Overclock Ryzen 7

Pagina 1 di 3 1 2 3 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 23
  1. #1
    Moderatore L'avatar di Caos85
    Registrato
    May 2009
    Località
    Milano
    Età
    32
    Messaggi
    1,386
    configurazione

    Predefinito Overclock Ryzen 7

    Ciao a tutti,

    apro questo thread perchè potrebbe essere utile a quanti si accingono a perdere qualche oretta nel tentativo di spingere al massimo le CPU Ryzen (probabilmente senza conoscere qualche trucchetto molto importante).


    Iniziamo con la scelta del processore... a mio avviso, se lo scopo è quello di procedere con un overclock "manuale" la scelta più sensata è il 1700 liscio in quanto l'XFR presente sui modelli X verrebbe disabilitato, inoltre la qualità del silicio (mediamente migliore sui 1800X) non porta a dei risultati tali da giustificare il maggiore esborso, si parla infatti di circa 50MHz di scarto.

    Capitolo RAM... le prestazioni delle CPU Ryzen sono particolarmente sensibili all'incremento della frequenza della memoria e i 3200MHz sembrano essere il valore ideale; sfortunatamente ci sono pochi moduli certificati dai produttori di schede madri per operare a tale frequenza (almeno con gli attuali bios).


    fortunatamente, leggendo in rete vari articoli, sembra basti davvero poco per far partire RAM non compatibili, come ad esempio le Corsair Vengeance LED 3200MHZ CL16. Ho riscontrato comunque qualche difficoltà nell'avvio a freddo (noto in rete come Ryzen cold bug) con questa frequenza per cui se volete stare tranquilli affidatevi alla lista delle memorie supportate, altrimenti potete provare a riutilizzare un kit già in vostro possesso con buone possibilità di riuscita.

    Raccomandazioni...
    • sembrerebbe che AMD sconsigli di superare per l'uso continuato gli 1,4V di Vcore, precisando poi che 1,45V sono ancora un valore accettabile riducendo leggermente l'aspettativa di vita del processore. Tuttavia, tenendo conto che i 1800X con XFR attivo sparano durante il boost anche 1,5V, è mio parere che il problema principale sull'aspettativa di vita sono le temperature che tali tensioni comportano.
    • la tensione CPU SOC è quella che va ad alimentare l'interfaccia che colloquia con le memorie, non serve incrementarla troppo se non si esagera con la frequenza o il quantitativo di memoria. Il massimo consigliato è 1,2V, ma a quanto pare 1,1V sono più che sufficienti nella stragrande maggioranza dei casi.
    • la tensione PLL non sembra incidere sul margine di overclock, per contro un suo aumento causa una spropositato incremento delle temperature. Si consiglia di bloccarlo ad 1,8V o anche meno.
    • la temperatura a regime è ovviamente un parametro importante per un overclock stabile al 100%, tenete conto che con il mio sistema a liquido, a parità di impostazioni nel bios, ho un crash già dopo il primo ciclo di Intel Burn Test se imposto la pompa al minimo con la temperatura prima del collasso che si aggira intorno ai 76°C; con la pompa al massimo la CPU si mantiene intorno ai 67°C e chiude 35 cicli da 4GB.
    • la frequenza di default del BCLK è di 100MHz, anche se potrebbe sembrare logico lasciarla così e agire solo sul moltiplicatore vi dico che almeno per il mio caso non riuscivo ad ottenere un OC decente, ma è bastato salire di 1MHz per aggirare l'ostacolo... bios acerbo? probabile. Bisogna però tener conto che da questa frequenza dipendono anche altre, come quella della RAM e soprattutto del PCI-E, salire oltre un certo limite ci costringe a passare da PCI-E 3.0 a PCI-E 2.0, per cui sconsiglio di andare oltre i 104,6MHz.
    • dal momento che la gestione delle memorie è tutt'altro che perfetta, consiglio di partire prima da queste e trovare i parametri desiderati certamente stabili prima di mettere mano al processore
    • modificare il moltiplicatore direttamente dalla relativa voce blocca la frequenza del processore al valore scelto, quindi in idle non si avrà una riduzione della frequenza comportando maggiori consumi e temperature più alte. la cosa non è un problema se overcloccate per dei test, ma in daily non è il massimo.
      Per lasciare attivi i PState occorre impostare il moltiplicatore (in esadecimale) all'interno della cella Pstate0 FID
    Ultima modifica di Caos85 : 25-10-2017 a 17:02

