Like Tree109Likes

Easy Audio Setup: installazione guidata di sistemi audio HQ

Pagina 1 di 44 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 ... ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 433
  1. #1
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,316
    configurazione

    Predefinito Easy Audio Setup: installazione guidata di sistemi audio HQ

    Salve a tutti,

    apro questo nuovo topic dedicato ad "aesetup.sh", uno script di installazione e configurazione guidata di sistemi audio di alta qualità basati su Squeezelite-R2+LMS+C3PO.

    Lo script si pone l'obbiettivo di ottenere un sistema completo e funzionante con la massima semplicità ed il minimo di interazione da parte dell'utente, attraverso una procedura di installazione e configurazione guidate, quanto più possibile semplificate ed automatizzate.

    In breve, il sistema si compone dei seguenti elementi:

    1) Il "Logitech Media Server" (LMS)

    2) Il client, o "player" (Squeezelite)

    3) eventuali applicazioni di controllo remoto, come ad es. "Squeezer"

    Il server (LMS) è il software che si occupa di gestire la libreria dei files musicali (nonché altre sorgenti digitali quali "radio" ed altri servizi di streaming su Internet). Oltre a questo, offre una interfaccia web (accessibile attraverso qualsiasi browser) per gestire e controllare il sistema (ed altro ancora). LMS non comunica direttamente con il sistema audio, ma si limita ad inviare un flusso di dati audio digitali ad uno o più player(s).

    Il player (squeezelite) è il software che riceve il flusso di dati audio da LMS e li invia al dispositivo di uscita audio.

    Le (eventuali) applicazioni di controllo remoto consentono di "telecomandare" comodamente l'intero sistema da un qualsiasi smartphone o tablet (sia Android che iOS).

    Il server (LMS) ed il player (Squeezelite) possono essere installati su una sola macchina oppure (meglio) divisi su due macchine dedicate, collegate tra loro attraverso una rete locale (LAN).

    Questo secondo caso offre la conveniente possibilità di utilizzare, per la macchina dedicata al player (quella direttamente collegata all'impianto audio) un hardware di potenza molto limitata, a basso consumo, completamente silenziosa (senza ventole né hard-disk), che può utilizzare alimentazioni lineari (con costi, ingombri e consumi ragionevoli), ecc, mentre la macchina su cui gira il server (LMS) può essere un normale PC, dotato di tutta la potenza di elaborazione e lo spazio disco necessari, convenientemente dislocato in un ambiente diverso (e lontano) da quello di ascolto.

    Per vari motivi come sistema di base si è scelto di utilizzare Debian GNU/Linux, nella attuale versione stabile, la 8.x "Jessie".

    La versione di Squeezelite installata dallo script è al momento la 1.8.1+R2, che include le modifiche del nostro Marco "marcoc1712". Questo consente l'utilizzo di un plugin per LMS, "C3PO", opera dello stesso Marco, che permette di demandare al server stesso tutte le operazioni di elaborazione dei dati (decodifica dei files in formati quali "flac", ecc. ed eventuale "upsampling"), lasciando al "player" il solo compito di ricevere il flusso di dati già pronto e trasferirlo così com'è al dispositivo di uscita audio.

    Allo stato attuale lo script consente di installare tanto il sistema "player" che quello "server", oppure anche un sistema unico combinato (server e player sulla stessa macchina).

    Laddove si volesse realizzare un sistema diverso da quelli previsti o per scopi particolari è anche possibile utilizzare lo script per effettuare il solo "setup di base", per poi procedere manualmente come meglio si crede. Per ovvi motivi in tal caso non è possibile fornire alcun supporto, e si prega di astenersi dal richiederlo in questo contesto, che vuole essere dedicato unicamente all'uso "canonico" dello script (installazione standard dei sistemi server, player o "combinati").

