Il NAA, questo sconosciuto...

Pagina 23 di 31
prima
... 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 221 a 230 su 302
  1. #221
    gibibyte L'avatar di krellz
    Registrato
    Oct 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    889

    Predefinito

    @pocarrie
    ho letto anche io del problema di server r2 in core mode con hqplayer ma nel nostro caso R2 dovrebbe essere usato nel NAA (qui non dovrebbe avere problemi)(spero)
    poi una mia umile considerazione generale:
    per il pc server dove ci gira l'exe di hqplayer, dal momento che usa il protocollo ip (nella configurazione con l'NAA), non credo sia necessario questa ricerca spasmodica alla super ottimizzazione like cmp2 !
    secondo il mio pensiero, è si utile lo snellimento hardware e delle alimentazioni come anche un SO più leggero (usando CAD) ma finendola lì ! non è cmp2...

  2. #222
    kibibyte L'avatar di pocarrie
    Registrato
    Feb 2012
    Età
    54
    Messaggi
    262
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da krellz
    @pocarrie
    ho letto anche io del problema di server r2 in core mode con hqplayer ma nel nostro caso R2 dovrebbe essere usato nel NAA (qui non dovrebbe avere problemi)(spero)
    Nell'altro thread Bibo ha chiarito che, sul pc usato come NAA, win server 2012 r2 + Audiophile Optimizer può funzionare in modalità Minimal Server Mode. Ne deduco che, verosimilmente, win server 2012 r2 (senza AO) può funzionare anche in core mode.

    Originariamente inviato da krellz
    poi una mia umile considerazione generale:
    per il pc server dove ci gira l'exe di hqplayer, dal momento che usa il protocollo ip (nella configurazione con l'NAA), non credo sia necessario questa ricerca spasmodica alla super ottimizzazione like cmp2 !
    secondo il mio pensiero, è si utile lo snellimento hardware e delle alimentazioni come anche un SO più leggero (usando CAD) ma finendola lì ! non è cmp2...
    Convengo assolutamente su questo punto (almeno fino a prova contraria, all'esito di inoppugnabili verifiche strumentali e di ascolto, che dimostrino che in un sistema con NAA anche l'ottimizzazione estrema del pc server può portare vantaggi tangibili e rilevanti).
    Ma rispondo nell'altro thread sull'ottimizzazione del s.o., perchè mi pare la sede più adatta, e per rendere più chiaro il mio pensiero.

    Anzi, una mozione d'ordine: in questo thread continuiamo a parlare del NAA inteso come hardware, le questioni relative invece alle ottimizzazioni varie dei sistemi operativi trattiamole nel thread apposito, altrimenti il tutto diventa dispersivo e difficile da seguire.
    Ultima modifica di pocarrie : 06-02-2015 a 15:55

  3. #223
    Moderatore L'avatar di bibo01
    Registrato
    Oct 2010
    Messaggi
    4,545
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da pocarrie
    Nell'altro thread Bibo ha chiarito che, sul pc usato come NAA, win server 2012 r2 + Audiophile Optimizer può funzionare in modalità Minimal Server Mode. Ne deduco che, verosimilmente, win server 2012 r2 (senza AO) può funzionare anche in core mode.
    ...
    Ancora non è confermato...ci sto lavorando insieme ad un mio amico internazionale

  4. #224
    Moderatore L'avatar di bibo01
    Registrato
    Oct 2010
    Messaggi
    4,545
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da UnixMan
    Originariamente inviato da bibo01
    L'impacchettamento DoP avviene in HQPlayer non nel NAA,
    Mi chiedo il perché di questa strana scelta: forse che anche il NAA ed il relativo protocollo inizialmente erano stati pensati solo per il PCM, per cui per aggiungere il supporto DSD era più facile passare anche li per DoP? Ma ora NAA non supporta anche il DSD "nativo"? Se è così, non vedo perché non lasciare il compito dell'eventuale "impacchettamento" DoP al NAA, spostando lì il codice relativo. Boh.

    ...non è certo una questione fondamentale, ma sono curioso. Se ti capita, chiediglielo.
    Mi ero sbagliato io
    E' l'NAA che gestisce tutto il DoP in maniera molto ottimizzata, per cui non ci sono overheads DoP nel trasferimento sul network. Al contempo, la gestione del DoP utilizza veramente una quantità minima di CPU sul NAA. Ma l'NAA è ancora più ottimizzato quando usa non-DoP DSD nativo da mandare al DAC.

    Originariamente inviato da UnixMan
    Originariamente inviato da bibo01
    quindi il traffico su network aumenta...fino al 50%.
    A mio avviso un problema che rende preferibile il DSD in bitstream ripetto al DoP è l'applicazione del DSP. Utilizzare un motore DSP in DSD come HQPlayer e poi impacchettarlo in un pseudo-PCM crea dei limiti. Sinceramente non ricordo esattamente in quali condizioni, ma se siete interessati posso chiederlo a Miska...
    non vedo cosa c'entri il DSP: a parità di risoluzione, che lo stream DSD sia nativo (o pre-processato) piuttosto che generato "al volo" da HQPlayer, dal punto di vista del "trasporto" (DoP su Ethernet ed USB) non cambia niente.

