AudioLinux - un nuovo Sistema Operativo per HQPlayer, ma non solo

Pagina 17 di 38
prima
... 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 ... ultimo
Visualizzazione dei risultati da 161 a 170 su 378
  1. #161
    pebibyte L'avatar di marcoc1712
    Registrato
    Jan 2013
    Messaggi
    5,224
    configurazione

    Predefinito

    Scusate, ma - ribadisco - chi ha mai detto che deve essere gratis o che 29 euro sono troppi? Per me sono anche pochi, in termini assoluti.

    E' chiara la differenza tra gratis ed open source?

    Potrebbe anche chiedere 200 Euro di licenza e 100 Euro/ora per l'assistenza telefonica, è un modello di business praticato da molti, avrei comunque diritto di sapere se è open source o meno e quali sono i termini di utilizzo e distribuzione.

    Non ho mai espresso - e non intendo esprimere - giudizi di merito sul prodotto né tanto meno sulle capacità tecniche di chi lo mantiene e vende, qualsiasi 'deduzione' in merito è infondata.
    UnixMan likes this.
    Ciao, Marco.

    "Any intelligent fool can make things bigger, more complex, and more violent. It takes a touch of genius -- and a lot of courage -- to move in the opposite direction."
    — E. F. Schumacher (mis-attributed to A. Einstein)
    ________________________________________________________________________________
    Autore della patch R2 per Squeezelite e del plugin C-3PO. note libere
    Logitech media Server 7.9 > miniPc + squeezelite-R2 / SB+ > "Lu Scalmentu" NOS R2R DAC by TubeOne/ AudioResearch DAC 1-20 >
    Klimo Merlino Gold TPS > DIS Interconnect > Kent Gold > Reference > Monitor Audio Studio 20 SE

  2. #162
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,495
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da hifi25nl
    Ma, ripeto, se la mettiamo così...da questo momento i pacchetti audiolinux (non il sistema operativo, ma gli scripts) e l'applicazione rtapp passano dalla licenza GPL a licenza custom (eventualmente anche parti del kernel realtime modificate).
    spiacente, ma questo (la parte evidenziata in grassetto) NON lo puoi fare: sarebbe una violazione della licenza GPL con cui è distribuito il codice del kernel. Qualsiasi modifica o aggiunta ad un codice preesistente costituisce un "derived work", quindi è soggetto alle norme della stessa licenza GPL. Stesso dicasi per qualsiasi altro codice con licenza GPL (o analoghe) che hai utilizzato (in tutto o in parte) come base per il tuo lavoro (inclusi eventuali script di sistema modificati, se questi erano distribuiti con licenza GPL o simili).

    Il buon Stallman ha progettato deliberatamente la licenza GPL per essere "virale", ed il suo scopo è proprio quello: garantire che nessuno possa "appropriarsi" indebitamente di un precedente lavoro altrui (né di parti di esso), garantendo che tutto il codice protetto dal "Copyleft" e qualsiasi sua successiva modifica, incarnazione od evoluzione resti libero per sempre.

    Chiunque è libero di riutilizzare (in tutto o in parte) codice GPL scritto da altri ma, se decide di farlo, tutto il codice "derivato" (incluse le sue modifiche e/o aggiunte originali) ricade automaticamente sotto la stessa licenza. L'autore di qualsivoglia software che fa uso di (parti di) codice preesistente protetto da licenza GPL, non essendo titolare dei diritti su tale codice, non può appropriarsene indebitamente (o consentire ad altri di farlo) cambiandone la licenza.

    Ovviamente per quanto riguarda invece eventuali script e software originali che hai scritto tu da zero -senza basarti su codice preesistente- (o basandoti su codice preesistente distribuito con licenze di tipo BSD che non pongono questo vincolo) puoi fare quello che ti pare e scegliere la licenza che vuoi.

    Sei anche libero di distribuire a pagamento il tuo sistema, anche se basato su codice GPL; questo la licenza lo consente espressamente:

    You may charge any price or no price for each copy that you convey, and you may offer support or warranty protection for a fee.

    ma hai l'obbligo di garantire la libera disponibilità di tutto il codice sorgente, incluso quello di tutti i tuoi lavori che derivano da (o includono, anche solo a livello di libreria esterna) parti di codice GPL:

    https://www.gnu.org/licenses/gpl.html

    (vedi sezioni 5 e 6).

