Le tecnologie AMD CrossFireX e NVIDIA SLI consentono di collegare contemporaneamente fino a quattro GPU aumentando sensibilmente le prestazioni grafiche del sistema.

Le prime tecnologie Multi GPU sono apparse sul mercato nel 1998 con la Voodoo 2 di 3dfx, scheda che consentiva di aggiungere un motore grafico 3D alle soluzioni 2D allora in commercio e, grazie alla tecnologia SLI (Scan-Line Interleave), in grado di "raddoppiare" le prestazioni usandone due in contemporanea.

Lo SLI di 3dfx non ebbe il successo sperato a causa dei limiti delle CPU del tempo, troppo poco potenti per gestire la potenza di calcolo necessaria, tuttavia nel 2004, dopo l’acquisizione di 3dfx da parte di NVIDIA, lo SLI tornò alla ribalta nelle GeForce serie 6 con il nome di Scalable Link Interface.

Oggi lo SLI è implementato in tutte le schede video del produttore americano ed è alla base delle più recenti schede video top di gamma, come la nuova GeForce GTX 690.


NVIDIA GeForce GTX 690 1

 

La GeForce GTX 690 di NVIDIA è basata sull’architettura Kepler a 28nm ed utilizza due GPU GK-104, le stesse installate nella GeForce GTX 680.

Per la realizzazione delle sue schede Dual GPU, NVIDIA è sempre dovuta scendere a compromessi con le frequenze operative e il numero di CUDA Cores attivi per ogni chip ma, questa volta, tale strategia non è stata seguita in modo da fornire agli utenti una scheda estrema, comparabile sotto tutti gli aspetti ad uno SLI di GeForce GTX 680.

La GeForce GTX 690 è stata presentata in anteprima mondiale a Shanghai durante il Game Festival davanti ad un pubblico di oltre 6.000 videogiocatori arrivati da tutta la Cina, il target a cui questa scheda è rivolto.

La GTX 690 è indubbiamente un prodotto consumer, tuttavia il suo prezzo, di oltre 1000 euro, la rende inaccessibile alla maggior parte degli utenti per i quali resterà probabilmente solo un sogno …

Nel corso di questa recensione analizzeremo le performance della NVIDA GeForce GTX 690 confrontandola anche con uno SLI di GeForce GTX 680 ed i CrossFireX di AMD Radeon HD 7970 e HD 7950 OC.

Buona lettura!