10. Metodologia di prova


ASUS ROG CROSSHAIR VII HERO (Wi-Fi) 10. Metodologia di prova 1
Processore
AMD Ryzen 7 2700X
MemorieG.SKILL Trident Z RGB 32GB 3200MHz
Scheda Video
ASUS ROG STRIX GTX 1080 Ti OC
AlimentatoreCORSAIR HX1000i
Unità di storage
CORSAIR MP500 240GB, CORSAIR Neutron XTi 480GB
Box USB Type-C
Verbatim Store 'n' Go (CORSAIR Neutron XTi 480GB)
Dissipatore CPU
CORSAIR H110i


I test sulla ASUS CROSSHAIR VII HERO (Wi-Fi) sono stati svolti fissando la frequenza di funzionamento della CPU AMD Ryzen 7 2700X a 4100MHz, ovvero la massima raggiungibile con Precision Boost Overdrive attivato senza l'ulteriore boost di 200MHz offerto dalla tecnologia XFR 2 che, purtroppo, interviene soltanto su un numero ristretto di core ed in condizioni di raffreddamento ottimali.


ASUS ROG CROSSHAIR VII HERO (Wi-Fi) 10. Metodologia di prova 2 
ASUS ROG CROSSHAIR VII HERO (Wi-Fi) 10. Metodologia di prova 3 
ASUS ROG CROSSHAIR VII HERO (Wi-Fi) 10. Metodologia di prova 4  ASUS ROG CROSSHAIR VII HERO (Wi-Fi) 10. Metodologia di prova 5 
AMD Ryzen 7 2700X 3700MHz @ 4100MHz - RAM 3200MHz (14-14-14-34)


Tutte le prove sono state eseguite con il Command Rate delle memorie impostato a 1.

Al fine di verificare la bontà della nuova piattaforma AMD, i risultati dei benchmark effettuati sono stati comparati con quelli ottenuti nelle medesime condizioni su piattaforma AMD X370 ed Intel Z270 e Z370 costituite, rispettivamente, da una scheda madre ASUS CROSSHAIR VI HERO + CPU AMD Ryzen 7 1800X, da una ASUS MAXIMUS IX APEX + CPU Intel Core i7-7700K e da una ASUS MAXIMUS X FORMULA + CPU Intel Core i7-8700K.

Di seguito le impostazioni utilizzate su ciascuna delle due piattaforme messe a confronto con quella in prova.

  • AMD Ryzen 7 1800X - 4000MHz - RAM 2666MHz (16-15-15-35)
  • Core i7-8700K - 3700MHz Turbo Boost ON - Sync All Cores ON (Max 4700MHz) - RAM 3200MHz (14-16-16-36)
  • Core i7-7700K - 4200MHz Turbo Boost ON (Max 4500MHz) - RAM 3200MHz (14-16-16-36)

Il sistema operativo scelto per questa recensione è Microsoft Windows 10 Professional aggiornato alla versione 1709 e alle ultime patch per Meltdown e Spectre.

Limitatamente ai test sui controller SATA, M.2 e USB 3.1, il confronto è stato svolto unicamente con la piattaforma X370.

Infine, abbiamo impostato la nostra ASUS ROG STRIX GTX 1080 Ti OC con le frequenze operative sotto riportate.


ASUS ROG CROSSHAIR VII HERO (Wi-Fi) 10. Metodologia di prova 6 


Di seguito l'elenco dei software utilizzati per le nostre prove:


Compressione e Rendering

  • 7-Zip 64 bit
  • WinRAR 64 bit
  • MAXCON Cinebench R15 64 bit
  • POV-Ray v.3.7 64 bit

Sintetici

  • Futuremark PCMark 8 64 bit
  • Futuremark PCMark 10 64 bit
  • PassMark Performance Test 9.0 64 bit
  • Super PI Mod 32M 32 bit
  • wPrime v. 2.10
  • AIDA64 Extreme Edition

Grafica 3D

  • Futuremark 3DMark 2013
  • Futuremark 3DMark Time Spy
  • Unigine Heaven Benchmark 4.0

SSD & USB 3.0

  • IOMeter 2008.06.18 RC2
  • CrystalDiskMark 5.2.1 x64

Videogiochi

  • Prey - DirectX 11 - Modalità "molto alta"
  • Wolfenstein II - Vulkan - Modalità Mein leben!
  • Far Cry 5 - DirectX 11 - Modalità Ultra
  • Battlefield 1 - DirectX 12 - Qualità Ultra
  • Rise of the Tomb Raider - DirectX 12 - Qualità Estrema
  • GTA V - DirectX 11 - FXAA - Qualità Very High
  • Ashes of the Singularity - DirectX 12 - Extreme Settings