Like Tree2Likes

Router in cascata e DDNS

Pagina 2 di 7
prima
1 2 3 4 5 6 7 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 11 a 20 su 65
  1. #11
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    38
    Messaggi
    22,073
    configurazione

    Predefinito

    Perchè l'ufficio rimane senza internet? Ovviamente le porte che adesso sono collegate al Tp-Link le dovrai portare sull'ASUS o sullo switch ma dovrebbero funzionare.


    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Nessuno capì che Ognuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  2. #12
    bit
    Registrato
    Apr 2017
    Età
    28
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Perchè l'ufficio rimane senza internet? Ovviamente le porte che adesso sono collegate al Tp-Link le dovrai portare sull'ASUS o sullo switch ma dovrebbero funzionare.
    Appunto è questo il problema. Il pc dell'ufficio si collega direttamente al modem router in ufficio. Sempre dal modem router è collegato un cavo che arriva fino in casa allo switch.
    Ovviamente se tolgo il tp-link e ci metto solo un modem, anche se ha tante porte di rete, non gli arriva la linea internet visto che dall'uffico alla casa arirva solo un cavo connesso allo switch (a cui è pollegato l'ASUS); le altre porte del modem rimarrebbero senza internet, credo sia dovuto al fatto che non è un router.
    Quindi direi di escludere questa impotesti, sto cercando di capire come configurare l'ASUS ma non capisco.. ho messo il DMZ come avete detto ma non credo sia cambiato nulla..cosa devo fare?

    Guarda la bozza che ho fatto cosi si capisce meglio com'è la rete.
    Router in cascata e DDNS-immagine.png
    Ultima modifica di Max90.. : 08-04-2017 a 21:06

  3. #13
    bit
    Registrato
    Apr 2017
    Età
    28
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Comunque ho usato sul tp-link il DMZ verso l'ip del router 192.168.1.x.
    Ho poi settato il server virtuale con una sola regola verso l'ip del router 192.168.1.x di aprire tutte le porte dalla 1 alla 65535.

    Nonostante questo però se accedo all'hostname del mio ddns non riesce a caricarmi la pagina, perchè? c'è da configurare qualcos'altro o sbaglio qualcosa?

    p.s. altrimenti dovrei usare l'asus in Access Point Mode.. cosi facendo avrei tutti sotto la gestione del tp-link sotto la classe 192.168.1.x.. però secondo me siamo sempre li.. poi come accedo all'ASUS da internet?!
    Ultima modifica di Max90.. : 11-04-2017 a 17:49

  4. #14
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    38
    Messaggi
    22,073
    configurazione

    Predefinito

    Stasera o domani provo a mettermi un attimo a guardare la situazione e vediamo​ di capirci qualcosa...

    Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk


    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Nessuno capì che Ognuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  5. #15
    bit
    Registrato
    Apr 2017
    Età
    28
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Stasera o domani provo a mettermi un attimo a guardare la situazione e vediamo​ di capirci qualcosa...

    Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
    Se riesci ad aiutarmi te ne sarei molto grato perchè non riesco a venirne a capo.

    Comunque è strano perchè cosi dovrebbe andare con il DMZ e anche tutte le porte che puntano all'asus.. invece se accedo al ddns da internet non mi funziona, se tolgo il DMZ ovviamente mi va ma punta al tp-link.

    Stavo inoltre pensando a una soluzione diversa (in modo tale da usare anche il DDNS di asus e avere un unica rete 192.168.1.x), ditemi se potrebbe funzionare o creerebbe qualche problema:
    Sostituisco il modem/router tp-link con il modem della tim (che ho gia in casa a fare la muffa).
    Collego il modem in ufficio alla linea ADSL e ad uno switch a cui a sua volta collegherò il pc ufficio e il cavo di rete che arriva fino in casa all'altro switch (quindi switch-switch).
    Allo switch che ho in casa collego l'asus e lo userò da vero e proprio router.
    Dovrebbe funzionare? in questo caso dovrebbe arrivare la linea internet anche al pc ufficio e venire gestito dall'asus no? o potrebbe avere dei ritardi la linea dato che passo da due switch?
    Sostituisco

  6. #16
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    38
    Messaggi
    22,073
    configurazione

    Predefinito

    Partiamo da capo.

