TEST: RamDisk e HQPlayer

Pagina 18 di 18
prima
... 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18
Visualizzazione dei risultati da 171 a 179 su 179
  1. #171
    nibble L'avatar di EuroDriver
    Registrato
    Feb 2015
    Località
    Monaco
    Età
    71
    Messaggi
    79

    Predefinito

    Originariamente inviato da antonellocaroli
    1) io in veritá non ho notato grandi differenze, ma il mio orecchio non é molto raffinato. Ma consiglio di provare!!! il fastidio é che poi bisogna chiedere il rimborso per AO...io alla fine l ho tenuto!
    2) non é la mia configurazione...ma in futuro potrei provare...

    Differenze si sentono con Jplay...ma ho come l´impressione che jplay faccia una sorta di equalizzazione...???
    To do a test, I would have to by another SSD, and do a new boot drive build. Not impossible in the future, but not for a while

    With HQ Player Desktop direct to DAC, WS2012 + AO makes huge improvement to PCM to DSD, but for DSD to DSD upsample, the improvement is much less. I suspect NAA improvement to be even less as there is a lot less CPU activity going on in the NAA

    How ever the point is why would one leave some better performance on the table ?
    Ultima modifica di EuroDriver : 27-02-2015 a 11:34

  2. #172
    kibibyte L'avatar di pocarrie
    Registrato
    Feb 2012
    Età
    55
    Messaggi
    262
    configurazione

    Predefinito

    riporto a galla il thread per chiedere un chiarimento ai più tecnici del forum: se sul NAA ho il networkaudiodaemon in esecuzione automatica all'avvio di Win (visto che il NAA non voglio tenerlo collegato né monitor né a mouse né a tastiera), e poi installo Primo Ram Disk e ci metto sul ramdisk il nad, poi lo copio nella cartella "esecuzione automatica", non cambia niente, oppure sì?

    cioè: la cartella in questione ("C:\Users\User\AppData\Roaming\Microsoft\Windows\Start Menu\Programs\Startup") è un percorso virtuale (nel senso che l'eseguibile risiede comunque altrove) o è un percorso reale (e quindi ramdisk o meno da questo punto di vista è indifferente)?
    grazie

  3. #173
    tebibyte
    Registrato
    Dec 2010
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    2,403
    configurazione

    Predefinito

    Non cambia nulla, ovvero si avvia in automatico. Perciò puoi eliminare tastiera, mouse e schermo (ovviamente sto parlando di sistemi windows) se utilizzi win 8.1 (immagino anche 10) e winserver in gui mode. In core mode questa modalità non è attiva, così come non è attiva neanche se vai a scrivere la stringa sul registro. In quest'ultimo caso funziona la prima volta mentre nei riavvii successivi abortisce (compare una schermata fugacissima e poi più niente). Poichè la differenza sonica è notevole, a mio parere, tra il gui mode e il core mode mi sono accontentato di rinominare networkaudiod.exe come nad.exe e dargli il comando dalla tastiera. E' scomodo ma ha il vantaggio aggiuntivo di poter verificare visivamente cosa succede nella trasmissione dati. Comodità contro SQ migliore per me vince sempre la seconda.

  4. #174
    tebibyte
    Registrato
    Aug 2011
    Età
    48
    Messaggi
    2,928
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da audiodan
    Non cambia nulla, ovvero si avvia in automatico. Perciò puoi eliminare tastiera, mouse e schermo (ovviamente sto parlando di sistemi windows) se utilizzi win 8.1 (immagino anche 10) e winserver in gui mode. In core mode questa modalità non è attiva, così come non è attiva neanche se vai a scrivere la stringa sul registro. In quest'ultimo caso funziona la prima volta mentre nei riavvii successivi abortisce (compare una schermata fugacissima e poi più niente). Poichè la differenza sonica è notevole, a mio parere, tra il gui mode e il core mode mi sono accontentato di rinominare networkaudiod.exe come nad.exe e dargli il comando dalla tastiera. E' scomodo ma ha il vantaggio aggiuntivo di poter verificare visivamente cosa succede nella trasmissione dati. Comodità contro SQ migliore per me vince sempre la seconda.
    Caro Daniele, per l´avvio in automatico del NAD prova cosi, dovrebbe funzionare:
    nel ramdisk nella cartella del networkaudiodemon ti crei un file di testo lo apri e dentro ci scrivi una cosa tipo questa:
    Z:\x64\networkaudiod.exe (dipende dal tuo percorso)
    salvi il file come "All File" e File name tipo "NAD.cmd"
    ti crei un collegamento a questo file...tasto dx create shortcut
    e ti copi questo collegamento in: C:\Users\Administrator\AppData\Roaming\Microsoft\Windows\Start Menu\Programs\Startup
    Questa l´avevi provata Daniele? cosi dovrebbe funzionare..,dovrebbe partire dopo che si carica il ramdisk...

