Like Tree111Likes

Consigli per un server

Pagina 19 di 21
prima
... 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 181 a 190 su 206
  1. #181
    mebibyte L'avatar di pgfiore
    Registrato
    Jun 2011
    Località
    Genova
    Età
    58
    Messaggi
    567

    Predefinito

    E fare tutto in virtuale? Offerte tipo Google, Amazon e Microsoft per dire?
    (L'hardware si rompe.. ho appena fatto 1 settimana di fermo macchina!!!)

  2. #182
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,509
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da pgfiore
    E fare tutto in virtuale?
    per un sistema "di produzione" senza dubbio è più comodo ed affidabile. Ma per un sistema didattico, se ci si vuole vuole "sporcare le mani" ed imparare a gestire tutto (a partire da hardware, SO, ecc), servizi del genere ovviamente non vanno bene...
    frakka likes this.
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  3. #183
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    23,016
    configurazione

    Predefinito

    Inoltre c'è la diffusa falsa sicurezza che i sistemi virtuali siano immortali... È bene ricordare ad ogni occasione che non è affatto così.

    Backup, backup, backup.
    UnixMan likes this.

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  4. #184
    mebibyte L'avatar di pgfiore
    Registrato
    Jun 2011
    Località
    Genova
    Età
    58
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Inoltre c'è la diffusa falsa sicurezza che i sistemi virtuali siano immortali... È bene ricordare ad ogni occasione che non è affatto così.
    Backup, backup, backup.
    Immortali no, backup da fare sempre certo (anche perché coprono un diverso bisogno), ma... rimangono molto, ma molto, ma proprio molto meglio di hw in casa!
    Se parliamo di blackout ci sta, di performance poco sotto controllo ci sta, ma i servizi Microsoft O365 non hanno mai dato (dato puntuale non statistico) un disservizio di 5gg com'è capitato a noi
    Per altro dato allargabile ad AWS o altri grossi player. Il paragone è così inapplicabile da avvicinarsi al confronto tra hifi e portatile geloso. Incomparabilmente diversi.
    Capisco il timore del cloud e lo condivido in buona misura, ma alla fin fine se, per il tuo hw, aspetti i pezzi di ricambio che non si trovano non ti sei comunque affidato a terzi? E come puoi proteggerti?
    Ultima modifica di pgfiore : 10-09-2018 a 16:29

  5. #185
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    23,016
    configurazione

    Predefinito

    Qui entra un discorso di dimensionamento ed un ragionamento costi/benefici. E' come paragonare una barchetta di carta ad una corazzata: Non si impara a navigare comandando un corazzata e non si va in guerra su una barchetta di carta!

    Il cloud probabilmente non risente dei problemi legati alla disponibilità di una singola macchina (che costituisce quindi un single-point-of-failure e quindi un grave punto debole della progettazione/dimensionamento di una architettura server, in particolare se critica) ma introduce altre problematiche, spesso legate all'eccesso di sicurezza che vi si ripone sopra. Soprattutto nelle infrastrutture più vulnerabili ad questi eccessi di fiducia (aziende piccole e medio-piccole, dove non ci sono competenze dedicate) è importate ricordare ad ogni occasione che ogni sistema ha il suo punto debole (anche quando magari non è strettamente necessario come in questo caso o non subito evidente come nel caso del cloud).

    Poi siamo assolutamente d'accordo sul fatto che un'ambiente cloud può portare vantaggi innegabili (altrimenti non avrebbe avuto la diffusione che ha avuto) e anche che può essere molto comodo e conveniente (proprio perchè alcuni player mettono a disposizione micro ambienti anche gratuitamente o quasi se non ricordo male).

    Per la domanda specifica, noi abbiamo in linea anche alcune macchine molto vecchie (HP G4!!) che un po' alla volta andiamo a spegnere ma intanto sono lì e devono macinare... Per l'hardware fuori garanzia abbiamo dei contratti di supporto ad-hoc con un fornitore che si incarica di fornirci qualunque pezzo di ricambio serva in base a specifici SLA (4h per gli storage, NBD per altro hardware server come RAM, dischi o anche intere schede madri). Ovviamente questo tipo di supporto è piuttosto costoso ma questi sono ragionamenti che si fanno in sede di bilanci.
    UnixMan likes this.