    L'uso dello script è semplicissimo, e si divide in due parti: la prima, leggermente più complessa, prevede l'installazione di un sistema Debian GNU/Linux standard attraverso uno dei normali metodi di installazione di tale sistema, indifferentemente (ma da scegliere oculatamente) a 32 o 64 bit. Vi consiglio di seguire le esaurienti guide fornite da Debian stessa:

    Guida all'installazione (per la versione a 32bit)

    Guida all'installazione (per la versione a 64bit)

    ATTENZIONE:
    Linux non è affatto un sistema "difficile", come alcuni dicono. Se tutto fila liscio, l'installazione è addirittura banale. Ma, ed è un grosso MA, Linux non è windows (né MacOS). È diverso. Profondamente, sostanzialmente e "filosoficamente" diverso. Richiede un cambiamento radicale, paradigmatico nell'approccio e nel modo di interagire con il sistema, nel vostro stesso modo di pensare, di agire e di vedere le cose.

    Se pretenderete di affrontarlo con la mentalità sbagliata, "a modo vostro" o così come siete abituati con altri sistemi, vi troverete davanti ad un muro di gomma impenetrabile. Lo odierete immediatamente e non andrete da nessuna parte. Se non siete disposti al cambiamento, lasciate perdere: non fa per voi.

    Se al contrario sceglierete l'approccio giusto, dopo le prime inevitabili difficoltà per imparare a muovervi in un ambiente "alieno", il sistema vi si dischiuderà davanti e vi verrà incontro, aprendovi prospettive sconfinate. Non potrete fare a meno di innamorarvene perdutamente, e non lo lascerete mai più per niente al mondo.

    Una delle prime avvertenze fondamentali è prestare la massima attenzione a tutto ciò che il sistema vi dice, sia durante l'installazione che dopo. Se il sistema vi pone una domanda, è perché si aspetta che voi leggiate con attenzione ciò vi sta dicendo, e che voi diate una risposta sensata e ragionata. La cosa peggiore che potete fare, che poi è uno degli errori tipici dei novizi provenienti da altri sistemi, è andare avanti "alla cieca", accettando i default che vi vengono proposti senza capire che cosa state facendo. Prendetevi tutto il tempo che vi serve, e cercate sempre di capire esattamente che cosa state facendo e perché. Se c'è qualcosa che non capite, cercatela in rete: Google is your friend!

    Divagazioni informatico/filosofiche a parte, torniamo al nostro agognato sistema audio.

    Se scegliete (come raccomandato) di utilizzare due sistemi separati per "client" e "server", per quanto riguarda il sistema "client" (o player che dir si voglia, cioè quello collegato al sistema audio, dove si installerà squeezelite), si raccomanda di effettuare una installazione minimale: solo il sistema di base più le "standard utilities". Non installate alcun desktop, né server, né altro (tranne eventualmente "SSH" per l'accesso remoto che, se non è già presente, verrà comunque installato a posteriori dallo script).

    Per quanto riguarda invece il server, o un sistema combinato, potete scegliere se fare una installazione minimale come per il client oppure installare anche un desktop più o meno completo, a seconda delle vostre esigenze.

    Nel caso di un sistema solo server (client su una macchina separata) non ci sono limitazioni e, se l'hardware è ragionevolmente potente, potete tranquillamente scegliere il desktop che preferite (quello di default è Gnome3, ma potete scegliere liberamente tra questo ed i molti altri ambienti che sono disponibili; se vi piacciono interfacce più "tradizionali" rispetto a quella di Gnome3 consiglio Mate, Cynnamon o il moderno e versatile "Plasma Desktop"/KDE; tra questi, Mate è il più "leggero").

    Nel caso di un sistema "combinato", con sia il server che il client (LMS+Squeezelite) installati entrambi su una stessa macchina, l'eventuale installazione di un ambiente desktop pone qualche problema e qualche limitazione in più ed è pertanto sconsigliata, specie ai meno esperti.

