[Progetto] Kandalf Liquid Mod

Pagina 1 di 2 1 2 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 18
  1. #1
    nibble L'avatar di ^Niko^
    Registrato
    Sep 2008
    Età
    28
    Messaggi
    86
    configurazione

    Predefinito [Progetto] Kandalf Liquid Mod

    Ciao a tutti ragazzi.
    Premetto che ho avuto vari dubbi sul postare o meno il mio progetto in questa sezione, visto il livello elevatissimo delle mod qui presenti e che non ho sicuramente nè le competenze, nè la manualità, nè le attrezzature degli altri maestri che ci sono qui dentro; comunque ho deciso di postare il mio lavoro, principalmente in cerca di consigli
    Mi scuso inoltre se è la sezione giusta, visto che ho comunque apportato delle modifiche strutturali al case ma non al livello di altri lavoroni qui dentro.

    Inoltre visto il poco tempo a disposizione, ho realizzato soltanto un progetto mentale della disposizione dei componenti, e pochi schizzi che preferisco non postare in quanto sono orribili
    Inoltre alcune idee mi sono venute in corso d'opera.

    Breve intro "storica":

    Mi sono approcciato per la prima volta al mondo del watercooling nel 2007 (11 anni fa, so' vecchio , anche grazie a questo splendido forum, e pian piano, dato anche il mio scarso budget da studente, ho iniziato a progettare e costruire il mio primo impianto.

    Per quanto riguarda il case, ho trovato un Kandalf usato ad un ottimo prezzo, in cui sono riuscito a integrare un impianto a liquido completo, costituito da : radiatore aircube 360, wb cpu ybris one evo plexy, wb gpu ybris k7, swiftech mcp 655 e vaschetta bay trap tecnofront, che andavano a raffreddare una configurazione composta da un e8600 a 4,5 ghz a 1.35 v su una msi neo 2 p35 e una amd 7870 da 2 gb.

    Ecco alcune foto della lavorazione: la modifica più importante al case è stata l'integrazione del radiatore sul tetto, internamente al case, con lo spostamento dell'alimentatore in orizzontale.






    Dopo qualche anno, nel 2014, sono passato ad una configurazione più moderna, che utilizzo parzialmente ancora adesso: intel 4670k su una asrock z87 extreme 4, 8 gb di ram ddr3 e una asus gtx 780.
    Di conseguenza ne ho approfittato, complice un raccordo non perfetto, per cambiare i tubi e fare qualche modifica al case per migliorare il cable management (praticamente assente nel kandalf) e anche l'estetica, verniciando l'interno del case in nero opaco.



    Questa foto è recente, i cavi non sono ordinati e si intravedono delle parti di vernice venute via.

    Nel prossimo post inserirò quello che voglio ottenere con la mia mod e le varie fasi di lavorazione


    MIG316 likes this.
    [Kandalf]-[Msi Neo 2 p35]-[e8600 Q822A435]-[2*1 Team Group Elite 6400]-
    [HD 4850 toxic 512]-[CM Xtreme Power 600 W]-[WD 250 + Seagate 160]
    Cooling: [Ybris One Evo] - [Ybris K7] - [MCP 655] - [Aircube 360]- [Tecnofront Bay Trap] - [Nanoxia Iceglow Fluid AquaBlue]

  2. #2
    nibble L'avatar di ^Niko^
    Registrato
    Sep 2008
    Età
    28
    Messaggi
    86
    configurazione

    Predefinito

    In questi ultimi anni avevo lasciato da parte la scimmia, ma mi è bastato cambiare la 780 con una 980 (anch'essa liquidata) per spingermi a fare qualche piccola modifica
    Tutto è partito (ancora una volta) da alcuni raccordi della vga non perfetti, di conseguenza ho ripreso a informarmi su internet e a vedere le ultime tendenze in materia di watercooling e di case.
    Già, perchè tenere il kandalf quando con 150-200 euro avrei potuto comprare un case nuovo ?

