Sin dal suo ingresso nel mercato delle unità di storage a stato solido, Corsair ha concentrato i propri sforzi nella progettazione di unità SATA con fattore di forma da 2,5" che, evidentemente, permettono volumi di vendita (e conseguenti ricavi) di gran lunga superiori rispetto agli innovativi SSD PCIe o SATA che utilizzano formati diversi.

Volendo fare gli avvocati del diavolo, in effetti il produttore californiano non aveva tutti i torti, infatti, tralasciando le unità SATA Express e quelle U2, prodotte soltanto da Intel per il mercato Enterprise, anche le unità M.2, sia in versione SATA che PCIe, sono state poco supportate dalle varie piattaforme Intel e AMD, sia in ambito desktop, che in quello mobile.

La presenza di un solo slot M.2, con relativa impossibilità di creare configurazioni RAID, è stato uno dei principali limiti alla diffusione di queste unità in ambito desktop, mentre in quello mobile il supporto era ed è ancora limitato a pochi notebook appartenenti alla fascia alta.

Con l'arrivo delle nuove piattaforme Z270 le cose però sono decisamente cambiate, il numero di slot M.2 implementati è stato raddoppiato ed è stata introdotta la possibilità di realizzare configurazioni RAID addirittura sino a tre SSD utilizzando una terza unità dotata di adattatore in uno slot PCIe.

Se a questo aggiungiamo il fatto che il nuovo protocollo NVMe permette prestazioni di gran lunga superiori rispetto all'ormai datato AHCI, ecco spiegati i motivi per cui anche Corsair ha deciso di lanciare la sua prima linea di SSD ad altissime prestazioni dotata di fattore di forma M.2, interfaccia PCIe e protocollo NVMe.



Ovviamente stiamo parlando della nuova serie Force MP500 NVMe immessa sul mercato a metà dicembre, quindi con un buon margine di anticipo rispetto al lancio delle nuove piattaforme basate su Kaby Lake e chipset Intel Z270.

I nuovi MP500 utilizzano un formato ultracompatto M.2 2280 e sono basati su controller di nuova generazione Phison PS5007-E7 NVMe e su NAND Flash MLC a 15nm di produzione Toshiba, il tutto assistito da un quantitativo di cache DDR3 variabile da 256MB fino a 1024MB a seconda del modello.

Sfruttando la velocissima interfaccia PCIe Gen 3 x4, i Force MP500 offrono velocità di lettura sequenziale fino a 3000 MB/s, mentre in scrittura si attestano sui 2400 MB/s.

Oltre a prestazioni elevatissime, i Force MP500 sono in grado di garantire consumi estremamente ridotti grazie al supporto alla modalità DEVSLP, oltre che l'affidabilità e l'integrità dei dati affidata alle tecnologie proprietarie SmartECC, SmartRefresh e SmartFlush già viste sulle precedenti generazioni di SSD.

Non mancano, ovviamente, le tecnologie atte a garantire la costanza prestazionale nel tempo e allungare la vita delle NAND, quindi avanzate funzionalità di Wear-Leveling e Garbage Collection.

Come se non bastasse, Corsair offre un validissimo software di gestione proprietario denominato SSD Toolbox, sempre puntualmente aggiornato, anche se non ancora pienamente compatibile con questa serie.

Di questa serie, che attualmente comprende tre modelli aventi capacità di 120, 240 e 480GB, andremo oggi ad analizzare il modello di punta contrassegnato dal part number CSSD-F480GBMP500.

Nella tabella sottostante, come di consueto, abbiamo riportato le principali caratteristiche tecniche del protagonista della nostra recensione.


ModelloCSSD-F480GBMP500
Capacità 480GB
Velocità lettura sequenziale massima 3.000 MB/s
Velocità scrittura sequenziale massima2.400 MB/s
Max IOPS lettura random (4K QD32)
250.000
Max IOPS scrittura random (4K QD32)
210.000
InterfacciaNVMe PCI Express SSD 3.0 x4
HardwareController Phison PS5007-E7 - Toggle NAND MLC - DRAM Cache DDR3L 1GB
Tecnologie supportate
SMART, SmartECC, SmartRefresh, SmartFlush, DEVSLP
Temperatura operativa0 °C - 65 °C
Temperatura di storage -40 °C - 85 °C
Dimensioni e peso22x80mm - 8,2 grammi
Shock operativo 1500G
Shock vibrazioni20Hz~80Hz/1.52mm, 80Hz~2000Hz/20G
MTBF698 TBW; DWPD (Drive Writes Per Day) 0.43
Garanzia3 anni
Form FactorM2 2280


Di seguito le prestazioni dichiarate da Corsair per i rimanenti due modelli della serie.


Modello
CSSD-F120GBMP500CSSD-F240GBMP500
Capacità
120GB
240GB
Seq. Read Speed 3.000 MB/s3.000 MB/s
Seq. Write Speed
2.400 MB/s2.400 MB/s
Random Read (4kB QD32) 150.000 IOPS
250.000 IOPS
Random Write (4kB QD32) 90.000 IOPS210.000 IOPS


Buona lettura!