    Se ho capito bene, la tua situazione è questa:



    Lo switch lo puoi togliere, se non ti servono le sue porte (e vediamo poi dove metterlo!) è inutile.
    Correggi la configurazione IP come nell'immagine, in questo modo usiamo IP abbastanza diversi per non sbagliarci tra ASUS e TP-Link.
    Che modello è di Tp-Link, esattamente? Non mi pare di averlo visto indicato e almeno mi cerco il manuale/simulatore online.

    Configura l'ASUS per avere sulla porta LAN (LAN -> LAN IP) l'IP 192.168.2.254/255.255.255.0 e sulla porta WAN (quella in cui entra il Tp-Link) l'IP 192.168.1.254/255.255.255.0 Gateway 192.168.1.1 (come DNS quelli che ti pare. Ci puoi mettere l'IP del Tp-Link 192.168.1.1, Google 8.8.8.8 e 8.8.4.4 oppure OpenDNS 208.67.222.222 208.67.220.220 o quelli che vuoi). Lascia gli altri campi come sono.
    Nel menù "Firewall" imposta "Enable Firewall" -> Sì, "Enable DoS protection" -> Sì e "Respond Ping Request from WAN" -> Sì.
    Nel menù "Administration" imposta "Enable Web Access from WAN" -> Sì e specifica la porta da utilizzare in "Port of Web Access from WAN". Questo ci serve solo per provare che tutto funzioni come previsto, non è saggio lasciare l'amministrazione del router accessibile da Internet. Una volta che da Internet collegandoti al tuo DDNS riesci a vedere la schermata di login dell'ASUS, puoi impostare "Enable Web Access from WAN" su "no" oppure specificare, al limite, l'IP del computer dell'ufficio.

    Torna alla schermata di configurazione della DMZ del Tp-Link che hai postato prima, abilitata e indica l'IP 192.168.1.254 (l'IP WAN dell'ASUS).

    Se la DMZ del Tp-Link funziona correttamente, non dovrebbe servire altro per permetterti di accedere all'ASUS: Adesso dovresti già poterti collegare, ad esempio usando la rete 4G del cellulare, all'interfaccia web di amministrazione dell'ASUS usano il nome DNS e a porta.

    Simulatore ASUS


    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Nessuno capì che Ognuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  7. #17
    bit
    Registrato
    Apr 2017
    Età
    28
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Partiamo da capo.

    Se ho capito bene, la tua situazione è questa:



    Lo switch lo puoi togliere, se non ti servono le sue porte (e vediamo poi dove metterlo!) è inutile.
    Correggi la configurazione IP come nell'immagine, in questo modo usiamo IP abbastanza diversi per non sbagliarci tra ASUS e TP-Link.
    Che modello è di Tp-Link, esattamente? Non mi pare di averlo visto indicato e almeno mi cerco il manuale/simulatore online.

    Configura l'ASUS per avere sulla porta LAN (LAN -> LAN IP) l'IP 192.168.2.254/255.255.255.0 e sulla porta WAN (quella in cui entra il Tp-Link) l'IP 192.168.1.254/255.255.255.0 Gateway 192.168.1.1 (come DNS quelli che ti pare. Ci puoi mettere l'IP del Tp-Link 192.168.1.1, Google 8.8.8.8 e 8.8.4.4 oppure OpenDNS 208.67.222.222 208.67.220.220 o quelli che vuoi). Lascia gli altri campi come sono.
    Nel menù "Firewall" imposta "Enable Firewall" -> Sì, "Enable DoS protection" -> Sì e "Respond Ping Request from WAN" -> Sì.
    Nel menù "Administration" imposta "Enable Web Access from WAN" -> Sì e specifica la porta da utilizzare in "Port of Web Access from WAN". Questo ci serve solo per provare che tutto funzioni come previsto, non è saggio lasciare l'amministrazione del router accessibile da Internet. Una volta che da Internet collegandoti al tuo DDNS riesci a vedere la schermata di login dell'ASUS, puoi impostare "Enable Web Access from WAN" su "no" oppure specificare, al limite, l'IP del computer dell'ufficio.

