Like Tree143Likes

HQPlayer: Introduzione e Indice argomenti

Pagina 133 di 169
prima
... 33 83 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 ... ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1,321 a 1,330 su 1690
  1. #1321
    Moderatore L'avatar di bibo01
    Registrato
    Oct 2010
    Messaggi
    4,548
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da UnixMan
    per quanto riguarda il mio PC, dove va in crash HQPlayer desktop:
    codice:
    model name      : Pentium(R) Dual-Core  CPU      E5200  @ 2.50GHz
    flags           : fpu vme de pse tsc msr pae mce cx8 apic sep mtrr pge mca cmov pat pse36 clflush dts acpi mmx fxsr sse sse2 ss ht tm pbe syscall nx lm constant_tsc arch_perfmon pebs bts rep_good nopl aperfmperf pni dtes64 monitor ds_cpl est tm2 ssse3 cx16 xtpr pdcm lahf_lm dtherm
    datato, ma fa ancora egregiamente il suo mestiere. Con versioni precedenti di HQP (IIRC avevo testato fino alla 3.12 o 3.13) reggeva anche la conversione da PCM fino a DSD128.

    Per quanto riguarda invece NAD, i crash (con il medesimo errore) li ho verificati su un vecchio thin-client, un Fujitsu "Futro S550". Ora non ce l'ho sottomano per verificare i dati esatti, ma la CPU è una (altrettanto vecchia) AMD (Opteron, mi pare... cmq architettura "K8").

    Puoi passargli questi dati, relativi alle opzioni utilizzate per compilare un Kernel Linux dedicato:
    codice:
    # cpuinfo2cpuflags-x86
    CPU_FLAGS_X86="3dnow 3dnowext mmx mmxext sse sse2 sse3"
    
    # gcc -march=native -E -v - &1 | grep cc1
    /usr/libexec/gcc/x86_64-pc-linux-gnu/4.9.3/cc1 -E -quiet -v - -march=k8-sse3 -mmmx -m3dnow -msse -msse2 -msse3 -mno-ssse3 -mno-sse4a -mcx16 -msahf -mno-movbe -mno-aes -mno-sha -mno-pclmul -mno-popcnt -mno-abm -mno-lwp -mno-fma -mno-fma4 -mno-xop -mno-bmi -mno-bmi2 -mno-tbm -mno-avx -mno-avx2 -mno-sse4.2 -mno-sse4.1 -mno-lzcnt -mno-rtm -mno-hle -mno-rdrnd -mno-f16c -mno-fsgsbase -mno-rdseed -mprfchw -mno-adx -mfxsr -mno-xsave -mno-xsaveopt -mno-avx512f -mno-avx512er -mno-avx512cd -mno-avx512pf -mno-prefetchwt1 --param l1-cache-size=64 --param l1-cache-line-size=64 --param l2-cache-size=512 -mtune=k8 -fstack-protector-strong
    Risposta di Miska:

    In this case, the kernel doesn't matter. In first case, CPU is missing the needed minimum features (SSE 4.2) and that's why the process exits. With Windows you can use the 32-bit binary on this particular hardware.

    When it comes to networkaudiod, the 32-bit binary should work on PentiumPro level and newer hardware. With networkaudiod 32/64-bit doesn't really matter.

  2. #1322
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,511
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da bibo01
    In first case, CPU is missing the needed minimum features (SSE 4.2) and that's why the process exits. With Windows you can use the 32-bit binary on this particular hardware.
    fantastico... quindi chi ha PC di qualche anno fa se la prende in saccoccia... specie se ha un sistema aggiornato, per cui non può neanche usare una vecchia versione (missing dependencies).

    A me personalmente (visto che non uso HQP) la cosa interessa ben poco, ma conosco chi ha acquistato la licenza (per Linux) ed ha un PC della stessa epoca del mio... e che di certo non sarà affatto felice di questa bella novità.

    IMHO sarebbe corretto quanto meno mettere a disposizione una versione "legacy" che funzioni anche su PC più datati. Oppure, meglio ancora, fare come fa ad es. "ffmpeg", che riconosce automaticamente le features della CPU su cui sta girando e si regola di conseguenza (in sostanza utilizzando codice diverso).

    Originariamente inviato da bibo01
    When it comes to networkaudiod, the 32-bit binary should work on PentiumPro level and newer hardware. With networkaudiod 32/64-bit doesn't really matter.[/I]
    OK, quindi in questo caso si può risolvere installando la versione a 32bit. Ma... ne vale la pena? Che differenze ci sono tra le ultime versioni e quella "vecchia" (networkaudiod_3.4.0-29_amd64.deb) per "trusty"?
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  3. #1323
    Moderatore L'avatar di bibo01
    Registrato
    Oct 2010
    Messaggi
    4,548
    configurazione

    Predefinito

    Ovviamente, io non posso farci niente.
    Suppongo che la versione "legacy" sia quanto meno la 3.13 che usavi prima.
    Probabilmente nelle ultime versioni sono stati implementati dei filtri molto più gravosi in termini di cpu - "xtr" è 6 volte più pesante di un "poly-sinc" - che necessitano di tali dipendenze.

    Riguardo il nad, non so esattamente. La versione corrente 3.5 rispetto alla vecchia 3.4 ha il supporto di WASAPI (che non t'interessa) e solo "minor improvements and fixes".

  4. #1324
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,511
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da bibo01
    Ovviamente, io non posso farci niente.
    ça va sans dire... però puoi fargli presente che non è carino lasciare qualcuno con un pugno di mosche in mano.