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Caos85
    Registrato
    May 2009
    Località
    Milano
    Età
    32
    Messaggi
    1,386
    configurazione

    Predefinito

    Questi sono i parametri dell'OC raggiunto dalla mia postazione con 35 cicli da 4GB di Intel Burn Test V2

    • CPU AMD Ryzen 7 1700
    • MOBO ASUS Crosshair VI Hero
    • RAM 2 x 8GB Corsair Vengeance LED 3200MHz CL16
    • SSD M.2 Corsair MP500 240GB
    • VGA ASUS STRIX GTX 1080Ti


    SEZIONE EXTREME TWEAKER
    Ai Overclock Tuner: D.O.C.P. Standard
    D.O.C.P.: D.O.C.P. DDR4-3200 16-18-18-36
    BCLK Frequency: 104,4 MHz
    BCLK_Divider: auto
    Custom CPU Core Ratio: auto
    CPU Core Ratio: auto
    Memory frequency: 3064MHz (no cold bug) / 3202MHz (stabile ma con cold bug)

    CPU Core Voltage: offset + 0,275 V (in full siamo a 1,482V con LLC 4)
    CPU SOC Voltage: offset + 0,050V
    DRAM Voltage: 1,40V
    1,8V PLL Voltage: 1,79V
    1,05V SB Voltage: 1,0625V

    SEZIONE EXTERNAL DIGI+ Power Control
    CPU Load-line Calibration: Level 4
    CPU Current Capability: 140%
    CPU Power Phase Control: Extreme
    VDDSOC Load-line Calibration: Level 3
    VDDSOC Current Capability: 130%
    VDDSOC Phase Control: Extreme
    DRAM Current Capability: 130%
    DRAM Power Phase Control: Extreme
    DRAM VBoot Voltage: 1,40V

    SEZIONE Tweaker's Paradise
    VTTDDR Voltage: 0,735V (questa tensione è solitamente la metà della tensione di alimentazione delle RAM, se non si riesce a far salire le RAM fino ai 3200MHz può essere sufficiente aumentarla leggermente)

    SEZIONE Advanced->AMD CBS->Zen Common Options->Custom Core Pstates
    Custom Pstate0: Custom
    Pstate0 FID: 97 (corrisponde a moltiplicatore x37,75)


    ho effettuato anche dei test a 4,01GHz, ma sebbene la CPU regga tranquillamente diversi benchmark a quella frequenza, non riesce a sostenere i 35 cicli di Intel Burn Test.

    -------------------------------------------------------------------------

    ho notato che la gestione dei Pstate, nonostante l'introduzione del profilo "AMD Ryzen Bilanciato" è alquanto frenetica. La frequenza del processore oscilla continuamente tra il livello minimo e massimo anche se il PC non sta facendo nulla di particolare. Questo comportamento, non causa alcun problema, ma personalmente mi infastidisce per due motivi:

    1. con il PC in idle la differenza di consumo tra il livello minimo (1618MHz - 104W) e quello massimo in OC (3940MHz - 124W) è di 20W
    2. ogni volta che il processore viene spinto alla massima frequenza (senza motivo) anche la tensione viene portata al valore corrispondente generando stress inutile soprattutto se quella impostata è "leggermente" fuori dalle raccomandazioni di AMD


    entrambe le due considerazioni possono tranquillamente passare per se.he mentali, ma trovo inutile far andare a palla il processore se si passa qualche ora solo a navigare in internet o a guardare un film. E' come accelerare in continuazione con un'auto potente anche se si è imbottigliati nel traffico

    La soluzione prevede una piccola modifica ai profili di risparmio energetico e la creazione dei collegamenti sul desktop per passare da un profilo all'altro senza dover andare ogni volta nel pannello di controllo. Io ho creato tre profili:


