Installazione pulita e attivzione con seriali di windows precedente (7, 8, 8.1)

Pagina 3 di 3
prima
1 2 3
Visualizzazione dei risultati da 21 a 28 su 28
  1. #21
    Moderatore L'avatar di virgolanera
    Registrato
    Mar 2010
    Località
    Latina
    Età
    47
    Messaggi
    7,231
    configurazione

    Predefinito

    OK.
    Per modificare il bootloader io ho sempre usato EasyBCD. La versione 2.2 mi sembra sia compatibile anche con Windows 10.
    karlo likes this.

  2. #22
    bit
    Registrato
    Oct 2015
    Località
    Germania
    Messaggi
    14
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da virgolanera
    OK.
    Per modificare il bootloader io ho sempre usato EasyBCD. La versione 2.2 mi sembra sia compatibile anche con Windows 10.
    Grazie Grazie e ancora Grazie, sono andato in "editare il menu di avvio" fortunatamente mi aveva indicato il boot in uso e con il destro ho eliminato gli altri, spero di aver fatto tutto giusto.
    Ho riavviato e il multiboot è sparito ma mi fa 2 lampeggi rapidissimi il monitor come se lo volesse caricare e poi carica il sistema normalmente.
    Ultima modifica di karlo : 20-10-2015 a 20:38

  3. #23
    ●⁞◌ Ȏrȉzzȏntέ Ðέglȋ ȨvέntȊ ◌⁞●
    Registrato
    Aug 2008
    Località
    Palermo
    Messaggi
    2,952

    Predefinito

    EasyBCD aiuta parecchio, ma tutto quanto serviva poteva essere portato a termine con BCDEdit:

    https://technet.microsoft.com/it-it/library/cc709667%28v=ws.10%29.aspx

  4. #24
    bit
    Registrato
    Oct 2015
    Località
    Germania
    Messaggi
    14
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da Totocellux
    EasyBCD aiuta parecchio, ma tutto quanto serviva poteva essere portato a termine con BCDEdit:

    https://technet.microsoft.com/it-it/library/cc709667%28v=ws.10%29.aspx
    grazie della dritta, mi sembra un po più complesso, non sono pratico nella programmazione (purtroppo sono pratico solo nel gaming)

  5. #25
    ●⁞◌ Ȏrȉzzȏntέ Ðέglȋ ȨvέntȊ ◌⁞●
    Registrato
    Aug 2008
    Località
    Palermo
    Messaggi
    2,952

    Predefinito

    sembra difficile, ma garantisco che (vale un po per buona parte dell'informatica) per spostare quell'inerzia
    mentale basta solo la volontà e una buona dose di applicazione iniziale

  6. #26
    bit
    Registrato
    Oct 2015
    Località
    Germania
    Messaggi
    14
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da Totocellux
    sembra difficile, ma garantisco che (vale un po per buona parte dell'informatica) per spostare quell'inerzia
    mentale basta solo la volontà e una buona dose di applicazione iniziale
    mi è sempre piaciuto il mondo informatico, ma non ho avuto la possibilità di avvicinarmi prima a questo mondo meraviglioso, confesso che sono autodidatta da qualche anno e quel 0,0001% che so (e sono ottimista) l'ho imparato impallando pc e notti in bianco a cercare di risolvere i miei casini e a imparare dai miei errori, la volontà ce la sto mettendo tutta
    Per mettere l'hdd con l'adattatore (come dice Virgolanera) mi sapreste dire se basta spostarlo fisicamente o se devo poi re-impostare il bios per farlo leggere? Grazie mille
    Ultima modifica di karlo : 21-10-2015 a 05:31

  7. #27
    mebibyte L'avatar di marcosaurus
    Registrato
    Sep 2006
    Località
    Pisa
    Età
    40
    Messaggi
    727
    configurazione

    Predefinito

    Windows 10 1511 installato ex-novo usando chiave di windows 7. (portatile vaio del 2012...funge una meraviglia!)
    Perfettamente attivato senza intoppi da chiavetta usb fatta con media creation tool!
    ALI: Silverstone 800 MB: Asus Z170 PRO
    CPU: i7 6700k DISSI: noctua
    RAM: 16GB 2*8GB kingstone ddr4 3000MHz
    VGA: Nvidia GTX1070oc
    HD: toshiba RD400me
    CASE: Silverstone HTPC

  8. #28
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    23,016
    configurazione

    Predefinito

    Confermo!!
    Anche sul microserver HP di casa dei miei sono riuscito ad attivare una nuova installazione di Win10 usando il seriale del Windows7 che c'era installato.
    Il codice non viene riconosciuto come valido in fase di installazione ma la copia di Windows viene riconosciuta come attivata con "Diritto digitale" se si inserisce il seriale e si segue la procedura di attivazione dopo l'installazione del s.o.

    Su quella macchina non sono riuscito ad aggiornare l'installazione esistente di Win7 (freeza al 32%, durante l'installazione delle periferiche) ma l'installazione pulita di Win10 va a buon fine. Ho dovuto aggiornare il bios per un problema con la scheda di rete integrata, probabilmente era quella la causa del crash dell'installazione.

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

Pagina 3 di 3
prima
1 2 3

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1