    Originariamente inviato da bibo01
    Suppongo che la versione "legacy" sia quanto meno la 3.13 che usavi prima.
    il problema è che su sistemi aggiornati (Ubuntu 16.04 / Mint 18.x / Debian Stretch) le vecchie versioni non si possono installare (versioni incompatibili delle librerie qt).

    Per giunta, sul sito vedo solo il link all'ultima versione... quelle vecchie sono ancora disponibili da qualche parte?

    Originariamente inviato da bibo01
    Probabilmente nelle ultime versioni sono stati implementati dei filtri molto più gravosi in termini di cpu - "xtr" è 6 volte più pesante di un "poly-sinc" - che necessitano di tali dipendenze.
    non ne dubito: ho avuto modo di vedere che con i filtri xtr si fa fatica a farlo andare perfino su un i7!

    Senza dubbio l'uso dei set di istruzioni avanzate delle CPU di ultima generazione è utile per migliorare le prestazioni. Però resta il problema per chi non ha un hardware adeguato, ma potrebbe continuare ad usarlo con impostazioni meno estreme.

    Originariamente inviato da bibo01
    Riguardo il nad, non so esattamente. La versione corrente 3.5 rispetto alla vecchia 3.4 ha il supporto di WASAPI (che non t'interessa) e solo "minor improvements and fixes".
    OK, quindi probabilmente nell'immagine che sto preparando per i "Futro" posso lasciarci il 3.4.
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  5. #1325
    kibibyte L'avatar di giordy60
    Registrato
    Dec 2010
    Località
    prov. cremona
    Età
    61
    Messaggi
    427
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da UnixMan

    Per giunta, sul sito vedo solo il link all'ultima versione... quelle vecchie sono ancora disponibili da qualche parte?
    ecco tutte ( o quasi ) le versioni di HQPlayer

    Signalyst
    UnixMan likes this.
    il sistema audio
    Server HDPlex (i7-6700-WS2016) HQPlayer in Ramdisk + HQPDcontrol> Macmini (roon core + Tidal)> HDPlex NAA (celeron G1840T-WS2016) NAD in Ramdisk> switch rete tp-link, Denafrips Ares2, SPLvolume2, monitor klein+hummel o410+sub Neumann KHo810

  6. #1326
    Moderatore L'avatar di bibo01
    Registrato
    Oct 2010
    Messaggi
    4,548
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da UnixMan
    ...
    il problema è che su sistemi aggiornati (Ubuntu 16.04 / Mint 18.x / Debian Stretch) le vecchie versioni non si possono installare (versioni incompatibili delle librerie qt).
    ...
    Sei sicuro di questo?

  7. #1327
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,511
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da bibo01
    Sei sicuro di questo?
    sì.

    Le versioni di HQP che erano state compilate per Ubuntu 14.04 (e che funzionavano anche su Debian 8 "Jessie") dipendono dalla libreria "libqt5declarative5", che su Ubuntu 16.04 e Debian 9 "Stretch" non è più disponibile (né installabile).
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  8. #1328
    Moderatore L'avatar di bibo01
    Registrato
    Oct 2010
    Messaggi
    4,548
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da UnixMan
    sì.

    Le versioni di HQP che erano state compilate per Ubuntu 14.04 (e che funzionavano anche su Debian 8 "Jessie") dipendono dalla libreria "libqt5declarative5", che su Ubuntu 16.04 e Debian 9 "Stretch" non è più disponibile (né installabile).
    Allora ecco il tuo legacy system: Ubuntu 14.04 + HQP 3.13

    Cmq, chiedo opinione a Miska...eccola:

    Easiest is to keep using 14.04 LTS for it. Canonical maintains 14.04 LTS until April 2019. I'm not sure how long Jessie will be maintained, but it is still the "current" version. Because Stretch has not yet reached release status, it is currently in feature freeze bug fixing mode for release preparation.
    Ultima modifica di bibo01 : 27-03-2017 a 21:07

  9. #1329
    Moderatore L'avatar di bibo01
    Registrato
    Oct 2010
    Messaggi
    4,548
    configurazione

    Predefinito

    HQPlayer Desktop 3.16.1 released.

    Further improved multi-core CPU support and number of small fixes and improvements.

    E' uscito anche il Network Deamon 3.5.1
    Ultima modifica di bibo01 : 10-04-2017 a 04:15
    bit32 likes this.

  10. #1330
    kibibyte L'avatar di pocarrie
    Registrato
    Feb 2012
    Età
    54
    Messaggi
    262
    configurazione

    Predefinito

    Ho letto sul forum di CA di qualche utente che ritiene di ascoltare meglio con l'opzione "CUDA offload" disabilitata.
    (Per chi non lo sapesse, ricordo che è un'opzione di HQP che consente di trasferire il carico del processamento audio sulla scheda grafica - a patto che sia una nVidia con capacità computazionale di almeno 3.0 - e alleggerire così il carico del processore del PC).

    Ho provato nel mio sistema (dual pc) e in effetti (ma non so se è suggestione) mi sembra che sia vero.
    Probabilmente sarebbe da imputarsi ad una diminuzione delle interferenze elettromagnetiche sulla motherboard del pc (nel mio caso il pc server) a causa del fatto che la scheda grafica non viene utilizzata intensivamente e magari va in idle.

    Mi piacerebbe sapere opinioni di altri utilizzatori di HQP che possano aver avuto la stessa impressione o meno. L'argomento mi interessa perché sto progettando di upgradare il pc server per reggere DSD512 e convoluzione e sarebbe utile capire se e dove investire (ad es. se si prevede di non usare CUDA offload, sarebbe utile investire su un processore molto più potente e sulla RAM).
    Grazie.

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 2 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 2 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1