Riparazione Hard disk esterno danneggiato

Pagina 1 di 2 1 2 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 13
  1. #1
    bit
    Registrato
    Oct 2018
    Messaggi
    5

    Predefinito Riparazione Hard disk esterno danneggiato

    Buongiorno a tutti,

    mi sono appena iscritto, solitamente ho sempre letto le discussioni del forum, un po' per curiosità, un po' per necessità, ma non ho mai partecipato attivamente.

    Avrei un problema da risolvere, spero che qualche esperto possa gentilmente darmi una dritta e un consiglio.
    Premessa: la mia intenzione è aprire l'hard disk portatile che ho danneggiato e ripararlo da me. Ho pochissime competenze, ma non sono disposto a spendere molti soldi per recuperare i dati. So che aprire l'hard disk equivale a un mezzo suicidio, e ho inteso benissimo che probabilmente porterà a qualcosa di irrimediabile.
    Nonostante tutto e nonostante non sia un esperto, vorrei comunque far le cose nel miglior modo possibile, per questo ho costruito una mini camera bianca, dove operare nel miglior modo possibile (sono ingegnere e quindi abbastanza pratico e con manualità).

    Ho un Hard Disk esterno Trekstor Pocket Xpress 500GB, che ha preso una botta sull'angolo di un mobile, senza cadere.
    Una bottarella neanche tanto forte. Fatto sta che, una volta ricollegato al computer, ha iniziato a fare un rumore strano. Un rumore che a giudicare dai video che ho trovato su internet, sembra quello generato da una testina danneggiata (clock clock clock). Sperando non sia davvero così ma che sia solo bloccata (anche se dubito...), devo comunque esser previdente e preoccuparmi di avere una testina nuova, da sostituire eventualmente a quella danneggiata.

    Ho visto il procedimento, ho imparato ogni passaggio, ho fatto una prova su un hard disk da buttare, quindi non opero completamente alla sprovvista, Nonostante questo, mi mancano completamente le basi teoriche, e la mia domanda è questa:

    ho acquistato un hard disk trekstor pocket xpress identico a quello danneggiato ma da 640GB (non son riuscito a trovare quello da 500gb da nessuna parte).

    La testina potrebbe esser compatibile con il mio vecchio? Oppure data la differenza di capacità allora anche la testina è diversa?
    Qual è il vostro parere?
    Grazie!

  2. #2
    Moderatore L'avatar di j0h89
    Registrato
    Apr 2009
    Età
    29
    Messaggi
    2,845

    Predefinito

    Potresti farlo ma..
    La diversa capacità potrebbe star ad indicare un diverso numero di piatti e/o un diverso numero di testine!
    Per farla breve e molto spicciola, non è detto che 640GB di dati siano archiviati su una sola facciata del disco o su un disco solo, pertanto potrebbero esserci due testine, una sopra l'altra, che vanno a leggere le due facciate o i due dischi.

    Visto inoltre che le case produttrici tendono a risparmiare, potrebbe anche essere che uno dei due drive è si dotato di doppia testina, ma una delle due è disabilitata perché, per abbattere i costi, spesso per HDD da 500GB vengono utilizzati piatti da 1TB distribuiti su entrambe le facciate di cui una danneggiata.

    Quello che ti posso dire è di cercare prima di capire se entrambi gli HDD utilizzano una sola testina, se non vuoi aprire l'altro invano potresti far riferimento ad un codice solitamente posto in disparte, di fianco ad un codice a barre.
    Ad esempio, Western Digital piazza, sugli HDD da 3,5", un adesivo sul bordo opposto a quello delle connessioni e, nel caso in cui il cui codice dovesse essere WC C3F vuol dire che la meccanica interna è comune a modelli da 500GB e 1TB di, tra l'altro, diverse serie (Black, Green e Blue).

    Infine, potrebbe sembrare banale ma alcune volte funziona; a HDD collegato prova a dare dei colpetti sul pcb, in corrispondenza dei connettori del motorino.
    Te lo dico perché è un problema che ha riscontrato svariate volte sugli HDD Maxtor; a causa di polvere o ossidazione, veniva generato un falso contatto che mandava in tilt la testina che di conseguenza faceva lo stesso identico rumore.

    PS: se puoi indicare il modello di entrambi gli HDD contenuti all'interno è meglio, perché Trekstor Pocket Xpress è praticamente l'involucro e il PCB per l'alimentazione.

  3. #3
    bit
    Registrato
    Oct 2018
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Grazie joh89 per l'utilissima risposta che mi hai dato.

    Purtroppo ho capito che ci sono buone probabilità che ci siano differenze tra le due testine. Lo dico soprattutto perchè non credo che i due modelli che ho (quello rotto e quello nuovo) siano esattamente contemporanei. Stasera avrò modo di vedere, guardando le etichette, se trovo quella sigla che mi hai detto, così prima di partire sono già consapevole a cosa andrò incontro. In ogni caso penso che aprirò anche l'hard disk nuovo. L'ho comprato con lo scopo di farne quest'uso quindi non lo tengo per il futuro.

