Backup e aggiornamento/conversione files

Pagina 1 di 3 1 2 3 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 23
  1. #1
    byte L'avatar di Pierzo
    Registrato
    Jul 2019
    Messaggi
    190

    Predefinito Backup e aggiornamento/conversione files

    Un saluto a tutti,

    dopo aver scrupolosamente conservato tutti i miei dati, per oltre 30 anni, ed aver rinnovato annualmente i supporti, onde evitare rischi dovuti all'invecchiamento/deterioramento degli stessi, un bel giorno ho scoperto che una parte di questo archivio era divenuto illeggibile, non per il deterioramento dei files ma bensì perchè i pacchetti software più recenti non erano più in grado di leggere quei vecchi files.

    Ovviamente la maggior parte dei files più importanti che nel frattempo erano serviti, erano già stati convertiti anni prima, ma alcuni erano rimasti nel loro formato originale.
    Fortunatamente, quando me ne accorsi, ero ancora nella condizione di ricorrere a vecchi sistemi (HW, SO e pacchetti SW) che mi consentirono la lettura e conversione di tutti i files. Fu un lavoro certosino da farsi file per lile, fino alla conversione completa di tutti i files obsoleti.

    In quel periodo non trovai altri modi per rendere quei file ancora leggibili e convertibili.

    Qualcuno di voi ha mai affrontato lo stesso problema? Se sì, come lo avete risolto?
    Ultima modifica di Pierzo : 09-10-2019 a 07:30

  2. #2
    addicted
    Registrato
    Jan 2011
    Messaggi
    1,956
    configurazione

    Predefinito

    bisogna capire di che tipo di file stiamo parlando
    documenti?
    immagini?
    video?
    audio?
    software?

    da questo poi si può ragionare in maniera più precisa... dire file in termine generico è troppo ampio

  3. #3
    byte L'avatar di Pierzo
    Registrato
    Jul 2019
    Messaggi
    190

    Predefinito

    Ciao mattxx88, se hai letto attentamente il mio post si conclude con due domande: "Qualcuno di voi ha mai affrontato lo stesso problema? Se sì, come lo avete risolto?"

    Tutto ciò che precede è una premessa/introduzione.

  4. #4
    Scassatore L'avatar di j0h89
    Registrato
    Apr 2009
    Età
    32
    Messaggi
    3,294

    Predefinito

    Sono file leggibili ma ti manca l'apposito lettore?
    Una macchina virtuale o un emulatore di ciò che era la macchina che riusciva a farteli leggere dovrebbe andare bene.. Anche se sinceramente non m'è capitato di non riuscire a leggere un file vecchio perché manca l'apposito lettore software.
    Se ci puoi fare un esempio di file con estensione potrebbe tornarci utile.

    Inviato dal mio nokia 3300 utilizzando la forza del pensiero

  5. #5
    byte L'avatar di Pierzo
    Registrato
    Jul 2019
    Messaggi
    190

    Predefinito

    Ciao j0h89,
    premetto che questo lavoro di "recupero" lo ho già affrontato e risolto almeno una decina di anni fa, se ben ricordo erano diverse centinaia di files di:

    - Lotus 1-2-3, files anni '80;

    - DB3 e DB4, diversi piccoli DB (anni '80) mentre quelli più importanti e corposi erano già stati convertiti in formato MDB (Access) nei primi anni '90 da "addetti ai lavori";

    - Foxpro, alcuni DB dei primi anni '90 e di modeste dimensioni, comunque sempre migliaia di records delle tabelle principali;

    - MS Works, sia la versione DOS sia quella per Windows, ora non mi ricordo esattamente con quali versioni fossero stati creati, comunque sono stati recuperati e convertiti tutti quanti: testi, fogli elettronici, data base e forse anche qualcos'altro.

    Altro non ricordo, ma penso di averli contemplati tutti.

    Nel suo insieme è stato un "bel lavoretto" molto più impegnativo dei backup e dei refresh dei supporti.
    Ultima modifica di Pierzo : 07-10-2019 a 19:42

  6. #6
    Scassatore L'avatar di j0h89
    Registrato
    Apr 2009
    Età
    32
    Messaggi
    3,294

    Predefinito

    I works e i db penso siano ancora oggi pienamente supportati da rispettivamente word e sql, quelli di lotus notes forse è un pochino più complessa la ricerca ma ci sarà qualcosa sicuramente in ambiente windows, figuriamoci con linux.
    Pensavo fossero estensioni meno comuni, tutto sommato invece hanno fatto la storia e alcune sono ancora oggi supportate, quindi dubito possano essere lasciate nel dimenticatoio.
    Ad ogni modo, ripetendo quanto ho detto prima, se fossi nella condizione di dover leggere file così "vecchi" e non dovessi trovare il lettore giusto andrei di sicuro a creare una macchina virtuale.

    Giusto per fare 4 chiacchiere che potrebbe sembrarti senza senso ma in realtà indica quanto "le vecchie glorie" siano ancora attuali in certi ambienti; molti istituti bancari sfruttano Cobol (un linguaggio di programmazione degli anni '60).
    Lasciar perdere del tutto Cobol, per loro, è quasi impossibile, così come secondo me è quasi impossibile lasciar perdere del tutto il supporto a vecchi formati importanti, quindi, secondo me, almeno per i file da te indicati un lettore ci sarà sempre .


