Il watercooling è una realtà ormai ben conosciuta e diffusa tra gli utenti esperti di tutto il mondo da oltre un decennio.

Agli albori di questa pratica i kit in commercio erano prodotti molto artigianali che necessitavano di una buona manualità e di una discreta dose di conoscenze tecniche per essere assemblati.

Con il passare del tempo i "pionieri" del raffreddamento a liquido hanno affinato le tecniche costruttive e sperimentato materiali nuovi nella costruzione dei waterblock, anche se alla fine il materiale di gran lunga più utilizzato per il dissipatore vero e proprio, o scambiatore di calore, è sempre stato il rame, per via delle sue ottime capacità di trasferimento del calore, i costi tutto sommato contenuti e la facilità con cui si riesce a lavorare.

I kit di alto livello in commercio ai giorni nostri, prodotti ormai da professionisti del settore, pur se notevolmente "evoluti" sotto il profilo estetico, migliorati nei sistemi di ancoraggio dei waterblock, possono presentare ancora un piccolo scoglio per chi, senza alcuna esperienza, si affaccia al mondo del watercooling.

Parecchi utenti non troppo smaliziati, infatti, sono ancora "spaventati" dai sistemi a liquido e dalle eventuali conseguenze in caso di perdite anche se, da qualche tempo ormai, lo sviluppo di particolari liquidi non conduttivi elettricamente azzera, di fatto, i rischi connessi.

Per tutti gli utenti che sino ad oggi non si sono accostati a questo mondo per paura, o solo per la scarsa voglia di dover assemblare da zero il proprio impianto di raffreddamento, sono nati dei sistemi pronti all'uso.

Parliamo dei sistemi all-in-one a liquido sigillato composti da waterblock, pompa e radiatore che non necessitano di alcun rabbocco e si installano veramente nel giro di pochi minuti con una semplicità disarmante.

Chiunque, quindi, può installare il complesso nel proprio PC, esattamente come se si trattasse di un dissipatore ad aria.

Due sono i kit che andremo ad esaminare nella recensione odierna che rappresentano la punta di diamante della proposta Corsair, sviluppata grazie alla preziosa collaborazione con la canadese CoolIT, i modelli H80 e H100.

Entrambe le soluzioni sono state commercializzate da poco e si vanno ad affiancare agli altri modelli presenti nel listino Corsair.

Riassumiamo, di seguito, le principali caratteristiche tecniche dei kit in oggetto.

 


Corsair H80
Corsair H100
Dimensioni Radiatore (mm)
120*152*38
122*275*27
Dimensioni Ventole (mm)
 120*120*25
120*120*25
Velocità ventole (rpm)
1300 (low noise) - 2000 (balanced) - 2500 (high performance) 
1300 (low noise) - 2000 (balanced) - 2500 (high performance)
Flusso d'aria ventole (cfm)
46-92
46-92
Rumorosità ventole (dBA)
22-39
22-39
Pressione statica ventole (mm/H2o)
1,6-7,7
1,6-7,7
Materiale cold plate
Rame
Rame
Materiale radiatore
Alluminio
Alluminio
Tubi
A bassa permeabilità
A bassa permeabilità
Supporto socket

AMD AM2 - AM3

Intel 775 - 1155 - 1156 - 1366 - 2011

AMD AM2 - AM3

Intel 775 - 1155 - 1156 - 1366 - 2011

Garanzia
5 anni
5 anni

 

Buona lettura!