Like Tree1Likes
  • 1 Postato Da frakka

Windows 10 - Rete Wi-Fi non sicura dopo aggiornamento 2004 e update Luglio 2020

Visualizzazione dei risultati da 1 a 1 su 1
  1. #1
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    22,633
    configurazione

    Predefinito Windows 10 - Rete Wi-Fi non sicura dopo aggiornamento 2004 e update Luglio 2020

    Dopo l'ultima tornata di aggiornamenti dell'installazione di Windows 10 2004 in uso nel lab, Windows ha preso a segnalare che la rete Wi-Fi di casa usava impostazioni non sicure:



    E seguire il link "Altre Informazioni" rimanda a questa pagina della KB di Microsoft:



    Il problema sta, appunto, nelle impostazioni della rete Wi-Fi uso che utilizza un metodo di cifratura obsoleto. In questo caso specifico, le impostazioni erano state lasciate su "Auto" e il software dell'access point ha fatto la scelta più "compatibile" visto che si tratta di un dispositivo vecchio invece che la più sicura:



    Per correggere il problema, è sufficiente selezionare manualmente "WPA2-PSK" dal menù "Version" e "AES" dal menù "Encryption" ovviamente solo se l'access point lo permette. "WPA-PSK" e "TKIP" sono infatti ampiamente obsoleti quindi, se non dovete garantire compatibilità con device molto vecchi, non c'è motivo di usarli. Lo screenshot si riferisce ad un AP tp-link ma la questione è adattabile a ogni access point o router wi-fi, con i necessari adattamenti.
    Per far scomparire l'avviso di Windows, il solo passaggio a WPA2-PSK dovrebbe essere sufficiente (probabilmente perchè non viene usato TKIP di default sul WPA2) ma TKIP rimane comunque obsoleto quindi tanto vale fare "il salto" ed essere sicuri una volta per tutte delle impostazioni in uso.

    Questo potrebbe portare però alla disconnessione dalla rete wi-fi e alla necessità di riconnettersi. Windows memorizzerà un secondo profilo, corrispondente alla stessa rete ma con le nuove impostazioni.



    E' possible che il router preveda anche una modalità compatibile "TKIP+AES" ma questo di solito è penalizzante in termini di prestazioni quindi, se non è indispensabile, non c'è motivo di usarla (ed è comunque un accesso meno sicuro alla vostra rete Wi-Fi).

    Purtroppo non mi pare che Windows segnali le informazioni sulla encryption in uso per la rete wi-fi da nessuna parte quindi non è facile accorgersene, a meno di verifiche mirate.
    La "Version" del WPA è invece visibile nelle proprietà della rete:

    Ultima modifica di frakka : 22-07-2020 a 11:57
    brugola.x likes this.

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1