Condivisione cartelle fra due reti.

Pagina 2 di 2
prima
1 2
Visualizzazione dei risultati da 11 a 20 su 20
  1. #11
    Moderatore L'avatar di Matty90
    Registrato
    May 2006
    Località
    Zola Predosa (BO)
    Età
    27
    Messaggi
    5,693
    configurazione

    Predefinito

    Hai verificato che quello che necessiti di vedere sia “sharato” correttamente e con i permessi corretti?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    WS HOME: i7 7700k @ 5.2Ghz cooled by Custom Loop - Asus Maximus IX Apex - Asus Strix 980Ti - 16Gb Gskill TridentZ F4-3866C18 - Antec HCP 1000W Platinum - 3 x WD 500Gb (Dati) - Samsung Evo 840 (SO) - Win10 Pro x64
    WS LAB: Ryzen 1600x cooled by Corsair H100i V2 - Biostar x370GTN - 16Gb GSkill TridentZ RGB 3200Mhz - Gigabyte 1050Ti - Thermaltake Smart Pro RGB 650W - MP500 NvME 250Gb - WD Blue 1Tb - Win10 Pro x64 - CoolerMaster HAF915R

  2. #12
    Moderatore L'avatar di Matty90
    Registrato
    May 2006
    Località
    Zola Predosa (BO)
    Età
    27
    Messaggi
    5,693
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    È sbagliato il concetto di "subnet Mask" esposto sopra: la subnet è quella parte della configurazione di una "network" che completa le informazioni fornite dall'indirizzo IP. La subnet sancisce quanto è ampia la rete cui appartiene un determinato IP (una subnet 255.255.255.0 o /24 a seconda della notazione usata) identifica una rete costituita da 255 ip (di cui 254 utilizzabili per i client).

    Le due reti si vedono e pingano perché gestite dallo stesso router, che quindi conosce le route per instradare i pacchetti.
    La rete del lab (quella 10.10.etc) è probabilmente gestita da un altro router, vero?
    Esatto, ma è comunque necessario impostare una subnet 255.255.248.0 (la /21) altrimenti non si vedono in quanto il range di ip è troppo vasto sia per la 255, che per la 254 e 252. Quest’ultima infatti, riuscirebbe a gestire solo 1022 ip quindi da 192.168.0.1 a 192.168.3.254

    L’altra rete è gestita dallo stesso router (managed) e instradata tramite static route.

    WS HOME: i7 7700k @ 5.2Ghz cooled by Custom Loop - Asus Maximus IX Apex - Asus Strix 980Ti - 16Gb Gskill TridentZ F4-3866C18 - Antec HCP 1000W Platinum - 3 x WD 500Gb (Dati) - Samsung Evo 840 (SO) - Win10 Pro x64
    WS LAB: Ryzen 1600x cooled by Corsair H100i V2 - Biostar x370GTN - 16Gb GSkill TridentZ RGB 3200Mhz - Gigabyte 1050Ti - Thermaltake Smart Pro RGB 650W - MP500 NvME 250Gb - WD Blue 1Tb - Win10 Pro x64 - CoolerMaster HAF915R

  3. #13
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Calcara, Valsamoggia (Bologna)
    Età
    37
    Messaggi
    21,422
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da Matty90
    Esatto, ma è comunque necessario impostare una subnet 255.255.248.0 (la /21) altrimenti non si vedono in quanto il range di ip è troppo vasto sia per la 255, che per la 254 e 252. Quest’ultima infatti, riuscirebbe a gestire solo 1022 ip quindi da 192.168.0.1 a 192.168.3.254
    Non sono d'accordo: è sbagliato il concetto.
    Quella subnet ti serve per gestire un'unica rete con 1022 client non due reti diverse.


    "La complessità è necessaria in un mondo sempre più articolato e interconnesso. Per questo nei servizi non bisogna offrire semplicità ma comprensibilità: oggetti, cioè, con molte funzioni ma intellegibili già dopo la prima lettura delle istruzioni."
    Donald A.Norman

  4. #14
    Moderatore L'avatar di Matty90
    Registrato
    May 2006
    Località
    Zola Predosa (BO)
    Età
    27
    Messaggi
    5,693
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Non sono d'accordo: è sbagliato il concetto.
    Quella subnet ti serve per gestire un'unica rete con 1022 client non due reti diverse.
    A livello di concetto hai ragione, nulla da dire.

