GIGABYTE ha ufficialmente lanciato le schede madri Z390 AORUS GAMING ottimizzate per i nuovi processori Intel Core di 9a generazione, in particolare il top di gamma i9-9900K, consentendo a tutti gli utenti di tenerlo stabilmente a 5GHz su tutti i core tramite una robusta sezione di alimentazione caratterizzata da un VRM digitale e dalla presenza di un efficiente sistema di dissipazione del calore.


GIGABYTE lancia le Z390 AORUS GAMING 1 


Sette sono le schede previste, nello specifico l'ammiraglia Z390 AORUS XTREME che arriverà in un secondo momento, Z390 AORUS MASTER, Z390 AORUS ULTRA, Z390 AORUS PRO, Z390 AORUS PRO WIFI, Z390 I AORUS PRO e Z390 AORUS ELITE.

Le nuove denominazioni potrebbero creare un po' di confusione, motivo per cui siete pregati di fare riferimento alla slide riportata di seguito per individuare l'esatto posizionamento di ogni modello.


GIGABYTE lancia le Z390 AORUS GAMING 2


Se tutte le schede Z390 AORUS GAMING soddisfano senza problemi i criteri con cui un giocatore sceglie una scheda madre, la Z390 AORUS MASTER offre in più tutta una serie di caratteristiche tipiche di un prodotto ad uso professionale come i tre dissipatori M.2 Thermal Guard per gli slot PCIe Gen3 x4 ed una sezione audio di elevata qualità costituita da un DAC ESS SABRE in abbinamento ad un codec Realtek ALC1220-VB e condensatori audio Nichicon Gold e WIMA FKP2.


GIGABYTE lancia le Z390 AORUS GAMING 3 


La presenza di un doppio connettore EPS 8+8 pin con tecnologia Solid Pin, che prevede l'utilizzo di elementi interamente in metallo in luogo di quelli vuoti all'interno, sia per i due connettori sopracitati che per quello ATX 24 pin, garantisce che la sezione di alimentazione riceva tutta l'energia necessaria, in particolar modo nelle condizioni di carico più gravose.

In particolare la Z390 AORUS MASTER ha un design PWM costituito da 12 MOSFET IR3553 40A e 6 IR3599 Phase Doubler, mentre quello della Z390 AORUS XTREME prevede addirittura 16 fasi TDA21462 60A e 8 Phase Doubler.


GIGABYTE lancia le Z390 AORUS GAMING 4 


L'unica altra scheda del lotto ad utilizzare i componenti di International Rectifier è la Z390 AORUS I PRO WiFi che ha un PWM con MOSFET IR3553 40A e 6 IR35201 Phase (non di tipo Doubler come i modelli di fascia più alta).

Come se non bastasse, questa delicata zona della scheda madre presenta su tutti i modelli una dissipazione del calore maggiorata del 300% grazie all'utilizzo della stessa tecnologia implementata sui dissipatori delle schede video di fascia alta, che prevedono l'adozione di un fitto corpo di alette in alluminio e heatpipes a diretto contatto con i componenti da raffreddare, ottenendo un abbassamento delle temperature di circa il 40% rispetto alle soluzioni standard.

Quattro slot DDR4 DIMM offrono sulla AORUS Z390 MASTER il supporto per un massimo di 64GB di DDR4 con frequenza di 4400MHz (modalità OC).

Buone le doti di connettività grazie al supporto a tutti i più recenti protocolli di trasmissione dati rese possibili da sei porte SATA III, tre slot PCIe 3.0 x16 (x16/x8/x4 elettrico), tre PCIe x1 e tre M.2 a cui si aggiungono, complessivamente, due porte USB 3.1 Gen 2 (Type-C), tre porte USB 3.1 Gen 2 (Type-A), quattro porte USB 3.1 Gen 1 e otto porte USB 2.0.

Segnaliamo inoltre, la presenza di un modulo Intel Wireless 802.11ac Wave 2 (2TR2 & Bluetooth 5.0) che garantisce velocità di download più elevate anche in presenza di un intenso traffico di rete con punte fino a 1734 Mbps quando si utilizzano canali a 160MHz, in grado, quindi, di rivaleggiare ad armi pari con le migliori soluzioni cablate.

Completano la dotazione vari connettori per ventole e sensori termici controllabili dal sistema operativo e, ovviamente, un sistema di illuminazione LED completamente personalizzabile ed espandibile tramite la tecnologia RGB Fusion.