    In particolare, molti dei moderni ambienti desktop (ed in particolare Gnome3 e Cynnamon, ma non solo loro) dipendono da "pulseaudio", un avanzato sistema di gestione dell'audio del PC. Sistema che però risulta poco utile (e potenzialmente dannoso) ai nostri fini, e che pertanto viene disinstallato dallo script durante la procedura di installazione di squeezelite. Questo può causare la disinstallazione di alcune parti dell'ambiente desktop, con conseguente perdita di alcune funzionalità dello stesso (anche importanti, non solo legate direttamente all'audio). Pertanto, se proprio volete un sistema "combinato" ed avete bisogno di un desktop, consiglio di utilizzare "Plasma Deskop"/KDE, oppure Mate o ancora LXDE (più semplice e leggero, ma anche molto più limitato).

    ATTENZIONE:

    *) in tutti i casi, abbiate cura di avere una connessione di rete funzionante, con accesso ad Internet. Ne avrete bisogno.

    *) se installate un ambiente deskop, con ogni probabilità verrà installato anche un qualche "power manager": in alcuni casi questo potrebbe prevedere, per default, che il sistema venga messo "in stand-by" (suspend to RAM) se resta inattivo (cioè, in effetti, se non ci sono interazioni con mouse o tastiera) per un certo periodo di tempo. Ovviamente per i nostri scopi una cosa del genere è quanto mai indesiderabile: perciò, nel caso, non dimenticatevi di cercare tra le opzioni di configurazione dell'ambiente desktop che avete scelto quelle relative alla "gestione energetica" e disabilitate qualsiasi opzione di sospensione automatica.
    Occhio anche agli "screen saver" (salvaschermo): potrebbero interferire con la riproduzione audio. Disabilitateli, o scegliete l'opzione solo schermo nero.

    Una volta completata l'installazione del sistema operativo di base, potete finalmente passare alla seconda parte cioè al setup del sistema audio per mezzo dello script. Operazione che dovrebbe essere del tutto banale: in sostanza non avete che da scaricare lo script, eseguirlo e seguire le istruzioni che vi verranno mostrate a video.

    In dettaglio, si tratta di collegarsi ("fare login") sul sistema appena installato e dare questi tre semplici comandi:
    codice:
    wget 'http://www.audiofaidate.org/sw/easetup.sh'
    chmod +x easetup.sh
    ./easetup.sh
    il primo scarica lo script sul vostro sistema, il secondo lo rende eseguibile (gli assegna i necessari permessi di esecuzione), il terzo lo avvia. Più semplice di così...

    Se tutto va bene, al termine dell'esecuzione il vostro sistema è pronto. Però manca ancora una cosa che (almeno per il momento) lo script non fa automaticamente: l'installazione di C3PO e la configurazione di LMS. Per quello vi rimando alle ottime guide che potete trovare qui:

    http://www.nexthardware.com/forum/pc...tml#post944619

    N.B.: attenzione a non fare confusione: ci sono una infinità di modi diversi per installare un sistema simile, basandosi su una miriade di sistemi e varianti diverse. Ignorate tutto ciò che ha a che fare con l'installazione di LMS e/o squeezelite o il loro avvio, qualsiasi modifica a files o altre parti del sistema, ecc. Se avete usato lo script, tutto quello che c'è da fare è già stato fatto automaticamente, oppure lo script stesso vi ha già dato le eventuali indicazioni specifiche da seguire.

    Seguite quindi unicamente le guide e le istruzioni che riguardano l'installazione di C3PO e la configurazione di questo e di LMS attraverso l'interfaccia web dello stesso LMS.