    A mio parere i nuovi case hanno degli aspetti positivi, ma anche negativi:
    Quelli positivi riguardano la grande disponibilità di spazio, la predisposizione per 1 o più radiatori e il cable management curato.
    Tuttavia i nuovi case spesso penalizzano l'airflow per questioni estetiche (difatti adesso hanno quasi tutti il lato frontale "tappato" da pareti in vetro), invece per me l'estetica deve andare di pari passo con le prestazioni e la funzionalità.
    Inoltre sono affezionato al Kandalf, un case di qualità, robusto e resistente, per questo non volevo tenerlo inutilizzato in qualche angolo della cantina a prendere polvere.

    Con questa mod ho quindi cercato di unire gli aspetti positivi dei case moderni ad una buona circolazione dell'aria, cercando di ottenere un risultato estetico perlomeno discreto. Devo dire che la base estetica del Kandalf, nonostante la veneranda età di 14 anni, non è male ancora oggi, per me

    Incominciamo con l'hardware che il case ospiterà:

    CPU Intel 4670k (vecchiotto ma ancora valido per me)
    RAM 8 gb ddr3 corsair 1600 mhz
    VGA Gtx 980 4 gb gddr5
    SSD 240 gb Corsair
    HD WD 3 TB + HD seagate 1 TB

    Cooling:

    WB CPU EK Supremacy
    WB GPU EK Fullcover 980
    Rad Aircube 360, 6 ventole 120 (3 in push + 3 in pull) da definire
    Rad Phobya 280 , 2 ventole 140 in push da definire
    Pompa Swiftech MCP 655 (adesso D5) +Ek-Xtop Revo D5 Acetal
    Raccordi Barrow per tubi rigidi 14/10
    Tubi rigidi Barrow PETG 14/10

    Domani posterò le foto delle prime modifiche:

    Eliminazione delle gabbie per le periferiche e gli hard disk (e dove andrò a inserirli? boh )
    Eliminazione della barra orizzontale
    Ripristino dell'alimentatore in posizione verticale
    Modifica del case per il posizionamento verticale della vga

    A presto

    MIG316 likes this.
    [Kandalf]-[Msi Neo 2 p35]-[e8600 Q822A435]-[2*1 Team Group Elite 6400]-
    [HD 4850 toxic 512]-[CM Xtreme Power 600 W]-[WD 250 + Seagate 160]
    Cooling: [Ybris One Evo] - [Ybris K7] - [MCP 655] - [Aircube 360]- [Tecnofront Bay Trap] - [Nanoxia Iceglow Fluid AquaBlue]

  3. #3
    Nexthardware Staff L'avatar di MIG316
    Registrato
    Jun 2016
    Località
    Monfalcone
    Età
    35
    Messaggi
    1,934
    configurazione

    Predefinito

    Iscritto Io avevo l'Armor, anzi ce l'ho ancora in cantina, sono praticamente lo stesso case. Gran bel prodotto, robustissimo e pesantissimo
    ^Niko^ likes this.


  4. #4
    RAID e Backup L'avatar di Trattore
    Registrato
    Jul 2011
    Località
    provincia Lecco
    Età
    43
    Messaggi
    8,521
    configurazione

    Predefinito

    Seguo anch'io... come sempre buon lavoro e soprattutto buon divertimento


    ^Niko^ likes this.

  5. #5
    nibble L'avatar di ^Niko^
    Registrato
    Sep 2008
    Età
    28
    Messaggi
    86
    configurazione

    Predefinito

    Bene ragazzi, iniziamo ad uppare qualche immagine

    Ecco il case nella sua pienezza!
    All'inizio avevo pensato di mantenere la paratia e di installarci una grande finestra di plexi, tagliando la X centrale (che è presente nelle prime foto). Adesso sono tentato di sostituirla completamente, ma è ancora un work in progress.