    Per quanto riguarda l'ipotesi che fai dei connettori, guardando video su youtube, ho trovato anche qualcun altro che faceva questa ipotesi e ho sperato fosse solo quello. Potrebbe anche essere perchè la botta che ho dato è stata veramente minima e ad hard disk spento. Oltretutto è fuoriuscito di qualche millimetro il tappo dell'involucro, dal lato dell'attacco del cavo usb, quindi potrebbe anche essere che si sia staccato qualcosa (scusa il linguaggio poco tecnico). Fai conto che non ho tolto dall'involucro l'hard disk quindi tutto ciò che ho potuto vedere è il solo nome dell'involucro. Stasera oltre alla sigla sull'etichetta controllo anche questa cosa.

    Rimane un problema.
    Quando mi dici "a HDD collegato prova a dare dei colpetti sul pcb, in corrispondenza dei connettori del motorino", non saprei cosa andare a toccare. Ma nel frattempo faccio una ricerchina per arrivarci da solo.

    Per completezza di informazione, ho fatto girare l'hard disk 5-6 volte per provare se andasse, immediatamente dopo averlo rotto (quando ho capito che non dovevo farlo più, ho lasciato perdere e l'ho messo via nella pellicola trasparente (ormai da qualche anno). Spero allora di non aver graffiato i dischi e spero che facendolo girare ancora per dare un colpetto sul pcb, non peggiori la situazione.

    ti ringrazio moltissimo perchè con questa risposta mi hai spiegato molto più che in un anno di video su internet.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di j0h89
    Registrato
    Apr 2009
    Età
    29
    Messaggi
    2,845

    Predefinito

    Di nulla, figurati, siamo qui per questo

    Originariamente inviato da Francy90
    Grazie joh89 per l'utilissima risposta che mi hai dato.

    Rimane un problema.
    Quando mi dici "a HDD collegato prova a dare dei colpetti sul pcb, in corrispondenza dei connettori del motorino", non saprei cosa andare a toccare. Ma nel frattempo faccio una ricerchina per arrivarci da solo.
    La risposta è a portata di mano, io ho sempre usato il cacciavite al contrario per fare questo tipo di operazione il manico è in gomma e solitamente abbastanza pesante e robusto ma nel contempo "morbido".

  5. #5
    bit
    Registrato
    Oct 2018
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Eccomi...ho controllato... uno è Samsung HM641JI da 640GB e l'altro è Samsung HM500JI da 500GB entrambi M7S2...testina compatibile? Grazie per il consiglio del cacciavite...ma non so proprio cosa sono i connettori eheh.. devo mettermi a studiare meglio

    Aggiungo audio del rumore che fa quando è connesso al computer: https://we.tl/t-vgwK4bHj5z
    Ultima modifica di Francy90 : 12-10-2018 a 00:13

  6. #6
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,259

    Predefinito

    Ciao.. Lo hai rotto e non ci puoi fare nulla (con le risorse che hai ora). Se lo dovessi aprire hai anche verificato di avere una camera ad areazione filtrata per poterlo richiudere con serenita'? Un conto e' cambiare la sola schedina elettronica , un altro e' aprire il disco ed esporre i piatti alla "polvere" ...un granello o filamento di polvere ha per la testina dimensioni davvero importanti.


    https://www.recuperodati299euro.it/r...a-non-fare.php

    Certo e' che se sei disperato puoi provare la sostituzione con cio' che hai. Al massimo butti del tempo e qualche soldo ma se per grazia divina riesci a rimontare tutto e farlo funzionare recuperi i preziosi dati.
    Come dice Giovanni per fare una prova i dischi devono essere identici. Se controlli bene sul tubo i seriali che hai postato dei dischi in tuo possesso , hanno testine (bracci e corpo) proprio diversi tra loro. Buona fortuna !

  7. #7
    bit
    Registrato
    Oct 2018
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Originariamente inviato da giostark
    Ciao.. Lo hai rotto e non ci puoi fare nulla (con le risorse che hai ora). Se lo dovessi aprire hai anche verificato di avere una camera ad areazione filtrata per poterlo richiudere con serenita'? Un conto e' cambiare la sola schedina elettronica , un altro e' aprire il disco ed esporre i piatti alla "polvere" ...un granello o filamento di polvere ha per la testina dimensioni davvero importanti.


    https://www.recuperodati299euro.it/r...a-non-fare.php

    Certo e' che se sei disperato puoi provare la sostituzione con cio' che hai. Al massimo butti del tempo e qualche soldo ma se per grazia divina riesci a rimontare tutto e farlo funzionare recuperi i preziosi dati.
    Come dice Giovanni per fare una prova i dischi devono essere identici. Se controlli bene sul tubo i seriali che hai postato dei dischi in tuo possesso , hanno testine (bracci e corpo) proprio diversi tra loro. Buona fortuna !
    Ciao Giostark, grazie per la risposta.