    Edit: qualche mese fa ebbi problemi nel leggere archivi di posta elettronica di outlook molto vecchi con le nuove versioni del programma, per fortuna scoprì che fu fatto un convertitore e riuscii a reimportarli. Altrimenti anche in quel caso sarei andato di vm.

    Inviato dal mio nokia 3300 utilizzando la forza del pensiero
    Ultima modifica di j0h89 : 07-10-2019 a 20:02

  7. #7
    byte L'avatar di Pierzo
    Registrato
    Jul 2019
    Messaggi
    190

    Predefinito

    Sui vecchi file di MS Works, con le attuali applicazioni di MS Office non ci fai nulla, ma nemmeno utilizzando Office 2007 o 2003, l'unica strada percorribile sono altre versioni di Works più recenti, salvando poi in formato Word o Excel, ma non funziona tutto perfettamente, anzi...

    La macchina virtuale non basta, devi avere anche le applicazioni necessarie, oltre a scoprire quelle che funzionano meglio per lo scopo. Di Works ci sono 13 versioni e non hanno avuto sicuramente la diffusione e l'importanza di DB3 o Lotus 1-2-3.

  8. #8
    byte L'avatar di Pierzo
    Registrato
    Jul 2019
    Messaggi
    190

    Predefinito

    Originariamente inviato da j0h89
    Edit: qualche mese fa ebbi problemi nel leggere archivi di posta elettronica di outlook molto vecchi con le nuove versioni del programma, per fortuna scoprì che fu fatto un convertitore e riuscii a reimportarli. Altrimenti anche in quel caso sarei andato di vm.
    Vorrei capire quali sono esattamente i vantaggi offerti dalle VM, suppongo:
    - la possibilità di installare un SO compatibile con l'applicazione che ha generato i files,
    - installare la stessa applicazione che li ha generati,
    e poi?
    Come ti assicuri la conversione dei file nel formato desiderato?

    Quale la strada più breve per procurarsi i SO che interessano e le applicazioni?
    Ultima modifica di Pierzo : 08-10-2019 a 06:24

  9. #9
    Scassatore L'avatar di j0h89
    Registrato
    Apr 2009
    Età
    32
    Messaggi
    3,294

    Predefinito

    Originariamente inviato da Pierzo
    - la possibilità di installare un SO compatibile con l'applicazione che ha generato i files,
    - installare la stessa applicazione che li ha generati,
    e poi?
    E poi? che vuoi che ti dica? La tua richiesta di opinione riguarda "come renderli leggibili"? Lo leggi da lì, lo modifichi da lì e ci fai tutto da lì.. Avendo quel sistema vecchio emulato sul sistema nuovo non avresti neanche bisogno di convertirli no?!

    Questa secondo me è la soluzione sicura.

    Se poi proprio li vuoi convertire per renderli compatibili con un programma attuale, la questione cambia un pochino, (non si tratta più di leggerli solamente ma di renderli supportabili), cerchi un convertitore, ma con la vm puoi comunque operarci come operavi ai tempi, con i metodi di quel periodo, senza neanche arrabattarti con metodi nuovi, qual'é la differenza?

    Per i software, MS dos lo puoi scaricare (tutte le versioni che vuoi), per quanto riguarda i programmi che usavi all'epoca, se non sono freeware e hai già le licenze, puoi reinstallarli e riutilizzarli. Alla fine è pure più semplice di stare a cercare il lettore/convertitore perfetto.
    Quando hai bisogno di operare su quei file, lanci la vm come se fosse un software e puoi farci quello che vuoi.

    Inviato dal mio nokia 3300 utilizzando la forza del pensiero
    Ultima modifica di j0h89 : 08-10-2019 a 10:37

  10. #10
    byte L'avatar di Pierzo
    Registrato
    Jul 2019
    Messaggi
    190

    Predefinito

    Originariamente inviato da j0h89
    E poi? che vuoi che ti dica? La tua richiesta è "come renderli leggibili"? Lo leggi da lì, lo modifichi da lì e ci fai tutto da lì.. Avendo quel sistema vecchio emulato sul sistema nuovo non avresti neanche bisogno di convertirli no?!
    Tranquillo, non intendevo contestare ciò che hai scritto, ma solo capire meglio.

    Il titolo del thread è eloquente: Backup e aggiornamento/conversione files

    Allora il mio obbiettivo era quello di convertire i files in un formato utilizzabile dalle applicazioni attuali, così ho fatto.
    Se ne poteva fare a meno? Sì e no, dipende dall'utilizzo che se ne vuol fare dei file convertiti. Se si vogliono soltanto leggere va benissimo la soluzione VM da te proposta, ma se quei dati vuoi poterli utilizzare in un formato più recente, allora la conversione è inevitabile.

    Relativamente alle licenze non sono sempre facilmente reperibili, dopo tanti anni. Nel caso in cui non fossero più reperibili e/o utilizzabili sia i floppy/CD sia le licenze, come si risolve?

    Ultima modifica di Pierzo : 08-10-2019 a 17:29

Pagina 1 di 3 1 2 3 ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1