Nuova linea Tim Smart Fibra Plus 1000 mega

Pagina 1 di 7 1 2 3 4 5 6 7 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 69
  1. #1
    byte L'avatar di Alexan
    Registrato
    Feb 2011
    Messaggi
    187

    Predefinito Nuova linea Tim Smart Fibra Plus 1000 mega

    Salve a tutti,
    Mi hanno appena installato una nuova linea Tim Smart Fibra Plus 1000 mega FTTH.
    L'installazione e' andata tutto bene ed e' stata fatta a circa 4m dal punto di accesso in casa.
    Avrei preferito che l'installazione del tutto sarebbe stata fatta dall'altra parte della casa, cioe' a circa 20 metri dal punto di accesso in casa.
    Adesso vorrei ovviare al problema e vorrei portare il tutto( Router,terminale di rete ottica etc), nel punto dove desidero.
    Le mie domande sono tra le altre :
    1) Posso cambiare il router di tim con la linea tim con un'altro piu' performante ?
    2) Posso cambiare il cavo ottico di circa 1 metro con uno di 20m circa che va' dalla presa ottica a muro al terminale ottico che a sua volta va al modem ?

    Mi auguro di essere stato chiaro nella problematica , ma pronto ad eventuali approfondimenti in merito.

    Grazie in anticipo x il supporto
    Thanks

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Matty90
    Registrato
    May 2006
    Località
    Zola Predosa (BO)
    Età
    27
    Messaggi
    5,724
    configurazione

    Predefinito

    Ciao!

    vado dritto al sodo;

    1) Dipende: personalmente sono con TIM FTTC e TIM non mi permette un cambio del router in quanto il router stesso mi rilascia un ip statico associato al mio profilo. Devi informarti con il 187 se nel tuo caso è possibile o meno.
    2) Fisicamente è possibile: la fibra ottica altro non è che un cavo in cui passano impulsi di luce. Come per il punto sopra, però, devi verificare con TIM se è possibile effettuare questo tipo di operazioni, in quanto non so se ha attacchi proprietari o universale.

    Secondo me, anche in termini economici, ti costa meno cablare casa/ufficio con del cavo ethernet cat6 o simile, oppure collegare un access point di buona fattura per ridistribuire il wifi in casa.

    Spostare il router di 20 metri, con tutta la lavorazione che avresti da fare con la fibra non è secondo me la strada migliore.

    WS HOME: i7 7700k @ 5.2Ghz cooled by Custom Loop - Asus Maximus IX Apex - Asus Strix 980Ti - 16Gb Gskill TridentZ F4-3866C18 - Antec HCP 1000W Platinum - 3 x WD 500Gb (Dati) - Samsung Evo 840 (SO) - Win10 Pro x64
    WS LAB: Ryzen 1600x cooled by Corsair H100i V2 - Biostar x370GTN - 16Gb GSkill TridentZ RGB 3200Mhz - Gigabyte 1050Ti - Thermaltake Smart Pro RGB 650W - MP500 NvME 250Gb - WD Blue 1Tb - Win10 Pro x64 - CoolerMaster HAF915R

  3. #3
    byte L'avatar di Alexan
    Registrato
    Feb 2011
    Messaggi
    187

    Predefinito

    Originariamente inviato da Matty90
    Ciao!

    vado dritto al sodo;

    1) Dipende: personalmente sono con TIM FTTC e TIM non mi permette un cambio del router in quanto il router stesso mi rilascia un ip statico associato al mio profilo. Devi informarti con il 187 se nel tuo caso è possibile o meno.
    2) Fisicamente è possibile: la fibra ottica altro non è che un cavo in cui passano impulsi di luce. Come per il punto sopra, però, devi verificare con TIM se è possibile effettuare questo tipo di operazioni, in quanto non so se ha attacchi proprietari o universale.

    Secondo me, anche in termini economici, ti costa meno cablare casa/ufficio con del cavo ethernet cat6 o simile, oppure collegare un access point di buona fattura per ridistribuire il wifi in casa.

    Spostare il router di 20 metri, con tutta la lavorazione che avresti da fare con la fibra non è secondo me la strada migliore.


    Ciao, e grazie per l'intervento.

