TEST: RamDisk e HQPlayer

Pagina 1 di 18 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 ... ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 176
  1. #1
    kibibyte L'avatar di pocarrie
    Registrato
    Feb 2012
    Età
    54
    Messaggi
    262
    configurazione

    Predefinito TEST: RamDisk e HQPlayer

    Con l'autorizzazione di bibo, apro questo thread per invitare tutti gli impallinati a un test che mira a verificare l'effetto di un RAM Disk su HQPlayer che gira su Windows (nel pc server, si intende, non nel naa), anche in previsione di (eventuali) sviluppi futuri.

    Trascrivo di seguito le indicazioni che mi ha dato bibo, per chi volesse divertirsi (?) ad effettuarlo.

    Conviene effettuare il test con il collegamento diretto al DAC e poi ripeterlo con il NAA.

    OPERAZIONI PRELIMINARI

    Il test necessita di due software che è possibile scaricare qui:

    1) Primo Ramdisk Download (versione trial 30 gg)

    2) XRecode II (free)

    Scaricare 1) e installare un RAM disk usando Primo. 1-2 GB sono sufficienti per questo test. E' possibile assegnare una lettera a vostra scelta. Al termine della procedura, il RAM disk apparirà nelle risorse del computer come un disco virtuale.
    (P.S.: facendo una semplice ricerca in rete troverete vari articoli su come sfruttare Primo Ram Disk per collocarvi le variabili d'ambiente "TEMP", ossia i files temporanei del pc, nonchè la cache dei browser più diffusi, e così velocizzare notevolmente le prestazioni della macchina, il che quindi va oltre gli scopi di questo test, ma è un di più che non guasta... L'effetto peraltro è meno importante e/o avvertibile su Win 8.1, maggiore su Seven).


    PRIMA PARTE DEL TEST - INFLUENZA DEL RAM DISK:

    Copiare un qualsiasi file FLAC del vostro archivio musicale nel disco virtuale creato.
    a) Ascoltarlo in HQPlayer (facendo drag&drop, da quella posizione, in playlist transport della maschera di HQP).
    E' consigliabile usare files con upsampling/conversione inserita, tipo PCM-DSD per far lavorare la CPU.
    Meglio provare sia con un 16/44 che con master ad alta risoluzione, come pure provare sia oversampling PCM>PCM 8x, sia conversione PCM>DSD128 e/o 256, per verificare che vi siano le stesse sensazioni in entrambi i casi.
    b) Ascoltare nuovamente lo stesso o gli stessi brani, stavolta in drag&drop non dal disco virtuale (RAM disk) bensì da un'altra posizione sul disco, e/o dalla normale directory di storage della musica.
    Verificare all'ascolto eventuali differenze.


    SECONDA PARTE DEL TEST - INFLUENZA DEL RAM DISK SULLA CONVERSIONE FLAC-WAV:

    Decodificare preventivamente lo stesso brano, o gli stessi brani, in WAV con Xrecode. Per comodità è possibile dire al programma di salvare i WAV direttamente nel RAM disk.
    Ascoltare nuovamente in HQPlayer, sempre facendo drag&drop, magari mettendo in playback il FLAC e a seguire il WAV dello stesso brano, entrambi residenti su RAM disk.
    Come nel test precedente, ascoltare gli stessi brani, in FLAC e in WAV, stavolta però dalla loro normale posizione di storage sul disco (il WAV estratto in precedenza su RAM disk, copiatelo anche in questa posizione).
    Verificare all'ascolto eventuali differenze, anche con riferimento alla prima parte del test.


    TERZA PARTE DEL TEST - MODALITA' NAA

    Ripetere gli stessi due test di cui sopra, questa volta però utilizzando il NAA, per verificare se il RAM disk diventa ininfluente.

    Ovviamente non dico le mie impressioni dopo aver eseguito tutti questi confronti, per non influenzare nessuno.

    Ancora meglio sarebbe, se si è in due o più, effettuare dei test in cieco (cosa che non ho potuto effettuare per mancanza di collaboratori e per non rischiare di essere internato...), onde evitare effetti di autosuggestione.

    Buon divertimento...
    Ultima modifica di bibo01 : 02-02-2015 a 04:51 Motivo: piccola reimpaginazione
    UnixMan likes this.

  2. #2
    Moderatore L'avatar di bibo01
    Registrato
    Oct 2010
    Messaggi
    4,561
    configurazione

    Predefinito

    Ringrazio pocarrie che si è gentilmente prestato al test in maniera molto accurata e seria.

    Aggiungo soltanto che la scelta del Primo RAM Disk non è casuale. Ho già fatto confronti in passato con quello di Softperfect ed è migliore sonicamente. La cosa interessante è la gestione unificata della memoria (non frammentata) che può fare la differenza.

    Chi possiede buone cuffie elettrostatiche può utilizzarle per il test. Sono curioso di sentire il Vs. responso.