    In bocca al lupo... e buon divertimento.
    Ultima modifica di UnixMan : 14-12-2015 a 02:01
    antonellocaroli and cmpaolo like this.
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  2. #2
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,316
    configurazione

    Predefinito

    riservato -1
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  3. #3
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,316
    configurazione

    Predefinito

    riservato - 2
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  4. #4
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,316
    configurazione

    Predefinito

    riservato -3
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  5. #5
    tebibyte
    Registrato
    Aug 2011
    Età
    43
    Messaggi
    2,212
    configurazione

    Predefinito

    Paolo l 'ultimo script mi si blocca qua:



    sto provando su una debian live 64 bit con mate

  6. #6
    pebibyte L'avatar di marcoc1712
    Registrato
    Jan 2013
    Messaggi
    4,694
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da UnixMan
    Salve a tutti,

    apro questo nuovo topic dedicato ad "aesetup.sh", uno script di installazione e configurazione guidata di sistemi audio di alta qualità basati su Squeezelite-R2+LMS+C3PO.

    Lo script si pone l'obbiettivo di ottenere un sistema completo e funzionante con la massima semplicità ed il minimo di interazione da parte dell'utente, attraverso una procedura di installazione e configurazione guidate, quanto più possibile semplificate ed automatizzate.
    Ho inserito il THD nell'indice: http://www.nexthardware.com/forum/pc...tml#post949117.
    UnixMan likes this.
    Ciao, Marco.

    "Any intelligent fool can make things bigger, more complex, and more violent. It takes a touch of genius -- and a lot of courage -- to move in the opposite direction."
    — E. F. Schumacher (mis-attributed to A. Einstein)
    ________________________________________________________________________________
    Autore della patch R2 per Squeezelite e del plugin C-3PO. note libere
    Logitech media Server 7.9 > miniPc + squeezelite-R2 / SB+ > "Lu Criaturu" NOS R2R DAC / AudioResearch DAC 1-20 >
    Klimo Merlino Gold TPS > DIS Interconnect > Kent Gold > Reference > Monitor Audio Studio 20 SE

  7. #7
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,316
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da antonellocaroli
    Paolo l 'ultimo script mi si blocca qua:
    sto provando su una debian live 64 bit con mate
    mmh... ah, certo, ovvio. Su una live "update-grub" non può che fallire. Nelle versioni precedenti non avevo messo controlli, per cui in caso di errore proseguiva come se niente fosse. Per andare avanti puoi commentare la riga che chiama la funzione "grub_setup" (su una live non ha senso eseguire il setup di grub), poco prima della fine dello script:
    codice:
    [...]
    # start doing real things
    select_install_type
    echo -e '\nSetup di base ed ottimizzazioni varie...'
    disable_swap
    uninstall_syslogger
    fstab_setup
    #grub_setup  # riga da commentare.
    limits_setup
    [...]
    antonellocaroli likes this.
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  8. #8
    byte
    Registrato
    Aug 2015
    Età
    50
    Messaggi
    114

    Predefinito

    Ciao Paolo,
    hai avuto modo di verificare l'anomalia di funzionamento di easetup con Debian 64?

  9. #9
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,316
    configurazione

    Predefinito

    Ciao Claudio,

    Originariamente inviato da claudio67
    hai avuto modo di verificare l'anomalia di funzionamento di easetup con Debian 64?
    no. Purtroppo in questo momento sono molto impegnato con il lavoro ed altre cose (tra l'altro, tanto per non smentire mai la legge di Murphy, proprio nel momento meno opportuno mi è anche morto l'hard-disk del PC), per cui temo che dovrai pazientare ancora un altro po'.

    Non appena riesco a metterci mano ti/vi faccio sapere qui.
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  10. #10
    byte
    Registrato
    Aug 2015
    Età
    50
    Messaggi
    114

    Predefinito

    N
    Originariamente inviato da UnixMan
    Ciao Claudio,


    no. Purtroppo in questo momento sono molto impegnato con il lavoro ed altre cose (tra l'altro, tanto per non smentire mai la legge di Murphy, proprio nel momento meno opportuno mi è anche morto l'hard-disk del PC), per cui temo che dovrai pazientare ancora un altro po'.

    Non appena riesco a metterci mano ti/vi faccio sapere qui.
    Perfetto, grazie.
    Il lavoro in primis, poi vengono i nostri hobby.

Pagina 1 di 44 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 ... ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1