    Ho evidenziato alcune criticità:

    Punti 1-2: barra e paratia per le periferiche (che qui era già stata tagliata parzialmente), da rimuovere;
    Punto 3: porzione della paratia, da eliminare
    Punto 4: Seconda paratia, che non può essere rimossa (visto che è collegata alla piastra per la scheda madre), da modificare
    Punto 5: Alloggiamento per la griglia per il rad da 360, da allargare per alloggiare la griglia da 420
    Punto 6: Spazio che si viene a creare posizionando il radiatore in posizione verticale (vedere foto successive)




    Punti 1: Feritoie precedentemente create per far passare i cavi dell'alimentatore, da limare e regolarizzare
    Punto 2: Sempre l'alloggiamento per la griglia da 360, da allargare
    Punto 3: Spazio da eliminare in qualche modo, per portare il radiatore in piano con il pannello frontale




    Punto 1: Si nota l'alloggiamento per l'alimentatore in orizzontale, con il brutale taglio effettuato : da modificare
    Punto 2: Feritoie in cui si incastrano i copri bay, da limare, dato che non servono più
    Punto 3: Staffa che avevo ideato per fissare il radiatore, che non mi permetteva di posizionarlo più avanti e creava uno spessore, da qui la necessità di trovare una soluzione alternativa, ossia:



    Questo pannello di plastica acrilica bianca sarà il nuovo fronte del case e andrà ad ospitare il radiatore, da qui la necessità di trovare un modo per fissarlo in sicurezza senza fare troppa pressione sul pannello stesso.


    E' tutto, per adesso
    Ultima modifica di ^Niko^ : 26-03-2018 a 12:17
    MIG316 likes this.
    [Kandalf]-[Msi Neo 2 p35]-[e8600 Q822A435]-[2*1 Team Group Elite 6400]-
    [HD 4850 toxic 512]-[CM Xtreme Power 600 W]-[WD 250 + Seagate 160]
    Cooling: [Ybris One Evo] - [Ybris K7] - [MCP 655] - [Aircube 360]- [Tecnofront Bay Trap] - [Nanoxia Iceglow Fluid AquaBlue]

  6. #6
    nibble L'avatar di ^Niko^
    Registrato
    Sep 2008
    Età
    28
    Messaggi
    86
    configurazione

    Predefinito

    Questo weekend si è lavorato sodo!

    Iniziamo con una panoramica dei componenti che andranno a comporre il sistema di raffreddamento a liquido:



    WB CPU EK Supremacy
    WB GPU EK Fullcover 980
    Rad Aircube 360, 6 ventole 120 in configurazione push/pull: 3 noiseblocker XK-1 (che già possedevo) + 3 aigo (più per l'effetto estetico che per le prestazioni )
    Rad Phobya 280 , 2 ventole Fractal da 140 (pagate una miseria), che modificherò inserendo alcuni led
    Pompa Swiftech MCP 655 (adesso D5) +Ek-Xtop Revo D5 Acetal
    Raccordi Barrow per tubi rigidi 14/10 bianchi, varie ed eventuali
    Tubi rigidi Barrow PETG 14/10
    Kit piegatura, taglio, limatura Barrow 14/10
    Griglia 420 Phobya per il tetto
    Griglia 560 Phobya (pagata 4 euro : ), che modificherò opportunamente per i miei scopi.


    Per prima cosa ho provveduto a smontare il case, pezzo per pezzo! Avrò trapanato qualcosa come 30 o 40 rivetti
    Come detto ho eliminato la piastra laterale e la paratia sinistra per le periferiche.


    SVERNICIATURA


    Ho eliminato la vernice dalle parti in cui era più rovinata e tendeva a staccarsi.
    Dato che ho modificato e tagliato tantissime parti del case è rimasta immacolata soltanto la paratia destra, tutto il resto è stato sverniciato. Un lavoraccio! Ci ho perso praticamente una giornata.

    Ecco una foto di alcuni pezzi (non si ficcavano tutti in una sola foto : ); in questa foto la sverniciatura non era ancora terminata;



    PROVA DISPOSIZIONE COMPONENTI:



    Ho scelto di mettere in quella posizione particolare il radiatore da 360 per alcune ragioni:

    Più sottile e leggero di quello da 280 (4,5 cm contro i 6), in modo tale da gravare meno sul tetto del case e sulla struttura in generale.
    Meno largo (essendo per ventole da 12 e non 14), in modo tale da non invadere l'area della scheda madre e non cozzare con la vaschetta a tubo di ben 30 cm.