    Per essere piu' preciso sono con TIM FTTH e non so' se in questo caso la TIM mi permetta di cambiare il router. Mi informero' al 187.
    In effetti, studiando l'impianto che mi hanno installato, mi occorrerebbe solo un cavo in fibra ottica ci circa 20 metri con connettori SC/APC, il quale partirebbe dalla presa a muro installata ed andrebbe a collegarsi al terminale GPON che a sua volta e' collegato al router TIM via LAN.
    Quindi porterei nella camera prescelta il terminale GPON ed il ROUTER TIM, e quindi presumo che non avrei problemi in termini di dispersione anche con un cavo di 20m in fibra.
    Ho anche il cavo in fibra, mi occorrerebbe solo un tecnico che mi terminasse le 2 estremita' con i connettori SC/APC.( So' cablare tutti i tipi di cavi, ma in questo caso specifico, occorre uno strumento particolare che non ho).
    Questo e' il senso logico che mi sono fatto senza stravolgere l'impianto che mi hanno installato.
    Nei prossimi giorni aggiornero' lo stato della situazione.
    Matty90 likes this.
    Thanks

  4. #4
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Calcara, Valsamoggia (Bologna)
    Età
    37
    Messaggi
    21,494
    configurazione

    Predefinito

    Io ho Fastweb FTTH e, nel loro caso, i connettori utilizzati sono standard.

    Mi hanno installato una scatola come questa:
    Nuova linea Tim Smart Fibra Plus 1000 mega-pl11515707-ftth_fiber_optic_terminal_box_lc_duplex_connectors_with_transparent_cover.jpg

    Poi con due pigtail standard come queste (Ho preso la foto con il connettore sbagliato...):
    Nuova linea Tim Smart Fibra Plus 1000 mega-sc_sm_12_color_pigtail_cord.jpg

    Sono entrati nel loro router.

    Io mi sono fatto portare la scatola direttamente in garage, dove ho lo switch che mi controlla tutte le porte ethernet di casa. Gli operatori di fastweb me lo hanno portato tranquillamente senza fare storie.

    Ora: Non ci sono problemi di dispersione, se il cablaggio è fatto bene (in termini di connettori e terminazioni ma anche di passaggi a muro, ci sono dei limiti) 20mt di fibra non sono niente.
    Il problema come giustamente dicevi sono le terminazioni: Purtroppo per la mia esperienza (in ambito professionale) far intervenire qualcuno con l'attrezzatura per terminare una fibra potrebbe essere terribilmente costoso... Probabilmente per un privato o se è un conoscente il prezzo è più accessibile ma non ti dico cosa ci hanno chiesto per un intervento "sul campo" (letteralmente... L'interruzione della fibra era in mezzo ad un bosco!)

    Pigtail preconfezionate anche da 20 o 30mt esistono in commercio e potrebbero essere una soluzione a basso prezzo (30/40€) ma devi vedere se riesci a farle passare dalle canaline eventualmente già esistenti nel muro. In questo modo potresti portare il modem di telecom dove ti serve senza particolari problemi (attenzione che le fibre sono mododirezionali e quindi una trasmette e l'altra riceve, non le puoi invertire).

    Detto questo, in presenza di canaline dal punto "A" al punto "B" io porterei un cavo ethernet dal modem di Telecom ad un secondo router messo dove ti serve... Se non ci sono altri problemi, secondo me è la soluzione più comoda e facile da implementare.
    Ultima modifica di frakka : 30-08-2017 a 16:52


    "La complessità è necessaria in un mondo sempre più articolato e interconnesso. Per questo nei servizi non bisogna offrire semplicità ma comprensibilità: oggetti, cioè, con molte funzioni ma intellegibili già dopo la prima lettura delle istruzioni."
    Donald A.Norman

  5. #5
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Calcara, Valsamoggia (Bologna)
    Età
    37
    Messaggi
    21,494
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da Alexan
    In effetti, studiando l'impianto che mi hanno installato, mi occorrerebbe solo un cavo in fibra ottica ci circa 20 metri con connettori SC/APC, il quale partirebbe dalla presa a muro installata ed andrebbe a collegarsi al terminale GPON che a sua volta e' collegato al router TIM via LAN.
    Quindi TIM non fornisce un router con l'ingresso diretto in fibra ma usa un media converter.... Beh, ma in questo caso dovrebbe essere davvero sufficiente prolungare il cavo ethernet tra mediaconverter e router.
    Quindi se lasci il punto di accesso della fibra ed il mediaconverter dove sono, ti basta spostare il router Telecom dove vuoi e collegare i due punti via ethernet. Questa è sicuramente la soluzione più facile e veloce.