    Torna alla schermata di configurazione della DMZ del Tp-Link che hai postato prima, abilitata e indica l'IP 192.168.1.254 (l'IP WAN dell'ASUS).

    Se la DMZ del Tp-Link funziona correttamente, non dovrebbe servire altro per permetterti di accedere all'ASUS: Adesso dovresti già poterti collegare, ad esempio usando la rete 4G del cellulare, all'interfaccia web di amministrazione dell'ASUS usano il nome DNS e a porta.

    Simulatore ASUS
    Lo switch (si trova in casa in cantina, dove arriva il cavo di rete dall'ufficio ed è collegato al tp-link) mi serve perchè lo uso per collegare le borchie della casa per eventuali usi con i cavi di rete (qui inoltre mi sorge il dubbio che se collego qualcosa tramite lan dovrebbe andare sotto l'asus o tp-link?)

    Allora ho rifatto tutto da capo impostando gli ip che mi hai detto (comunque era quello che gia avevo fatto) e ho abilitato anche la voce "Enable Web Access from WAN" -> Sì specificando la porta (questo ultimo passaggio non l'avevo fatto).

    Ora se provo a collegarmi tramite dns, specificando la porta, mi collego all'ASUS (senza impostare i server virtuali, visto che non ne hai parlato).
    Se però disabilito la voce "Enable Web Access from WAN" non riesco a collegarmi, digitando solo il nome del dns.

    p.s. comunque sia fammi sapere se potrebbe funzionare mettere un altro switch in ufficio collegandolo allo switch della casa. Cosi facendo collegando un modem (al posto del tp-link) allo switch in ufficio credo che dovrei riuscire ad avere un unica rete gestita tutta dal router ASUS (che sarebbe quindi l'unico router presente). Questo mi permetterebbe di usare anche i DDNS di ASUS ed eventualmente un eventuale VPN e altri servizi di ASUS (come vedi dalla pagina che tu stesso mi hai postato del simulatore ci sono parecchie funzioni).
    O dici che cosi riuscirei a fare tutto ugualmente?

    Scusa se ti faccio tutte queste domande ma sto cercando di capire come verrebbe meglio strutturato il tutto.
    Ultima modifica di Max90.. : 12-04-2017 a 20:49

  8. #18
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    38
    Messaggi
    22,073
    configurazione

    Predefinito

    Perfetto allora così "funziona".

    Nel senso: Se riesci a collegarti all'interfaccia web significa che il giro di firewall/NAT/DMZ e corretto. Se la DMZ funziona correttamente, non c'è bisogno di impostare i server virtuali perchè tutto viene già girato all'IP indicato come "DMZ".
    Normalmente l'interfaccia di amministrazione è in ascolto solo sull'interfaccia "LAN" per questioni di sicurezza (impedire che un attaccante possa prendere il controllo del router da remoto) quindi è giusto lasciare disattivato "Enable Web Access from WAN". Ovviamente questo comporta che non puoi collegarti all'ASUS quando sei in una rete gestita dal Tp-Link (quindi, ad esempio, dal pc dell'ufficio) perchè rispetto al router ASUS, questi computer si trovano dal lato della "WAN".
    Puoi aggirare il problema specificando di abilitare la voce "Enable Web Access from WAN" specificando l'indirizzo IP del pc dell'ufficio come unico autorizzato (per comodità, imposta però il pc dell'ufficio con un IP statico altrimenti ogni tanto potresti trovarti a non riuscire ad accedere).

