Like Tree1Likes
  • 1 Postato Da Trattore

Macro-fotografia di Trattore

Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2
  1. #1
    Daniele L'avatar di Trattore
    Registrato
    Jul 2011
    Località
    provincia Lecco
    Età
    46
    Messaggi
    9,539
    configurazione

    Predefinito Macro-fotografia di Trattore

    Un saluto a tutti gli amici del Forum e alle persone che passeranno da questo thread.
    Non sono un fotografo, quindi non fatevi aspettative importanti, desidero semplicemente condividere, senza pretese, i miei esperimenti, prove e realizzazioni di macro fotografia.

    A volte, per un soggetto mi piace provare diversi rapporti di riproduzione e vedere come cambia il risultato. Infatti sono partito pensando che la macrofotografia fosse semplicemente fotografare in grande un soggetto piccolo... in realtà ho poi compreso che RR elevati aprono le porte ad un mondo nuovo, da scoprire ed il risultato è incerto... a volte molto più bello di quando immaginato, a volte con risultati deludenti.

    Sto seguendo diverse strade: una lente specifica macro, che integro con tubi di varie lunghezze o con un moltiplicatore di lunghezza focale (preso per scopo "tele" lo sto usando per "macro"), oppure l'inversione di una lente grandangolare. Al momento non ho sperimentato le lenti addizionali frontali in quanto (a mio modestissimo avviso) da quanto ho letto mi sembrano quelle che offrono una minore qualità.
    Le soluzioni che ho provato alla fine per me si sono rivelate complementari, ognuna buona a seconda delle situazioni.

    Inoltre tanti accessori tipo: software per focus stacking, treppiedi, luci, slitta micrometrica, ecc. e tanta, tanta pazienza.


    Ultima modifica di Trattore : 02-01-2022 a 09:48
    lordchaos likes this.

  2. #2
    Daniele L'avatar di Trattore
    Registrato
    Jul 2011
    Località
    provincia Lecco
    Età
    46
    Messaggi
    9,539
    configurazione

    Predefinito

    Sono partito da un'ottica dedicata alla macrofotografia, il Sigma 105mm, con il classico rapporto di riproduzione di 1,00 e presto ho sentito il desiderio di andare oltre.
    Ma quanto oltre? Infatti uno dei primi problemi che ho dovuto affrontare è stata la perdita di messa a fuoco a infinito.
    Ho cercato e trovato in rete delle formule matematiche, che inizialmente mi hanno un po' aiutato, ma alla fine ho preferito fare alcuni scatti di prova con varie configurazioni e riunirli in una tabella... che utilizzo per avere una buona idea di partenza e poi eventualmente correggermi una volta inquadrato il soggetto.

    Le foto presenti in questa tabella sono solo ridimensionate per renderle facilmente visionabili insieme e confrontarle, senza alcun crop.
    Non badate alla diversa nitidezza perché non ho dedicato tempo per questo: infatti il mio intento era solo verificare il rapporto di riproduzione raggiungibile.
    Soggetto: un foglio di carta millimetrata.
    Foto realizzate con lo stesso corpo macchina: una Nikon D7500 con sensore APS-C di 23,5 x 15,7 mm.





    Riesco a mantenere la messa a fuoco a infinito solo con 2 configurazioni:
    Reflex + ottica macro
    Reflex + moltiplicatore + ottica macro
    Riesco a mantengo l'Autofocus solo in un caso... Reflex + ottica macro. Personalmente non considero un problema la perdita dell'Autofocus con rapporti di riproduzione superiori a 1,00 perché non lo userei comunque.


    Ultima modifica di Trattore : 03-01-2022 a 22:51

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Tags

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1