  5. #175
    kibibyte L'avatar di pocarrie
    Registrato
    Feb 2012
    Età
    55
    Messaggi
    262
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da antonellocaroli
    Questa l´avevi provata Daniele? cosi dovrebbe funzionare..,dovrebbe partire dopo che si carica il ramdisk...
    Non so su WS2012 R2 perché non sono ancora arrivato a quello step (non ne dubito, comunque...) ma ho provato sul naa Gigabyte 2807, dove ho Win 8.1, il metodo suggerito da antonellocaroli e funziona perfettamente. In questo modo ho la certezza che l'eseguibile nad si avvii effettivamente dal ramdisk.

    OT 1: ho anche applicato lo script CAD e - sia pure con un correttivo costituito dalla necessità di riattivare il servizio Audio di Windows con le relative dipendenze - , il tutto funziona perfettamente con HQPlayer. Ci sono 34 processi attivi.
    La resa audio è veramente eccellente.
    Adesso quando ho tempo si tratterà di provare WS2012 R2 in dual boot a confronto con 8.1 (con eventuale AO).

    OT 2: ho provato a confronto il sistema HQPlayerdesktop+NAA in modalità nad, con Jriver + Jplay6 in modalità dual pc. Beh, mi pare che il caro vecchio HQP stravinca ancora alla grande (IMHO), non c'è proprio partita, specialmente nell'upsampling PCM to DSD. La superiorità dei modulatori di HQP si avverte piuttosto nettamente.
    Jplay 6 in dual pc lo utilizzo solo quando devo ascoltare Tidal in streaming con Chrome.

  6. #176
    kibibyte L'avatar di cmpaolo
    Registrato
    Aug 2014
    Località
    Alatri
    Messaggi
    232
    configurazione

    Predefinito

    Provato il nad su ramdisk tramite SoftPerfect RAM Disk; particolare il fatto che se spengo il pc e poi lo riaccendo il nad rimane in ramdisk mentre se riavvio il pc si cancella...ma....
    Ultima modifica di cmpaolo : 22-04-2015 a 15:18
    Paolo

  7. #177
    bit
    Registrato
    Feb 2022
    Età
    57
    Messaggi
    2
    configurazione

    Predefinito Player

    Buona sera a tutti, sono nuovo in questo forum, anche se mi è capitato spesso di leggere discussioni di altri utenti.
    Arrivo in ritardo di qualche anno, a valutare l’utilizzo di HQPlayer, fino ad ora sono rimasto statico su JRiver. Ho testato Roon ma non mi ha convinto, visto che non utilizzo streaming ma solo file salvati in HDD in locale, ho testato HQ. Il risultato all’ascolto è sicuramente in salto in avanti, soprattutto installando il player in RamDisk e leggere i file salvati nella medesima posizione. Preciso che utilizzo singolo pc con Windows server 2016 con gui, ottimizzato con Audiophile Optimizer. Il consiglio che chiedo è, l’utilizzo dì RamDisk è ancora la strada giusta da seguire? Oppure a fronte dei performanti SSD NVMe, è trascurabile? Nel caso di utilizzo di RamDisk, esiste la possibilità di caricare in modo automatico il file mandati in play con HQPlayer?

  8. #178
    i'm back L'avatar di madman
    Registrato
    Nov 2001
    Località
    Napoli
    Età
    48
    Messaggi
    2,622
    configurazione

    Predefinito

    Ciao, ti rispondo per la mia esperienza, il RamDisk è sicuramente preferibile quando possibile, ma non ho mai fatto confronti diretti con in nuovi SSD a cui ti riferisci.
    Sicuramente ci sono altri upgrade che puoi fare per avere miglioramenti più apprezzabili, come l'introduzione di un NAA ben fatto e con un'alimentazione lineare.

    Non capisco però che problemi hai avuto con Roon, funziona benissimo con Tidal e Qobuz.

  9. #179
    bit
    Registrato
    Feb 2022
    Età
    57
    Messaggi
    2
    configurazione

    Predefinito

    Grazie per la risposta madman. Venendo a possibili ulteriori migliorie, certamente una buona alimentazione lineare la vorrò inserire e, sono ben accetti consigli. Riguardo a Network Audio Adapter, preferisco valutarlo in secondo momento. Sto effettuando prove e valutazioni, su quale soluzione adottare come player, software di integrazione e ottimizzazione con uso di singolo PC. La macchina che sto utilizzando in questo momento è obsoleta, l'idea sarebbe di assemblarne una nuova, con hardware selezionato e a raffreddamento passivo, si tratta per me di un progetto ambizioso, visto che sono carente di nozioni specifiche, ma la curiosità e voglia di applicarmi sono forti. Con Roon non ho avuto problemi, come ho già scritto, non utilizzo Tidal, Cobuz ecc. ma solo file salvati in locale. Quello che non mi è piaciuto di Roon è il "suono", nel mio impianto da questo punto di vista, passare a Roon da Jriver ha inserito un peggioramento.
    Al contrario HQplayer, mi ha entusiasmato fin dal primo ascolto e con il suo client o HQ control, per le mie esigenze sarebbe buono come utilizzo, questa la ragione per cui chiedo a chi conosce bene questo player, se esiste la possibilità di caricare in Ramdisk i file al volo e automaticamente. Farlo manualmente ogni volta, prima di andare in play con HQ è una scocciatura.

Pagina 18 di 18
prima
... 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2022