    Adesso dipende da cosa vuoi fare: Non conosco l'ASUS nel dettaglio quindi non so come vengano condivisi i files contenuti nei dispositivi collegati alla USB, presumo via FTP o HTTP/HTTPS.
    Se disattivi "Enable Web Access from WAN" è normale che non vedi nulla perchè non c'è nulla in ascolto che ti può rispondere. Bisogna studiare un po' come funziona la condivisione dei files.


    Avere due reti separate può essere un vantaggio come uno svantaggio, dipende da cosa devi fare.
    Probabilmente a te basta avere tutto dietro all'ASUS quindi modem -> WAN ASUS -> LAN ASUS -> Switch senza il Tp-Link.
    Switch ne puoi mettere anche più di uno, se necessario, ma uno switch deve essere collegato ad un solo router altrimenti fai un gran casino.


    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Nessuno capì che Ognuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  9. #19
    bit
    Registrato
    Apr 2017
    Età
    28
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Perfetto allora così "funziona".

    Nel senso: Se riesci a collegarti all'interfaccia web significa che il giro di firewall/NAT/DMZ e corretto. Se la DMZ funziona correttamente, non c'è bisogno di impostare i server virtuali perchè tutto viene già girato all'IP indicato come "DMZ".
    Normalmente l'interfaccia di amministrazione è in ascolto solo sull'interfaccia "LAN" per questioni di sicurezza (impedire che un attaccante possa prendere il controllo del router da remoto) quindi è giusto lasciare disattivato "Enable Web Access from WAN". Ovviamente questo comporta che non puoi collegarti all'ASUS quando sei in una rete gestita dal Tp-Link (quindi, ad esempio, dal pc dell'ufficio) perchè rispetto al router ASUS, questi computer si trovano dal lato della "WAN".
    Puoi aggirare il problema specificando di abilitare la voce "Enable Web Access from WAN" specificando l'indirizzo IP del pc dell'ufficio come unico autorizzato (per comodità, imposta però il pc dell'ufficio con un IP statico altrimenti ogni tanto potresti trovarti a non riuscire ad accedere).

    Adesso dipende da cosa vuoi fare: Non conosco l'ASUS nel dettaglio quindi non so come vengano condivisi i files contenuti nei dispositivi collegati alla USB, presumo via FTP o HTTP/HTTPS.
    Se disattivi "Enable Web Access from WAN" è normale che non vedi nulla perchè non c'è nulla in ascolto che ti può rispondere. Bisogna studiare un po' come funziona la condivisione dei files.


    Avere due reti separate può essere un vantaggio come uno svantaggio, dipende da cosa devi fare.
    Probabilmente a te basta avere tutto dietro all'ASUS quindi modem -> WAN ASUS -> LAN ASUS -> Switch senza il Tp-Link.
    Switch ne puoi mettere anche più di uno, se necessario, ma uno switch deve essere collegato ad un solo router altrimenti fai un gran casino.
    Ok ho capito, quindi per poter accedere dall'ufficio e da internet all'asus devo lasciare attiva la funzione "Enable Web Access from WAN".

    Cerco di reperire uno switch al lavoro e provo a vedere se aggiungendo uno switch e con il modem risolvo anche gli altri problemi, altrimenti tengo cosi.
    Il dubbio che mi viene è che magari la connessione ha ritardi perchè tra modem e router poi ci saranno due switch o non c'entra niente?

    Comunque sia provo e ti faccio sapere!

  10. #20
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    38
    Messaggi
    22,073
    configurazione

    Predefinito

    Il lag introdotto non è rilevante, se gli apparati sono decenti, decentemente funzionanti e configurati correttamente.

    Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk


    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Nessuno capì che Ognuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

Pagina 2 di 7
prima
1 2 3 4 5 6 7 ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1