    • AMD Ryzen Bilanciato - il profilo è lasciato con le impostazioni di default ed è quello che consente di spingere al massimo la CPU - (freq. 3940MHz)
    • Prestazioni medie - ho creato questo profilo modificando quello "Bilanciato", basta impostare il livello massimo di prestazioni del processore all'80% in questo modo non verrà mai usato il Pstate più alto. - (freq. 2818MHz)
    • Risparmio di energia - il profilo è quello di default e lascia il processore alla minima frequenza anche quando si lancia ad esempio un gioco (gli FPS saranno visibilmente ridotti) - (freq. 1618MHz)


    una volta personalizzati i profili direttamente dal pannello di controllo, conviene creare dei collegamenti sul desktop per poterli selezionare velocemente. Per prima cosa occorre scoprire la stringa associata ad ogni profilo:


    dal prompt dei comandi digitate la stringa powercfg -list . Tenendo aperto il prompt, create un'icona inserendo come percorso:

    powercfg -setactive < stringa >

    e al posto di < stringa > incollate il codice alfanumerico corrispondente al profilo desiderato.


    Quando avrete salvato il collegamento potrete cambiare l'icona con una di quelle presenti nella libreria:

    C:\Windows\System32\powercpl.dll

    oppure con qualsiasi altra a vostro piacimento.
    Ultima modifica di Caos85 : 25-10-2017 a 20:36

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Caos85
    Registrato
    May 2009
    Località
    Milano
    Età
    32
    Messaggi
    1,386
    configurazione

    Predefinito

    Classifica OC

  4. #4
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    37
    Messaggi
    21,743
    configurazione

    Predefinito

    Grazie, decisamente utile!!!
    Domanda : per la conversione in esadecimale dei moltiplicatori come hai fatto?
    Ci sono delle tabelle?


    "La complessità è necessaria in un mondo sempre più articolato e interconnesso. Per questo nei servizi non bisogna offrire semplicità ma comprensibilità: oggetti, cioè, con molte funzioni ma intellegibili già dopo la prima lettura delle istruzioni."
    Donald A.Norman

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Caos85
    Registrato
    May 2009
    Località
    Milano
    Età
    32
    Messaggi
    1,386
    configurazione

    Predefinito

    è semplice, cambiando il valore di Pstate1 FID cambia di pari passo la frequenza alla voce soprastante con incrementi di 25MHz ad ogni step che corrispondono a 0,25 di moltiplicatore. Se a 97 corrispondono 3775MHz quindi moltiplicatore 37,75 passando a 98 si avranno 3800MHz quindi moltiplicatore 38,00.

  6. #6
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    37
    Messaggi
    21,743
    configurazione

    Predefinito

    Ah, ok.
    Pensavo avessi convertito 37.75 in hex e non capivo come... Quali sarebbero i limiti superiore/inferiore?


    "La complessità è necessaria in un mondo sempre più articolato e interconnesso. Per questo nei servizi non bisogna offrire semplicità ma comprensibilità: oggetti, cioè, con molte funzioni ma intellegibili già dopo la prima lettura delle istruzioni."
    Donald A.Norman

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Caos85
    Registrato
    May 2009
    Località
    Milano
    Età
    32
    Messaggi
    1,386
    configurazione

    Predefinito

    il limite superiore con FF è x63,75

    per quello inferiore invece il discorso si complica sia perchè si può agire anche sul divisore sia perchè ci sono anche gli altri "state"

  8. #8
    bit L'avatar di DaveTheBest
    Registrato
    Oct 2017
    Località
    Reggiolo (RE)
    Messaggi
    3
    configurazione

    Predefinito

    Ciao!
    Come primo post mi presento subito nella sezione overclock

    Domani\venerdì mi arrivano i pezzi per avere una configurazione molto simile (cpu, mb e scheda video uguali), cambia marca della ram e altre cose che ho già.
    L'ultimo overclock è stato un su un 3570k, quindi è passato qualche anno

    Ovviamente sfrutto la tua guida, poi nel caso di domande posso scrivere qui sotto o apro una discussione a parte?

    Grazie

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Caos85
    Registrato
    May 2009
    Località
    Milano
    Età
    32
    Messaggi
    1,386
    configurazione

    Predefinito

    ciao scrivi pure qui, sarà interessante vedere anche altre configurazioni.

    che dissipatore userai?

    p.s. a breve aggiungo anche una dritta per migliorare il risparmio energetico che quello di default è troppo ballerino per i miei gusti.

  10. #10
    bit L'avatar di DaveTheBest
    Registrato
    Oct 2017
    Località
    Reggiolo (RE)
    Messaggi
    3
    configurazione

    Predefinito

    EK-XLC Predator 360

    Vediamo come andrà

Pagina 1 di 3 1 2 3 ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1