    La camera bianca è artigianale ma dovrebbe funzionare a dovere. Strano per i dischi. Ho guardato ora su youtube due video:
    - (HM641JI)
    - (HM500JI)

    Sembrano uguali in tutto e per tutto, anche quando smonta la testina e la fa vedere. Magari, anzi sicuramente, ad un occhio non esperto come il mio è sfuggito qualcosa.

    Qualche hard disk esattamente come il mio si trova in giro, anche se il mio ha scritto sull'etichetta: HDD P/N: HM500JI
    e gli altri che trovo in giro hanno scritto: HDD P/N: HM500JI/D oppure HM500JI/S22, oppure altre sigle dopo HM500JI.
    Ecco, non so se anche lì la meccanica potrebbe esser diversa oppure ciò che conta è trovare un HM500JI e basta.

    Il rumore come vi sembra a tutti? Preoccupante? Potrebbe essere solo il disco bloccato o ci si deve preparare ad un cambio testina e quindi ad una ricerca di un hard disk identico al mio?

  8. #8
    Moderatore L'avatar di j0h89
    Registrato
    Apr 2009
    Età
    29
    Messaggi
    2,845

    Predefinito

    Come dicevo prima, la meccanica di un HDD non cambia spesso in modelli simili, tant'è che alcune volte vengono utilizzati motorini a più testine di cui solo una abilitata perché non servono altre per alcuni piatti.
    La mini camera bianca mi sembra di aver capito che l'hai costruita.
    Giusto per farti un esempio:



    In questo video viene fatto proprio ciò che dicevo nel post precedente: viene utilizzato un HDD Western Digital da 500GB per ripararne uno da 1TB, proprio perché hanno una meccanica identica.

  9. #9
    bit
    Registrato
    Oct 2018
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Si, costruita.
    Io ne sono soddisfatto, ma logicamente avrà un'efficienza irrisoria rispetto ad una professionale. Ma meglio qualcosa in più che niente...soprattutto nel mio caso.

    Per quanto riguarda la meccanica, perfetto. Meglio così. Per sicurezza ho preso un hard disk uguale al mio, l'ho trovato finalmente. E ho trovato anche il piccolissimo tool per il cambio della testina, il 302# che è esattamente quello che mi serve per il mio HD500JI, giusto per non usare i blister delle pastiglie, come ho trovato da qualche parte in rete.

    Quindi ho a disposizione il kit di attrezzini e cacciaviti di ogni genere e tipo, un hard disk identico al mio e uno comunque simile quindi pezzi di ricambio, l'aggeggino per tenere ferme le testine al momento dell'estrazione e sostituzione, la"camera bianca" e infine un video in UltraHD che mi spiega esattamente come fare per sostituire le testine in un hard disk identico al mio. Tra i commenti di youtube ho trovato anche il nome del tool per la sostituzione che dicevo prima (302#).

    Penso di avere il massimo che possa avere nella mia situazione. L'unica cosa che mi manca è la conoscenza, che penso faccia il 90% dell'operazione, ma ormai sono lanciato.
    Mentre attendo l'arrivo dell'hard disk e dei tool, ho il tempo per studiare bene il video e cercare di capire ogni passaggio e impararlo a memoria.
    Spero che alla fine si risolva sbloccando la testa come ho trovato in innumerevoli video, dove semplicemente spostano la testa bloccata dell'hard disk per farla tornare in posizione di riposo e poi riparte magicamente (senza camera bianca oltretutto, ma meglio non rischiare).

  10. #10
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,259

    Predefinito

    Quello che mi ha fatto pensare non potesse funzionare e' che hanno specifiche elettriche e meccaniche leggermente diverse:

    https://icecat.biz/nl/p/samsung/hm50...I-2152598.html

    https://icecat.biz/nl/p/samsung/hm64...d-4103187.html

    Mentre i dischi postati nel video di Joh (taglio 500GB e 1TB) hanno specifiche elettriche identiche:

    https://www.wdc.com/content/dam/wdc/...879-771434.pdf

    Ora pero' ,magari tutto viene gestito via software e la meccanica e' uguale (a parte le plastichine e qualche forellino presso il triangolino della testina vera e propria)
    I prodotti sono della stessa famiglia e ci sta che possa funzionare lo stesso. Se pero' hai trovato un disco identico ora non ti rimane che operare
    Sa di "avventura" questo tentativo , vediamo che vien fuori !

Pagina 1 di 2 1 2 ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1