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  6. #186
    mebibyte L'avatar di pgfiore
    Registrato
    Jun 2011
    Località
    Genova
    Età
    58
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    [...] noi abbiamo in linea anche alcune macchine molto vecchie (HP G4!!) che un po' alla volta andiamo a spegnere ma intanto sono lì e devono macinare... Per l'hardware fuori garanzia abbiamo dei contratti di supporto ad-hoc con un fornitore che si incarica di fornirci qualunque pezzo di ricambio serva in base a specifici SLA (4h per gli storage, NBD per altro hardware server come RAM, dischi o anche intere schede madri). Ovviamente questo tipo di supporto è piuttosto costoso ma questi sono ragionamenti che si fanno in sede di bilanci.
    Esattamente come noi, direttamente con HP... Al bisogno ci hanno risposto "ci spiace, ma il Virtual Connect (una sorta di "mappatore di mac address" in casa HP) è disponibile solo tra qualche giorno".
    p.s. Abbiamo rotto nello stesso momento entrambi gli switch dell'EVA e entrambi i VC del blade! Ripeto, sia i san switch ridondati che i VC ridondati :-D

    Sicuro che lo SLA sia per la risoluzione del problema?

  7. #187
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    23,016
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da pgfiore
    Esattamente come noi, direttamente con HP... Al bisogno ci hanno risposto "ci spiace, ma il Virtual Connect (una sorta di "mappatore di mac address" in casa HP) è disponibile solo tra qualche giorno".
    p.s. Abbiamo rotto nello stesso momento entrambi gli switch dell'EVA e entrambi i VC del blade! Ripeto, sia i san switch ridondati che i VC ridondati :-D

    Sicuro che lo SLA sia per la risoluzione del problema?
    Ma come è stata possibile una rottura del genere?
    Per lo SLA: Sì, sì. In più occasioni ci siamo trovati nella situazione di andare ad aprire il datacenter di notte al tecnico arrivato da Milano con il pezzo di ricambio.

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  8. #188
    mebibyte L'avatar di pgfiore
    Registrato
    Jun 2011
    Località
    Genova
    Età
    58
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Ma come è stata possibile una rottura del genere?
    Sfiga?
    Non è possibile investigare post mortem queste situazioni (a meno di non essere il laboratorio di produzione stesso).
    Visto che è una mancata riaccensione post spegnimento abbiamo ipotizzato che avessero il firmware (e dati) in cache, ma che il problema fosse già presente.
    Googolando, per i VC c'è gente che come noi si è trovata con i blade esclusi dal resto del mondo :-(
    I due san switch avevano problemi diversi. Una possibilità è che già uno fosse maffo, ma che gli alert non fossero partiti.
    Tutte teorie, ovvio.

    Originariamente inviato da frakka
    Per lo SLA: Sì, sì. In più occasioni ci siamo trovati nella situazione di andare ad aprire il datacenter di notte al tecnico arrivato da Milano con il pezzo di ricambio.
    Anche a noi. Per circa 10 anni.
    Ma adesso che abbiamo controllato il contratto (per i danni) secondo il ns avvocato (lavoro in assicurazione abbiamo un ufficio legale interno) non c'è veramente scritto che devono risolvere il problema nei termini dello SLA. Se fanno di tutto, ma non ci riescono sono caspi tuoi... E a noi si è rotto a ferragosto e i pezzi più vicini son stati trovati (e comprati da noi) in Germania. Mettici le installazioni e gli Utenti son stati fermi una settimana. E io ho lavorato sino alle 4 a installare cose su un serverino spento da 5 anni in emergenza
    Spero d'averti spaventato abbastanza

  9. #189
    kibibyte
    Registrato
    May 2012
    Messaggi
    308

    Predefinito

    Torno su questo thread perchè ho un problema con un disco sul mio server con sopra Ubuntu Server 18.04 (ma lo faceva anche con la 16.04).
    All'avvio del sistema un disco restituisce alcuni errori: se presente in fstab, e quindi tenta di montarlo, il sistema non parte nemmeno.
    Se invece non lo monto all'avvio, il sistema si avvia, pur segnalandomi gli errori.
    Non sapendo come copiarli ed incollarli, invio una foto:

    Non capisco di che tipo di errore si tratta: il disco ha problemi "fisici" o è un problema di filesystem?
    Non ho idea di come fare una diagnosi nè di come risolvere (eventualmente) il problema (se è possibile farlo!)...

  10. #190
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,509
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da squonk
    Non capisco di che tipo di errore si tratta: il disco ha problemi "fisici" o è un problema di filesystem?
    "media error": problemi a livello hardware (del HDD, o di comunicazione con il medesimo).
    squonk and frakka like this.
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1