    MODIFICA PIASTRA PER VGA VERTICALE

    Per modificare la piastra della vga ho proceduto dapprima all'eliminazione delle staffe orizzontali:



    Quindi ho recuperato una sezione da un vecchio case, in modo tale da adattarlo al mio. Anche qui i dischetti del dremel e le invocazioni ai santi (il metallo era durissimo) non sono mancate, ma alla fine ce l'ho fatta:



    Chiaramente le parti sono state successivamente rifinite.

    Certo, potevo spendere 60 euro e acquistare l'accessorio della Coolermaster, ma poi che divertimento c'era?

    In questa foto due piastre sono piegate; successivamente sono state raddrizzate.

    MODIFICA SEZIONE ANTERIORE

    Per alloggiare il radiatore da 280 sul frontale ho dovuto effettuare un taglio alla sezione frontale (che rimarrà nascosto, quindi 0 impatto dal punto di vista estetico).





    MODIFICA PIASTRA LATERALE PER PERIFERICHE:

    Nel frattempo ho iniziato a stuccare la seconda paratia per le periferiche (l'unica superstite), in modo tale da irrigidirla e regolarizzarne la superficie. Sono stati tagliati tutti gli scalini tranne il superiore ( che alloggerà il rheobus per le ventole) e quindi sono stati stuccati i vari buchi. Qui il risultato è provvisorio, ma non perderò troppo tempo ad abbellirlo perchè verrà coperto da un pannello dello stesso acrilico usato per il fronte.

    Questo pannello di acrilico bianco servirà a ospitare 2 hard disk e un ssd.
    Dato che non c'era abbastanza spazio per poggiare hd e ssd direttamente sulla paratia, ho provveduto a questo espediente.

    Ecco alcune fasi della lavorazione:



    Taglio e prova :




    Ed ecco la piastra ultimata e verniciata; ho saltato varie fasi perchè non trovo le foto, ma è stato probabilmente il lavoro che mi ha tolto più tempo.
    Nella foto la piastra è sporca, ovviamente è stata ripulita



    Ho usato dei perni per la parte che non verrà coperta dal radiatore da 280, e delle viti piatte per la parte coperta, in modo tale da non intralciare lo spazio per lo stesso rad (le misure sono state prese al mm).
    La piastra ha generato uno spazio di mezzo centimetro, che è sufficiente a far stare le periferiche e a lasciare 2 mm di spazio per non andare a contatto con la paratia del case .


    VERNICIATURA:

    sare finalmente alla verniciatura!


    In primo piano il tetto del case, con alcune viti, che serviranno a sostenere una lastra in plexi al quale andrà avvitato il radiatore da 360.
    Le staffe in secondo piano serviranno allo stesso scopo (più per sicurezza che per altro).



    In primo piano il pannello posteriore del case.
    Le parti in eccesso sono state tagliate ed è stata inserita una griglia 140 ricavata dalla griglia 560. Si intravede il foro per interruttore e presa della psu (che sarà alloggiata verticalmente).

    E' tutto
    Ultima modifica di ^Niko^ : 26-03-2018 a 12:31
    [Kandalf]-[Msi Neo 2 p35]-[e8600 Q822A435]-[2*1 Team Group Elite 6400]-
    [HD 4850 toxic 512]-[CM Xtreme Power 600 W]-[WD 250 + Seagate 160]
    Cooling: [Ybris One Evo] - [Ybris K7] - [MCP 655] - [Aircube 360]- [Tecnofront Bay Trap] - [Nanoxia Iceglow Fluid AquaBlue]

  7. #7
    RAID e Backup L'avatar di Trattore
    Registrato
    Jul 2011
    Località
    provincia Lecco
    Età
    43
    Messaggi
    8,521
    configurazione

    Predefinito

    Interventi di grande sostanza


    ^Niko^ likes this.

  8. #8
    nibble L'avatar di ^Niko^
    Registrato
    Sep 2008
    Età
    28
    Messaggi
    86
    configurazione

    Predefinito

    Passata la fase della verniciatura, che è stata quella più rognosa, si procede al riassemblaggio e rivettatura del case.