    Piuttosto, se con DoP il throughput aumenta così tanto rispetto allo stream DSD "nativo", penso che il problema sia che aumentando la risoluzione del DSD si rischia di arrivare a saturare la banda della rete e/o di incorrere in problemi di latenza (con connessioni "Gigabit" problemi non dovrebbero essercene neanche per DSD 512, ma forse a 100Mb/s sì... e molti degli hardware "papabili" per il NAA sono limitati a 100Mb/s). Senza contare l'aumento di carico sul NAA per la gestione del traffico di rete e dei relativi IRQ.
    Risposta di Mika:
    I'm not sure in which context there would be DoP and DSP together. So there's probably some misunderstanding somewhere. But DoP in itself is useless overhead. The trick used by Playback Designs, XMOS, Marantz and others these days to implement native DSD over UAC2 is more efficient and elegant. On higher level, ASIO is currently the only standard way to address OS limitations of Windows and OS X regarding native DSD. On Linux this is not an issue anymore and DSD is supported by the core OS just like PCM.

  5. #225
    pebibyte L'avatar di marcoc1712
    Registrato
    Jan 2013
    Messaggi
    5,240
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da audiodan
    Basta chiarirsi bene cosa si vuole dalla vita, se smanettare allegramente o ascoltare musica. Il fatto di avere un sistema open è come avere un foglio bianco davanti con una penna. Io non solo sono ben conscio dei miei limiti ma soprattutto so di non essere Hemingway per cui preferisco comprare il libro scritto da lui e poi magari discutere di questo. Se uno, invece, si sente scrittore potrà cimentarsi. Io, lo ripeto, non sono in grado ma francamente credo che il lavoro fatto da Miska su ben tre piattaforme ( unico al mondo a che mi risulti) sia alla portata di ben pochi di noi per cui continuo le mie sperimentazioni forse banali ma assai gratificanti con il suo sistema chiuso. E intanto aspetto di vedere terminata qualcuna delle tante libere possibilità paventate e magari anche di ascoltarla.
    LMS gira su Win, Mac e Linux, comprese molte distro dedicate ai NAS + SqueezeOS (se qualcuno fosse interessato...)
    Squezelite... pure.

    LMS è in giro dal 2003, ha qualche centinaia di migliaia se non milioni di installazioni sparse su tutto il globo ed è completamente ed integralmente open source.

    Io non capisco una cippa di SOX e resampling, ma dato che uso wav + cue files, mi sono scritto una componente dedicata per gestire la libreria, che con mia grande soddisfazione è stata recentemente adottata nello standard, volessi farlo in HQP, semplicemente non potrei.

    Non c'è bisogno di essere Hemingway per partecipare ad un progetto open source, si è come nani sulle spalle di giganti.


    Ciao
    UnixMan and lucadita like this.

  6. #226
    nibble L'avatar di alex_i
    Registrato
    Feb 2013
    Messaggi
    51

    Predefinito

    Ciao, quale delle seguenti opzioni mi consiglereste per il NAA?

    OPZIONE 1:
    ATOM Intel D2550DC2 (Intel Atom 2x 1.86Ghz CPU, HDMI) [FANLESS] *[ Intel ITX (17x17 cm) ] + ram + picoPSU + Batteria(che ho già)

    OPZIONE 2:
    ASUS ATX P8P67LE Motherboards (che ho già) + celeron + ram + ali seasonic

    Con le schede madri con Atom, è possibile intervenire da bios x cambiare Volt, Frequenze ecc...?
    Ho letto che non sono indicate queste piccole schede, qualitativamente parlando. Ma se la si alimenta in perfetto lineare con una batteria, il problema ci sarebbe ancora?
    Inoltre mi è venuto il dubbio, la pico PSU, trasforma il 12v in 5v e quindi perderei la linearità della batteria, giusto?

    Come uscita collegherei una hiface2 con alimentazione a batteria (entrambi che ho già).

    grazie mille!

  7. #227
    kibibyte L'avatar di Maggio
    Registrato
    Nov 2013
    Messaggi
    376

    Predefinito

    OPZIONE 3:
    fitlet-B ? quality and reliability on a budget

    P.S. Verrà commercializzato a brevissimo.
    UnixMan likes this.

  8. #228
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,511
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da alex_i
    Ciao, quale delle seguenti opzioni mi consiglereste per il NAA?
    IMHO, dato che il NAA ha bisogno di pochissime risorse hardware, l'uso di macchine più potenti del necessario (che inevitabilmente sono anche più "rumorose") non può che essere controproducente. Per ciò che deve fare, un Atom dual-core è già più che abbondantemente sovradimensionato. Assicurati solo che l'architettura della scheda non preveda perniciose interazioni (condivisioni di risorse) tra l'interfaccia USB e quella Ethernet.

    Ove possibile personalmente cercherei di evitare schede che inglobano funzioni inutili, orientandomi invece su schede che siano le più semplici e "povere" (di funzionalità) che sia possibile trovare. L'ideale sarebbe se ci fossero solo una USB ed una Ethernet, senza neanche l'uscita video!

    Originariamente inviato da alex_i
    Inoltre mi è venuto il dubbio, la pico PSU, trasforma il 12v in 5v e quindi perderei la linearità della batteria, giusto?
    sì. Quell'oggetto usa convertitori DC-DC, ovviamente switching (per altro, spesso convertitori simili sono anche montati a bordo delle stesse motherboard. Specie quelle più complesse...).

    Originariamente inviato da alex_i
    Come uscita collegherei una hiface2
    cioè poi vai al DAC via S/PDIF? Brutto...

    Non puoi evitarlo, entrando direttamente nel DAC?
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  9. #229
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,511
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da Maggio
    mi sembra una opzione decisamente valida. La CPU è fin troppo potente... ma con un consumo di compreso tra 4.5W ed appena 8.5W al massimo, cosa si può volere di più?
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  10. #230
    pebibyte L'avatar di marcoc1712
    Registrato
    Jan 2013
    Messaggi
    5,240
    configurazione

    Predefinito

    beh io un'idea ce l'avrei

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1