Like Tree13Likes

Presentazione nuovo Lab!

Pagina 2 di 9
prima
1 2 3 4 5 6 7 8 9 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 11 a 20 su 86
  1. #11
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    22,882
    configurazione

    Predefinito Sabrent Rocket NVMe PCIe M.2 2280 1TB PCI-Ex 3

    Questo è un altro degli elementi importanti del Lab, su cui ci sarà un po' da studiare.

    E' un prodotto estremamente interessante, soprattutto in considerazione del basso prezzo d'acquisto: In versione da 1Tb l'ho pagato meno di 120€ (adesso sta a circa 140€ ma, durante il Black Friday, era sceso di poco sotto la soglia dei 100€!) e sto ancora cercando di capire dov'è la fregatura...
    Appartiene alla fascia delle unità NVME PCI-EX da 3Gbps quindi non è neppure una di quelle SSD economiche che si trovano in giro e che non arrivano ai 2Gbps nel in lettura ne in scrittura. Ha la garanzia legale di 2 anni come tutti i prodotti acquistati come consumatore non professionale (il bugiardino all'interno riporta solo 1 anno) ma c'è la possibilità di estendere la garanzia del produttore a 5 anni con la registrazione gratuita dell'unità sul sito del produttore entro 90 giorni dall'acquisto. Inoltre fornisce in bundle una versione di Acronis True image per clonare il disco sull'SSD (da scaricare dal sito del produttore).
    Non ha una propria utility di monitoraggio il che potrebbe essere problematico, ad esempio, per eseguire un secure erase ma ho trovato rimedio a questo.

    Ok, in caso di problemi oltre il termine di garanzia legale ci sarà sicuramente da spedirlo da qualche parte nel mondo ma le unità di pari caratteristiche di marchi più noti costano circa il doppio...


    Il disco arriva in una scatola di cartoncino carina e ben fatta


    che è la custodia della vera confezione, una scatolina in metallo con imbottitura in foam che contiene il drive:



    Il drive, sul lato "fronte" presenta quella che pensavo essere un'etichetta:


    che è invece stampata su una lamina in metallo, così ad occhio rame, a giudicare dal colore che si intravede guardandola di lato:

    Quella sul retro, invece, dovrebbe essere una normale etichetta (non mi ricordo più!) recante le informazioni (modello e numero di serie) necessarie per la registrazione e l'estensione della garanzia:


    Come accennato prima, non è che i ThermGuard si adattino proprio al 100%...

    Ultima modifica di frakka : 17-04-2020 a 23:07

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  2. #12
    Moderatore L'avatar di Falco75
    Registrato
    May 2019
    Età
    45
    Messaggi
    209

    Predefinito

    Sabrent NVMe

    Posso dirti che lo han preso in tanti e per ora non ho ancora sentito nessuno bestemmiargli dietro

  3. #13
    byte
    Registrato
    Sep 2000
    Località
    Bologna
    Messaggi
    101

    Predefinito

    Ciao!

    5 mesi fa mi sono assemblato un nuovo PC con Threadripper 2 2920X e Gigabyte X399 Designare! Configurazione praticamente fotocopia alla tua! Sono soddisfatissimo tranne che per la velocitá dell'SSD Sata e in generale dal caricamento di Windows!

    Ho ordinato ieri l'altro un SSD Sabrent M2 1TB identico al tuo. Mi arriverá domani!
    Volevo chiederti: hai notato se scalda molto?
    Hai notato un incremento di velocitá enorme rispetto all'SSD SATA?

    Grazie per l'opinione!

    Ciao!

  4. #14
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    22,882
    configurazione

    Predefinito

    Ciao!

    Orpo... Sei anche un mio concittadino!

    Io il Sabrent lo uso solo per le VM, Windows e Linux li ho lasciati installati sui dischi SATA quindi non ti posso rispondere.
    Purtroppo non ti posso rispondere sulla temperatura perchè l'ho usato ancora poco purtroppo e sono fermo da almeno una settimana (causa coronavirus, mia moglie è a casa in smartworking e ho dovuto smontare la scheda video dal lab per montare il doppio monitor sul pc di casa... )

    Nella mia configurazione, da quello che ho visto, il grosso del tempo di boot (complessivamente tra i 60 ed i 75 secondi tra l'impulso di wake-on-lan e la risposta al ping) è dovuto al tempo necessario per inizializzare la CPU e la RAM quindi non mi aspetto grosse differenze passando da un disco all'altro...

    La velocità del disco SATA a me è sembrata piuttosto buona in realtà. Forse ero abituato piuttosto male...

    Questo disco dovrebbe essere un anonimo Kingston A400 da 256Gb:


    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Falco75
    Registrato
    May 2019
    Età
    45
    Messaggi
    209

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Ciao!

    Orpo... Sei anche un mio concittadino!

    Io il Sabrent lo uso solo per le VM, Windows e Linux li ho lasciati installati sui dischi SATA quindi non ti posso rispondere.
    Purtroppo non ti posso rispondere sulla temperatura perchè l'ho usato ancora poco purtroppo e sono fermo da almeno una settimana (causa coronavirus, mia moglie è a casa in smartworking e ho dovuto smontare la scheda video dal lab per montare il doppio monitor sul pc di casa... )

    Nella mia configurazione, da quello che ho visto, il grosso del tempo di boot (complessivamente tra i 60 ed i 75 secondi tra l'impulso di wake-on-lan e la risposta al ping) è dovuto al tempo necessario per inizializzare la CPU e la RAM quindi non mi aspetto grosse differenze passando da un disco all'altro...