    Non andiamo troppo off topic però, il problema del topic era differente

    WS HOME: i7 7700k @ 5.2Ghz cooled by Custom Loop - Asus Maximus IX Apex - Asus Strix 980Ti - 16Gb Gskill TridentZ F4-3866C18 - Antec HCP 1000W Platinum - 3 x WD 500Gb (Dati) - Samsung Evo 840 (SO) - Win10 Pro x64
    WS LAB: Ryzen 1600x cooled by Corsair H100i V2 - Biostar x370GTN - 16Gb GSkill TridentZ RGB 3200Mhz - Gigabyte 1050Ti - Thermaltake Smart Pro RGB 650W - MP500 NvME 250Gb - WD Blue 1Tb - Win10 Pro x64 - CoolerMaster HAF915R

  5. #15
    byte L'avatar di topo della notte
    Registrato
    May 2010
    Località
    imola
    Età
    46
    Messaggi
    132

    Predefinito

    Originariamente inviato da Matty90
    Hai verificato che quello che necessiti di vedere sia “sharato” correttamente e con i permessi corretti?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Mah, mi parli probabilmente in un gergo forse troppo avanti rispetto alle mie conoscenze, sono sincero "sharato" non ce l'ho.
    I permessi da amministratore sulla condivisione delle cartelle ecc ecc le ho date tutte, le spunte in rete privata per la gestione dei device in rete le ho date tutte, i ping da e per sono positivi, di più non so.
    Manifesta inferiorità.
    Topo
    ".....si ha vero progresso solo quando
    una nuova tecnologia è accessibile a tutti......" Henry Ford

  6. #16
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Calcara, Valsamoggia (Bologna)
    Età
    37
    Messaggi
    21,422
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da topo della notte
    Ciao Frakka, parto dalla fine:
    nel router nei client dhcp da 192.168.1.2 a.....1.5 c'è tutto quello che è in rete sia wireless che cablato, 192.168.1.1 è la chiavetta collegata al router (storage) mentre il router prende il gateway 192.168.100.1.

    Cliccato sul nome del pc in rete non a sinistra ma proprio nel riquadro centrale dove vedo le cam e la stampante multifunzione per altro sezionata in tre voci, multifunzione, stampante, scanner. e vedo appunto anche il tablet che è un Dell Venue 11 pro con win10 sempre home, ed in più vedo lo stesso pc fisso come unità multimediale e cliccando li sopra apre media player.
    Topo
    Windows 10 Home... Bleah!!!!
    Onestamente non saprei, le versioni home hanno sempre avuto limitazioni assurde, soprattutto in componenti di networking... Ma almeno a condividere due directory dovrebbero arrivarci!

    Ok, prova ad aprire un finestra di Explorer (la normale cartellina gialla) e digita nel percorso:
    \\indirizzoipdaraggiungere
    Poi premi invio.

    Sul tablet digita l'IP del fisso o viceversa.


    "La complessità è necessaria in un mondo sempre più articolato e interconnesso. Per questo nei servizi non bisogna offrire semplicità ma comprensibilità: oggetti, cioè, con molte funzioni ma intellegibili già dopo la prima lettura delle istruzioni."
    Donald A.Norman

  7. #17
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Calcara, Valsamoggia (Bologna)
    Età
    37
    Messaggi
    21,422
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da topo della notte
    Mah, mi parli probabilmente in un gergo forse troppo avanti rispetto alle mie conoscenze, sono sincero "sharato" non ce l'ho.
    I permessi da amministratore sulla condivisione delle cartelle ecc ecc le ho date tutte, le spunte in rete privata per la gestione dei device in rete le ho date tutte, i ping da e per sono positivi, di più non so.
    Manifesta inferiorità.
    Topo
    "sharato" (italianizzazione di "to share", condividere) significa appunto "condiviso".
    Su Windows10 home, credo che sia praticamente indispensabile condividere impostando "everyone" sia nella scheda relativa alla condivisione che nella scheda "sicurezza" (ma se ti chiede di indicare le credenziali di connessione tanto meglio).
    Forse se si sta usando un MS account per l'accesso è possibile essere un po' più selettivi ma non lo so per certo.