    Grazie in anticipo a chi vorrà/potrà dare il proprio apporto

  3. #3
    Moderatore L'avatar di bibo01
    Registrato
    Oct 2010
    Messaggi
    4,561
    configurazione

    Predefinito

    Audiodan mi sembra abbia espresso interesse di provare il Ramdisk.
    Qualche altro temerario?

  4. #4
    tebibyte
    Registrato
    Dec 2010
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    2,403
    configurazione

    Predefinito

    Già installato, ha anche un prezzo molto onesto peraltro. Non si può installare con il batch di ottimizzazione di CAD, è necessario inattivarlo prima, ma poi è di una facilità disarmante da installare ed usare. Spero di riuscire, in serata, a dare qualche informazione preliminare in merito alle sue doti soniche. Il link di sopra non so perchè ma non va, provate qui
    http://www.romexsoftware.com/en-us/p.../download.html
    Ho preso la versione professional

  5. #5
    mebibyte
    Registrato
    Aug 2012
    Località
    Milano - Varese
    Messaggi
    606
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da bibo01
    Qualche altro temerario?
    Io sono fuori categoria in quanto uso OS X e tra l'altro sono senza DAC (ancora ... ) ... qualche commento ve lo lascio lo stesso. Su OS X creare un RAMDISK e' banale e non richiede nessun software aggiuntivo. Con i 16GB di DRAM ho fatto un pò di esperimenti ed in generale il RAMDISK suona meglio anche se poi le operazioni di copia, cancella, ricopia sono abbastanza improponibili nell'uso quotidiano (peggio del giradischi) ... Un miglioramento sensibile lo avevo notato con OS X Maverick iTunes e RAMDISK ... HQP mi sembra che abbia meno beneficio o meglio, c'e' qualche leggera differenza rispetto alla lettura da SD card ma poca roba ( e quindi continuo ad usare le SD ).

    Quando avrò il nuovo DAC, proverò anche a mettere HQP stesso in un RAMDISK, configurazione che ho visto usare da alcuni utenti su CA.

    Per il momento continuo ad ascoltare con l'uscita cuffie del Lenovo-NAA attaccata all'ampli ( che pena )

    Un cordiale saluto, Massimiliano

    PS. Stasera sto ascoltando con il demone networkaudiod del NAA OS X caricato in RAM ... mi mangio le mani che sto senza DAC ...
    Ultima modifica di Ipoci : 01-02-2015 a 19:12

  6. #6
    pebibyte L'avatar di marcoc1712
    Registrato
    Jan 2013
    Messaggi
    5,248
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da pocarrie
    Con l'autorizzazione di bibo, apro questo thread per invitare tutti gli impallinati a un test che mira a verificare l'effetto di un RAM Disk su HQPlayer che gira su Windows (nel pc server, si intende, non nel naa), anche in previsione di (eventuali) sviluppi futuri.

    Trascrivo di seguito le indicazioni che mi ha dato bibo, per chi volesse divertirsi (?) ad effettuarlo.

    Conviene effettuare il test con il collegamento diretto al DAC e poi ripeterlo con il NAA.

    OPERAZIONI PRELIMINARI

    Il test necessita di due software che è possibile scaricare qui:

    1) http://www.romexsoftware.com/en-us/p.../download.html (versione trial 30 gg)

    2) Convert flac to mp3, flac to wav, ape to mp3, cue to mp3, flac to alac, flac to m4a, flv to mp3 and more. (free)

    Scaricare 1) e installare un RAM disk usando Primo. 1-2 GB sono sufficienti per questo test. E' possibile assegnare una lettera a vostra scelta. Al termine della procedura, il RAM disk apparirà nelle risorse del computer come un disco virtuale.
    (P.S.: facendo una semplice ricerca in rete troverete vari articoli su come sfruttare Primo Ram Disk per collocarvi le variabili d'ambiente "TEMP", ossia i files temporanei del pc, nonchè la cache dei browser più diffusi, e così velocizzare notevolmente le prestazioni della macchina, il che quindi va oltre gli scopi di questo test, ma è un di più che non guasta... L'effetto peraltro è meno importante e/o avvertibile su Win 8.1, maggiore su Seven).


    PRIMA PARTE DEL TEST - INFLUENZA DEL RAM DISK:

    Copiare un qualsiasi file FLAC del vostro archivio musicale nel disco virtuale creato.
    a) Ascoltarlo in HQPlayer (facendo drag&drop, da quella posizione, in playlist transport della maschera di HQP).
    E' consigliabile usare files con upsampling/conversione inserita, tipo PCM-DSD per far lavorare la CPU.
    Meglio provare sia con un 16/44 che con master ad alta risoluzione, come pure provare sia oversampling PCM>PCM 8x, sia conversione PCM>DSD128 e/o 256, per verificare che vi siano le stesse sensazioni in entrambi i casi.
    b) Ascoltare nuovamente lo stesso o gli stessi brani, stavolta in drag&drop non dal disco virtuale (RAM disk) bensì da un'altra posizione sul disco, e/o dalla normale directory di storage della musica.
    Verificare all'ascolto eventuali differenze.