    Innanzitutto ecco i pezzi che andranno a ricomporre il case:



    Mancava solo la piastra modificata per disporre la gpu in verticale, che è stata adeguatamente rifinita e verniciata:


    La piastrina con i bay verticali è stata rifinita, modificata in modo tale da incastrarsi adeguatamente nell'alloggio originale, è stata rivettata superiormente e infine assicurata con due piccole ma robuste barre di metallo, anch'esse rivettate.

    Si può procedere quindi al RIMONTAGGIO del case, che ho sintetizzato in questa immagine:



    FISSAGGIO RADIATORE 360

    Ho fissato le due staffe di ritenuta più una barra di plexy da 5 mm di spessore verniciata di nero opaco nella parte visibile.
    La stessa barra è stata assicurata al case per mezzo di viti da 5 mm, con due dadini a fungere da distanziali.



    Si passa quindi a posizionare il radiatore, e a fare una piccola prova con le ventole



    Come si intuisce dalla foto le ventole vanno a sporgere rispetto alla sagoma del case di circa 5 mm (nella foto sembrano di più, perchè le viti non sono strette).
    Non ho portato tutto a filo per ragioni di ingombro degli spazi interni, rigidità e perchè non era comunque importante, dato che la finestra del case sarà sollevata rispetto alla sagoma del case, generando delle piccole feritoie ai lati.
    Nulla mi vieta di andare ad aggiungere dei distanziali in futuro, se il risultato estetico non dovesse piacermi.

    Prova con le ventole accese




    Le ventole AIGO, per quanto notevoli dal punto di vista estetico, sono regolabili soltanto per quanto riguarda gli effetti di luce e non per quanto riguarda la velocità di rotazione, quindi saranno sostituite dalle ENERMAX TT RGB.


    PANNELLO FRONTALE E SISTEMAZIONE DEL RADIATORE 280

    Il pannello frontale del case ha subito una vera e propria rivoluzione.
    Ho utilizzato un pannello di acrilico bianco da 3 mm, il quale è stato tagliato a misura e al quale è stata assicurata una griglia da 3x140, ricavata da quella da 560 comprata a 4 euro. A questa è stato avvitato il radiatore da 280 in basso e un'altra ventola da 140 in alto.

    Anche qui ho dovuto lavorare al mm, in quanto dovevo posizionare la griglia abbastanza in basso per lasciare spazio per il rhebus, ma abbastanza in alto per non fare cozzare il radiatore con la base inferiore del case.

    Ecco alcune fasi della lavorazione:











    Nell'ultima foto il radiatore ha le uscite per i raccordi in basso, ma in realtà verrà messo al contrario, con le uscite in alto


    Così come si nota dalle foto, il pannello non è perfettamente centrato, perchè ho dovuto rubare dello spazio sulla destra per far entrare la piastra per il fissaggio degli hd ed ssd. Anche qui sono andato al mm, in modo tale da far poggiare il radiatore sulla piastra:




    Quindi, dopo aver fatto questa verifica degli ingombri, conclusa positivamente, dovevo riverniciare il pannello di acrilico, ma la pistola del compressore ha deciso di rompersi, lasciandomi fregato.

    Tuttavia, nonostante questo intoppo, sono parecchio soddisfatto di come sta venendo il case e che i miei calcoli sugli ingombri non sono stati disattesi.

    MIG316 likes this.
    [Kandalf]-[Msi Neo 2 p35]-[e8600 Q822A435]-[2*1 Team Group Elite 6400]-
    [HD 4850 toxic 512]-[CM Xtreme Power 600 W]-[WD 250 + Seagate 160]
    Cooling: [Ybris One Evo] - [Ybris K7] - [MCP 655] - [Aircube 360]- [Tecnofront Bay Trap] - [Nanoxia Iceglow Fluid AquaBlue]

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Daniel Twister Bolognesi
    Registrato
    Apr 2006
    Località
    Ferrara
    Età
    32
    Messaggi
    933

    Predefinito

    ottimo inzio aspettiamo nuovi update
    ^Niko^ likes this.