    "La complessità è necessaria in un mondo sempre più articolato e interconnesso. Per questo nei servizi non bisogna offrire semplicità ma comprensibilità: oggetti, cioè, con molte funzioni ma intellegibili già dopo la prima lettura delle istruzioni."
    Donald A.Norman

  6. #6
    byte L'avatar di Alexan
    Registrato
    Feb 2011
    Messaggi
    187

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Quindi TIM non fornisce un router con l'ingresso diretto in fibra ma usa un media converter.... Beh, ma in questo caso dovrebbe essere davvero sufficiente prolungare il cavo ethernet tra mediaconverter e router.
    Quindi se lasci il punto di accesso della fibra ed il mediaconverter dove sono, ti basta spostare il router Telecom dove vuoi e collegare i due punti via ethernet. Questa è sicuramente la soluzione più facile e veloce.
    Proprio cosi, la TIM non fornisce un router con ingresso diretto in fibra, ma un Technicolor AG EVO (DGA 4130), il quale e' collegato al media converter tramite la Porta WAN Gigabit Ethernet e non in una delle 4 Porte LAN Gigabit Ethernet.
    Cambierebbe qualcosa se il media converter fosse collegato ad una delle 4 porte LAN Gigabit ?, Non ho fatto nessuna prova in tal senso.
    Se poi dovessi usare x forza di la porta WAN che collega il router al media converter, dovrei portare 2 cavi eternet x portarmi il router dove voglio ?

    Questi sono gli apparecchi che mi hanno installato, insieme al punto d'accesso che non foto.
    P.S ( Il router e' di colore nero e non bianco), mi hanno detto che e' l'ultima versione.
    Icone allegate Icone allegate Nuova linea Tim Smart Fibra Plus 1000 mega-gpon-h.jpg   Nuova linea Tim Smart Fibra Plus 1000 mega-modem-01.png  
    Ultima modifica di Alexan : 30-08-2017 a 17:56
    Thanks

  7. #7
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Calcara, Valsamoggia (Bologna)
    Età
    37
    Messaggi
    21,494
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da Alexan
    Cambierebbe qualcosa se il media converter fosse collegato ad una delle 4 porte LAN Gigabit ?, Non ho fatto nessuna prova in tal senso.
    Molto probabilmente non ti funzionerebbe l'accesso internet. Il router si aspetta di trovare su quella interfaccia la rete WAN, andandola a spostare molto probabilmente non funzionerebbe più niente.

    Originariamente inviato da Alexan
    Se poi dovessi usare x forza di la porta WAN che collega il router al media converter, dovrei portare 2 cavi eternet x portarmi il router dove voglio ?
    Perchè due?
    Lascia il media converter dove si trova, il cavo di rete che adesso va nel modem telecom lo infili nella presa a muro che va direttamente ad un'altra presa a muro da cui esce un cavo ethernet che entra nella porta WAN del modem Telecom. In pratica, il tratto a muro diventa una prolunga del cavo che adesso va da mediaconverter a router Telecom.
    Alexan likes this.


    "La complessità è necessaria in un mondo sempre più articolato e interconnesso. Per questo nei servizi non bisogna offrire semplicità ma comprensibilità: oggetti, cioè, con molte funzioni ma intellegibili già dopo la prima lettura delle istruzioni."
    Donald A.Norman

  8. #8
    byte L'avatar di Alexan
    Registrato
    Feb 2011
    Messaggi
    187

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Molto probabilmente non ti funzionerebbe l'accesso internet. Il router si aspetta di trovare su quella interfaccia la rete WAN, andandola a spostare molto probabilmente non funzionerebbe più niente.


    Perchè due?
    Lascia il media converter dove si trova, il cavo di rete che adesso va nel modem telecom lo infili nella presa a muro che va direttamente ad un'altra presa a muro da cui esce un cavo ethernet che entra nella porta WAN del modem Telecom. In pratica, il tratto a muro diventa una prolunga del cavo che adesso va da mediaconverter a router Telecom.
    Perche' pensavo che la porta WAN avesse il suo percorso stabilito x collegarlo al router. Quindi facendo in questo modo non perderei nulla in termini di banda ? Sarebbe la stessissima cosa?
    Thanks

  9. #9
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Calcara, Valsamoggia (Bologna)
    Età
    37
    Messaggi
    21,494
    configurazione

    Predefinito

    Identica.
    Ovviamente se il cablaggio è fatto bene
    Alexan likes this.


    "La complessità è necessaria in un mondo sempre più articolato e interconnesso. Per questo nei servizi non bisogna offrire semplicità ma comprensibilità: oggetti, cioè, con molte funzioni ma intellegibili già dopo la prima lettura delle istruzioni."
    Donald A.Norman

  10. #10
    byte L'avatar di Alexan
    Registrato
    Feb 2011
    Messaggi
    187

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Identica.
    Ovviamente se il cablaggio è fatto bene
    Bhe' un cavo gia' cablato dalla lunghezza desiderata, penso vada bene, del tipo CAT5 o CAT6
    Thanks

Pagina 1 di 7 1 2 3 4 5 6 7 ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1