb Gskill TridentZ F4-3866C18 - Antec HCP 1000W Platinum - 3 x WD 500Gb (Dati) - Samsung Evo 840 (SO) - Win10 Pro x64
    WS LAB: Ryzen 2700x cooled by Corsair H100i V2 - Asus Rog Strix x370-i Gaming - 32Gb GSkill TridentZ RGB 3600Mhz - Zotac GTX1060 Mini 6GB - Thermaltake Smart Pro RGB 650W - MP500 NvME 250Gb - WD Blue 1Tb - Win10 Pro x64 - Phanteks Evolv ITX Glass --- Virtulization with Hyper-V on a Samsung 860EVO 500Gb dedicated drive

    My HPE MicroServer:
    Configurazione e Setup

Pagina 2 di 4
prima
1 2 3 4 ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1