    La velocità del disco SATA a me è sembrata piuttosto buona in realtà. Forse ero abituato piuttosto male...

    Questo disco dovrebbe essere un anonimo Kingston A400 da 256Gb:

    Per un SATA e' normalissimo. Il sabrent dovrebbe essere parecchio piu' veloce!

  6. #16
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    22,882
    configurazione

    Predefinito

    Infatti: Non ho tutti gli screenshot a portata di mano ma è circa 5/6 volte più veloce.
    Ho poi recuperato ancora qualcosa modificando anche la dimensione del blocco a livello di formattazione del namespace, passandolo da 512b a 4k, ma devo provare con pattern più seri.


    Tipo questo è con i blocchi impostati a 512b:



    e questo con il namespace formattato a 4k:




    Ma, come detto, sono solo test al volo. Ci devo riguardare...

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  7. #17
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    22,882
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da Venturer
    Ciao!

    5 mesi fa mi sono assemblato un nuovo PC con Threadripper 2 2920X e Gigabyte X399 Designare! Configurazione praticamente fotocopia alla tua! Sono soddisfatissimo tranne che per la velocitá dell'SSD Sata e in generale dal caricamento di Windows!

    Ho ordinato ieri l'altro un SSD Sabrent M2 1TB identico al tuo. Mi arriverá domani!
    Volevo chiederti: hai notato se scalda molto?
    Hai notato un incremento di velocitá enorme rispetto all'SSD SATA?

    Grazie per l'opinione!

    Ciao!

    Allora?
    Notato miglioramenti rispetto al disco SATA?

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  8. #18
    byte
    Registrato
    Sep 2000
    Località
    Bologna
    Messaggi
    101

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Allora?
    Notato miglioramenti rispetto al disco SATA?

    Ciao Frakka.
    Piacere di conoscerti (e conoscerVi....a voi tutti): non postavo su questo forum dal 2000! I miei ultimi post riguardavano le linee ISDN, incredibile!

    Comunque ho installato il Sabrent! Molto deluso dalle prestazioni!

    Ho fatto i benchmark!
    Con i blocchi impostati a 512 ottengo 2900mb/s sulla X399 designare (quindi 200mb meno del tuo)....ma io ho il Threadripper 12 core 2nd gen meno veloce del tuo! Ho comunque 32gb di ram!

    Ma ció che mi ha deluso é il tempo di caricamento di Windows: prima avevo windows su un SSD 1TB della Intel! In lettura sequenziale faceva circa 500mb/s quindi circa 1/6 del Sabrent! Eppure i tempi di caricamento di Windows rimangono piú o meno i medesimi! E anche la velocitá del sistema nel caricamento delle applicazioni e anche di giochi pesanti come Gears of War (Gears).

    Sto sbagliando qualcosa? Devo installare qualche driver specifico?
    Qualche opzione nel BIOS da abilitare?

    Grazie per i preziosi consigli! Vorrei aumentare la velocitá dei caricamenti perché mi sa che questo SSD sta funzionando castrato!

    Ciao

  9. #19
    byte
    Registrato
    Sep 2000
    Località
    Bologna
    Messaggi
    101

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Ciao!


    Nella mia configurazione, da quello che ho visto, il grosso del tempo di boot (complessivamente tra i 60 ed i 75 secondi tra l'impulso di wake-on-lan e la risposta al ping) è dovuto al tempo necessario per inizializzare la CPU e la RAM quindi non mi aspetto grosse differenze passando da un disco all'altro...
    Frakka comunque nella Gigabye X399 Designare nel BIOS puoi abilitare l'ULTRA FAST BOOT che bypassa tutta la procedura di inizializzazione (non ti compare piú la schermata con le opzioni per entrare nel BIOS). Ti velocizza il boot! Solo che dopo non puoi piú entrare nel bios con la combinazione di tasti perché viene appunto bypassata la possibilitá di premere il tasto per entrare nel BIOS.
    Se vuoi entrare nel BIOS l'unica soluzione é.......
    o un reset CMOS
    oppure.....
    Ti installi il centro di controllo Gigabyte (app Windows) e c'é una sotto app che si chiama FAST BOOT che appunto ti permette di disabilitare il FAST BOOT direttamente da Windows!

    Comunque io abito a 10 min di macchina da Casalecchio!

    Ciao!

  10. #20
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    40
    Messaggi
    22,882
    configurazione

    Predefinito

    Non ci avevo pensato temevo potesse darmi problemi nel multiboot windows /linux...
    L'accesso al firmware non dovrebbe essere un problema, dato che ho le voci apposta nel bootloader.
    Anche in windows c'è un modo per digli di entrare nel firmware all'avvio successivo: è in un percorso assurdo che a memoria non ricordo ma c'è...

    Inviato dal mio Redmi 4 Prime utilizzando Tapatalk

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

Pagina 2 di 9
prima
1 2 3 4 5 6 7 8 9 ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1