    "La complessità è necessaria in un mondo sempre più articolato e interconnesso. Per questo nei servizi non bisogna offrire semplicità ma comprensibilità: oggetti, cioè, con molte funzioni ma intellegibili già dopo la prima lettura delle istruzioni."
    Donald A.Norman

  8. #18
    byte L'avatar di topo della notte
    Registrato
    May 2010
    Località
    imola
    Età
    46
    Messaggi
    132

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Windows 10 Home... Bleah!!!!
    Onestamente non saprei, le versioni home hanno sempre avuto limitazioni assurde, soprattutto in componenti di networking... Ma almeno a condividere due directory dovrebbero arrivarci!

    Ok, prova ad aprire un finestra di Explorer (la normale cartellina gialla) e digita nel percorso:
    \\indirizzoipdaraggiungere
    Poi premi invio.

    Sul tablet digita l'IP del fisso o viceversa.
    Fatto tutto ma da tutti e due i dispositivi si vede tutto il resto cam e stampante ma non si trovano i due pc.
    Date tutte le credenziali di accesso, aperto anche la TCP sulla 445 ma non ne vogliono sapere.
    Penso a questo punto sia un limite di home.
    Grazie ragazzi ma credo che mi arrenderò, il prossimo tablet che comprerò lo prendo con Android.
    Anzi sto per vendere questo Dell se a qualcuno interessa entro fine settimana lo metto sul mercatino.
    Topo
    ".....si ha vero progresso solo quando
    una nuova tecnologia è accessibile a tutti......" Henry Ford

  9. #19
    Moderatore L'avatar di Matty90
    Registrato
    May 2006
    Località
    Zola Predosa (BO)
    Età
    27
    Messaggi
    5,693
    configurazione

    Predefinito

    Non si vedono in nessuno dei due lati?

    Hai già provato come diceva Frakka a puntare direttamente alla cartella condivisa? Nelle proprietà avanzate della cartella, quando la condividi, hai anche il nome. Di solito è qualcosa come \\nomecomputer\nome_share$

    Mi ricordo di un problema simile, che si risolse impostando la password ad entrambi gli account. A quel punto, collegandomi alla share mi chiedeva le credenziali di accesso

    Facci sapere!

    WS HOME: i7 7700k @ 5.2Ghz cooled by Custom Loop - Asus Maximus IX Apex - Asus Strix 980Ti - 16Gb Gskill TridentZ F4-3866C18 - Antec HCP 1000W Platinum - 3 x WD 500Gb (Dati) - Samsung Evo 840 (SO) - Win10 Pro x64
    WS LAB: Ryzen 1600x cooled by Corsair H100i V2 - Biostar x370GTN - 16Gb GSkill TridentZ RGB 3200Mhz - Gigabyte 1050Ti - Thermaltake Smart Pro RGB 650W - MP500 NvME 250Gb - WD Blue 1Tb - Win10 Pro x64 - CoolerMaster HAF915R

  10. #20
    byte L'avatar di topo della notte
    Registrato
    May 2010
    Località
    imola
    Età
    46
    Messaggi
    132

    Predefinito

    Aiaven fata, (italianizzazione di ce "l'abbiamo fatta" in Emiliano-Romagnolo determinata la provenienza della discussione),
    Dalla proprietà cartella, condivisione dapprima condividi everyone e fin li c'ero, poi in condivisione avanzata il nome della condivisione e dando le autorizzazioni all, in scrittura in lettura ed in controllo completo ho pieno controllo anche dal tablet ai file sul fisso.
    La cosa buffa è che dando solo le autorizzazioni a quella cartella (documenti) con quel settaggio si è aperto il controllo completo su tutto il pc e dacchè non lo vedevo per niente ora ho il desktop del fisso a disposizione.
    Grazie ragazzi, avevo perso le speranze, niente di mortale si intende ma una rete è tale se in ogniddove riesco ad accedere a qualsivoglia file, ho uno studio al piano di sotto e a volte è comodo anche da letto accedere a file sul fisso.
    Non ci facciamo mancare niente, se passate da Imola ditelo, Frakka lo aveva fatto e per poco non siamo riusciti a berci una birra.
    Topo
    ".....si ha vero progresso solo quando
    una nuova tecnologia è accessibile a tutti......" Henry Ford

Pagina 2 di 2
prima
1 2

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1