    In altre parole, ad es. la Apple non avrebbe mai potuto fare con Linux (o qualsiasi altro software GPL) ciò che ha fatto con il Kernel BSD Unix. Se anziché questo avesse utilizzato Linux, sarebbe stata obbligata a distribuire tutti i sorgenti del Kernel di MacOS/X, ovviamente compresivi di tutte le modifiche/aggiunte apportate (con grande vantaggio per tutti... ma questo è un altro discorso).
    Ultima modifica di UnixMan : 18-06-2015 a 17:43
    marcoc1712 likes this.
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  3. #163
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,495
    configurazione

    Predefinito

    Dimenticavo un dettaglio, che vale la pena ricordare:

    Originariamente inviato da UnixMan
    Ovviamente per quanto riguarda invece eventuali script e software originali che hai scritto tu da zero -senza basarti su codice preesistente- (o basandoti su codice preesistente distribuito con licenze di tipo BSD che non pongono questo vincolo) puoi fare quello che ti pare e scegliere la licenza che vuoi.
    se però hai già distribuito quel codice con licenza GPL, non puoi revocare i diritti che hai concesso in precedenza. Chiunque sia in possesso di quel codice ha tutto il diritto di continuare ad utilizzarlo e distribuirlo come vuole secondo i termini della licenza GPL.

    Cambiando licenza (cosa che nei casi citati hai tutto il diritto di fare) puoi limitare l'uso e/o la distribuzione delle prossime versioni che eventualmente svilupperai, ma non puoi impedire che il codice già rilasciato con licenza GPL (nonché sue eventuali modifiche da parte di terzi, lavori derivati, ecc) siano liberamente distribuiti secondo i termini di tale licenza (e non di quella che hai deciso di adottare in seguito).


    ( Stallman è un genio... )
    marcoc1712 likes this.
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  4. #164
    kibibyte
    Registrato
    Apr 2014
    Messaggi
    263

    Predefinito

    Novità

    Ultima versione di HQPlayer-embedded. Installare con il comando:
    yaourt -S hqplayer-embedded --aur-url https://aur4.archlinux.org

    Ultima versione di HQPlayer. Installare con il comando:
    yaourt -S hqplayer --aur-url https://aur4.archlinux.org

    Il comando leggermente più complicato del solito è dovuto alla transizione da aur ad aur4 in archlinux.

  5. #165
    Moderatore L'avatar di bibo01
    Registrato
    Oct 2010
    Messaggi
    4,475
    configurazione

    Predefinito

    pacman: unrecognized option '--aur-url'

    La sintassi è giusta?

  6. #166
    kibibyte
    Registrato
    Apr 2014
    Messaggi
    263

    Predefinito

    Sì, è giusta, solo che bisogna aggiornare il sistema e in particolare yaourt.

    Da un terminale root:
    pacman -S yaourt

  7. #167
    Moderatore L'avatar di bibo01
    Registrato
    Oct 2010
    Messaggi
    4,475
    configurazione

    Predefinito

    Sarà domenica ma tutti i server, sia per l'aggiornamento di yaourt che di lxqt, sono lenti o non raggiungibili da dove sono io.

    Riproverò domani :/

  8. #168
    Moderatore L'avatar di bibo01
    Registrato
    Oct 2010
    Messaggi
    4,475
    configurazione

    Predefinito

    Ho un problema sull'aggiornamento di yaourt.

    error: failed retrieving file 'yaourt-1.5-1-any.pkg.tar.xz' from repo.archlinux.fr : The requested URL returned error: 404

    Infatti, se vado a repo.archlinux.fr e provo a scaricare manualmente quel file, ottengo errore 404.
    Dal sito francese noto che è disponibile "yaourt-1.6-1-any.pkg.tar.xz". E' possibile "forzare" pacman a scaricare quest'ultima versione di yaourt?

  9. #169
    kibibyte
    Registrato
    Apr 2014
    Messaggi
    263

    Predefinito

    Basta prima fare il refresh del database con
    pacman -Sy

  10. #170
    kibibyte
    Registrato
    Apr 2014
    Messaggi
    263

    Predefinito

    Aggiornati hqplayer e hqplayer embedded alla version 3.8.1 (l'ultimo non funzionava per un bug nella 3.8.0)

Pagina 17 di 38
prima
... 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 ... ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1