  10. #10
    nibble L'avatar di ^Niko^
    Registrato
    Sep 2008
    Età
    28
    Messaggi
    86
    configurazione

    Predefinito

    UPDATE:

    In questo lasso di tempo ho proceduto alla riverniciatura di alcuni pezzi, come il pannello frontale e le due griglie per le ventole.
    Come avevo già anticipato, mi si è rotta la pistola del compressore, per cui ho comprato una nuova pistola e ho proceduto nuovamente a pulire, carteggiare e verniciare.

    Ecco il pannello anteriore tagliato e modificato per ospitare il rheobus in alto e una piccola targhetta col nome della mod, e infine verniciato.


    Specifico che non mi importava di fare dei tagli perfetti, in quanto il pannello verrà coperto dalla griglia per le ventole.


    Quindi foto con la griglia riposizionata al suo posto, e con i perni in acciaio verniciati ancora una volta di nero opaco (la vernice è delicatissima!).
    Ho inserito 3 perni per lato simmetricamente, di conseguenza i 3 a sinistra passano anche per la griglia, mentre quelli a destra poggiano direttamente sulla base di acrilico.



    Ecco una foto con il radiatore da 280 e le 2 ventole montate. Il foro in alto verrà occupato da una terza ventola dello stesso tipo, che arriverà nei prossimi giorni.



    Finalmente ho rimontato le ali laterali del kandalf, anch'esse riverniciate nero opaco



    Come vedete manca ancora un pezzo, che contiene l'oblò che si incastra tra le due ali.
    Questa è la versione originale:
    Nome:   20085221541065450.jpg
Visite:  73
Grandezza:  33.8 KB

    Quest'ultimo blocco, che si può vedere nella parte anteriore, non mi piace molto esteticamente e ostruisce il flusso d'aria, quindi verrà tagliato in modo tale da lasciare solo la parte con l'oblò, alla quale sarà cambiato il led da blu a rosso, seguendo le colorazioni del liquido.

    Ecco una foto laterale del case quasi completo:



    Si può notare il radiatore 360 senza ventole, e la barra in plexy alla quale si avviteranno le stesse. Successivamente a questa foto la barra è stata limata per eliminare quelle imperfezioni (lavoro superfluo, in quanto la barra stessa verrà coperta sempre dalle ventole).

    Ed ecco una foto col pannello posteriore montato e una prova con la vga in verticale, per verificare la stabilità e che sia "in bolla" (e lo è )
    Inoltre a destra si notano i 4 fori per l'alloggiamento della pompa, stuccati e riverniciati.



    Adesso arriveranno le parti (ancora) più rognose:

    -sleeve totale dei cavi dell'alimentatore
    -sistemazione nel case, occultamento e cablaggio di 6 barre led da 30 cm (4 uv e 2 rgb)
    -montaggio delle restanti ventole ( 1 da 120 sul posteriore, 1 da 100/92 sul posteriore in alto, 1 da 140 sul tetto, un'altra da 140 sull'anteriore, 3 da 120 per il radiatore 360) e sistemazione dei cavi
    -sistemazione dei 2 hd più l'ssd nel pannello posteriore, e sistemazione dei relativi cavi
    -predisposizione del loop e soprattutto dei dannati tubi rigidi, piega, taglio ecc.
    -creazione di un pannello in acrilico in cui inserire pulsante d'accensione pc, interruttori di accensione led uv e porte usb, da posizionare sul tetto del case.
    -altre cose che non mi sovvengono ma che sicuramente mi faranno evocare tanti santi
    Ultima modifica di ^Niko^ : 09-04-2018 a 11:05
    MIG316 likes this.
    [Kandalf]-[Msi Neo 2 p35]-[e8600 Q822A435]-[2*1 Team Group Elite 6400]-
    [HD 4850 toxic 512]-[CM Xtreme Power 600 W]-[WD 250 + Seagate 160]
    Cooling: [Ybris One Evo] - [Ybris K7] - [MCP 655] - [Aircube 360]- [Tecnofront Bay Trap] - [Nanoxia Iceglow Fluid AquaBlue]

Pagina 1 di 2 1 2 ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1