    SECONDA PARTE DEL TEST - INFLUENZA DEL RAM DISK SULLA CONVERSIONE FLAC-WAV:

    Decodificare preventivamente lo stesso brano, o gli stessi brani, in WAV con Xrecode. Per comodità è possibile dire al programma di salvare i WAV direttamente nel RAM disk.
    Ascoltare nuovamente in HQPlayer, sempre facendo drag&drop, magari mettendo in playback il FLAC e a seguire il WAV dello stesso brano, entrambi residenti su RAM disk.
    Come nel test precedente, ascoltare gli stessi brani, in FLAC e in WAV, stavolta però dalla loro normale posizione di storage sul disco (il WAV estratto in precedenza su RAM disk, copiatelo anche in questa posizione).
    Verificare all'ascolto eventuali differenze, anche con riferimento alla prima parte del test.


    TERZA PARTE DEL TEST - MODALITA' NAA

    Ripetere gli stessi due test di cui sopra, questa volta però utilizzando il NAA, per verificare se il RAM disk diventa ininfluente.

    Ovviamente non dico le mie impressioni dopo aver eseguito tutti questi confronti, per non influenzare nessuno.

    Ancora meglio sarebbe, se si è in due o più, effettuare dei test in cieco (cosa che non ho potuto effettuare per mancanza di collaboratori e per non rischiare di essere internato...), onde evitare effetti di autosuggestione.

    Buon divertimento...
    Aggiungerei la raccomandazione di lasciare inalterati tutti i parametri di HQP, è pleonastico ma...
    UnixMan likes this.

  7. #7
    Moderatore L'avatar di bibo01
    Registrato
    Oct 2010
    Messaggi
    4,561
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da Ipoci
    Io sono fuori categoria in quanto uso OS X e tra l'altro sono senza DAC (ancora ... ) ... qualche commento ve lo lascio lo stesso. Su OS X creare un RAMDISK e' banale e non richiede nessun software aggiuntivo. Con i 16GB di DRAM ho fatto un pò di esperimenti ed in generale il RAMDISK suona meglio anche se poi le operazioni di copia, cancella, ricopia sono abbastanza improponibili nell'uso quotidiano (peggio del giradischi) ... Un miglioramento sensibile lo avevo notato con OS X Maverick iTunes e RAMDISK ... HQP mi sembra che abbia meno beneficio o meglio, c'e' qualche leggera differenza rispetto alla lettura da SD card ma poca roba ( e quindi continuo ad usare le SD ).

    Quando avrò il nuovo DAC, proverò anche a mettere HQP stesso in un RAMDISK, configurazione che ho visto usare da alcuni utenti su CA.

    Per il momento continuo ad ascoltare con l'uscita cuffie del Lenovo-NAA attaccata all'ampli ( che pena )

    Un cordiale saluto, Massimiliano

    PS. Stasera sto ascoltando con il demone networkaudiod del NAA OS X caricato in RAM ... mi mangio le mani che sto senza DAC ...
    Ho controllato varie utility per OSx - RAMDisk Manager, RAM Disk Utility Pro, iRamDisk, Ram Disk Creator, RamDisk4Mac - ma sembra che nessuna abbia una gestione unificata della memoria

  8. #8
    mebibyte
    Registrato
    Aug 2012
    Località
    Milano - Varese
    Messaggi
    606
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da bibo01
    Ho controllato varie utility per OSx - RAMDisk Manager, RAM Disk Utility Pro, iRamDisk, Ram Disk Creator, RamDisk4Mac - ma sembra che nessuna abbia una gestione unificata della memoria
    Allora dovro' aspettare di avere di nuovo un DAC serio a casa ... per il momento rimango a guardare cosa combinano gli altri.

    Un cordiale saluto, Massimiliano

  9. #9
    tebibyte
    Registrato
    Dec 2010
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    2,403
    configurazione

    Predefinito

    Interessante, veramente interessante.
    Vale veramente la pena di provare questa soluzione, avendo cura di evitare i test di commutazione A/B ma ascoltando con molta calma e relax mentale interi brani, comparando la normale modalità di caricamento con quella del file copiato su ramdisk e da li caricato su HQ . Purtroppo l'arrivo del materiale del nuovo PC mi costringe a qualche giorno di fermo biologico necessario alla costruzione dei nuovi alimentatori per cui le mie impressioni d'ascolto ve le ammannirò fra un po' ma intanto vi invito caldamente a provare questo ramdisk.

  10. #10
    byte L'avatar di Esprit
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    100

    Predefinito

    Originariamente inviato da Ipoci
    Io sono fuori categoria in quanto uso OS X
    Idem con patate. In passato ho utilizzato la RAM disc sul Mac sia per il sw che per i brani.
    Non ho capito il passaggio sopra con win: utilizzare la RAM disk anche sull'NAA?

Pagina 1 di 18 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 ... ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1