GIGABYTE rilascia la X399 AORUS EXTREME 1 


Dopo averla presentata in occasione del Computex 2018, GIGABYTE sta per rendere disponibile quella che sarà la sua scheda madre top di gamma con supporto alle nuove CPU Threadripper 2000, la X399 AORUS EXTREME.


GIGABYTE rilascia la X399 AORUS EXTREME 2 


La nuova ammiraglia è dotata di due connettori EPS 8-pin (più un PCIe 6-pin opzionale) collegati ad una sezione di alimentazione completamente riprogettata e composta da 10+3 fasi digitali per tenere a bada le non indifferenti richieste energetiche del mostruoso Ryzen 2990WX dotato di 32 core fisici e capace di un TDP di ben 250W.


GIGABYTE rilascia la X399 AORUS EXTREME 3 


La connettività vede la presenza di quattro slot PCIe 3.0 16x ed un solo slot PCIe 3.0 1x, tre connettori PCIe M.2 NVMe provvisti di un elegante dissipatore in alluminio spazzolato, sei porte SATA III, otto USB 3.1 Gen1, una USB 3.1 Gen2, una USB-C, un modulo Wi-Fi con Bluetooth 5.0 e, addirittura, tre porte Gigabit Ethernet di cui una 10 GbE pilotata da un controller Aquantia.

Presente, ovviamente, il sistema di illuminazione RGB Fusion integrato nelle ampie cover sparse sul PCB.

Il prezzo su strada dovrebbe aggirarsi indicativamente sui 500€.