Dati in RAID 1 o 5, swap in raid 0, ma al momento del cambio disco?

Pagina 1 di 3 1 2 3 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 27
  1. #1
    Gig
    Gig non è collegato
    tebibyte L'avatar di Gig
    Registrato
    Jan 2001
    Località
    Firenze
    Età
    38
    Messaggi
    2,271

    Predefinito Dati in RAID 1 o 5, swap in raid 0, ma al momento del cambio disco?

    Ciao a tutti! Se aveste a che fare con un server Linux configurato in RAID (software o hardware), con gli stessi dischi che sono configurati con alcune partizioni in RAID 1 (o in RAID 5) ed una partizione configurata in RAID 0 per lo SWAP... come risolvereste il problema che, al momento di cambiare un disco difettoso, il sistema operativo non si avvia più per via della mancanza della partizione di swap (che a quanto pare non viene semplicemente ricreata vuota e riutilizzata automaticamente, come avrei sperato)? Per non esser costretti a reimpostare manualmente la partizione di swap (facendo partire un linux da una distro Live) ogni volta che viene cambiato un disco... ma tornare ad avere un cambio di disco difettoso "trasparente" o quasi?

  2. #2
    Supervisore Straordinario L'avatar di tHeGoOd
    Registrato
    Sep 2000
    Località
    Cenaia, Toscana, Italy, Italy
    Età
    34
    Messaggi
    1,669

    Predefinito

    Ciao, dovrebbe essere possibile impostare come opzione nofail nel fstab, di modo che se il device non esiste il boot del sistema continua senza problemi. Una volta avviato il sistema ricrei il raid0 e monti la partizione.
    It is common knowledge that old school hackers all have large beards. Alan Cox,RMS and maddog are brilliant examples. The reason for this is that growing a beard is the most interesting use of one's time when the computer is waiting for fsck to finish messing around after a system crash, and on large filesystems, you'll have plenty of time to waste (this might also be why there are so few female hackers; they can't grow beards).

  3. #3
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    38
    Messaggi
    22,114
    configurazione

    Predefinito

    Non vorrei dire una cretinata ma credo sia sufficiente commentare la riga relativa alla partizione di swap nel fstab, avviando il sistema in sigle user.

    Poi a sistema avviato puoi ricreare la partizione, decommentare la riga nel file fstab, rimontare la nuova partizione e riattivare lo swap. O riavviare, che fai prima...


    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  4. #4
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    38
    Messaggi
    22,114
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da Gig
    Per non esser costretti a reimpostare manualmente la partizione di swap (facendo partire un linux da una distro Live) ogni volta che viene cambiato un disco... ma tornare ad avere un cambio di disco difettoso "trasparente" o quasi?
    Creando la partizione di swap su un singolo disco. Oppure creare una partizione di swap su ciascun disco, in modo che il sistema ne abbia sempre almeno una disponibile e usando l'opzione indicata da tHeGoOd per far avviare il sistema anche in caso di fail o assenza di uno o più dischi (e dei relativi swap esistenti su di essi). Non ho mai provato a creare più di una partizione di swap ma dovrebbe funzionare.

    Con mdadm il cambio disco non è mai trasparente perchè almeno le partizioni con cui costruire il device raid le devi avere sul disco: non esiste che se lo faccia da solo a sentimento...


    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  5. #5
    Gig
    Gig non è collegato
    tebibyte L'avatar di Gig
    Registrato
    Jan 2001
    Località
    Firenze
    Età
    38
    Messaggi
    2,271

    Predefinito

    Uhm... secondo voi... potrei riuscire a fare un po' di simulazioni installando un server virtuale "di prova" (con VMWare server o VirtualBOX, o Virtual PC), a cui assegnare due dischi virtuali già momento dell'installazione, per fargli creare un raid software (ovviamente in realtà inutile, ma sto appunto parlando di una prova).... e successivamente e scollegare un'unità disco virtuale, per vedere che succede?

    PS: Il problema del creare la partizione di swap su un singolo disco adesso, suppongo sia che sarebbe grande la metà di quella attuale...
    PPS: quant'è la dimensione suggerita per il disco di swap di un sistema Linux? Tanta quanta è la RAM? E che succede se è parecchia di meno o di più?
    Ultima modifica di Gig : 19-04-2012 a 17:36

  6. #6
    Supervisore Straordinario L'avatar di tHeGoOd
    Registrato
    Sep 2000
    Località
    Cenaia, Toscana, Italy, Italy
    Età
    34
    Messaggi
    1,669

    Predefinito

    si dovrebbe funzionare.
    Onestamente non capisco tutto questo bisogno (su un server) di uno swap in raid 0. Puoi tranquillamente fare due senza raid o anche lo swap in raid 1 così risolvi ogni problema.
    It is common knowledge that old school hackers all have large beards. Alan Cox,RMS and maddog are brilliant examples. The reason for this is that growing a beard is the most interesting use of one's time when the computer is waiting for fsck to finish messing around after a system crash, and on large filesystems, you'll have plenty of time to waste (this might also be why there are so few female hackers; they can't grow beards).

  7. #7
    Gig
    Gig non è collegato
    tebibyte L'avatar di Gig
    Registrato
    Jan 2001
    Località
    Firenze
    Età
    38
    Messaggi
    2,271

    Predefinito

    Il fatto è che il server l'ho trovato già fatto così.
    Penso che fosse stato fatto così per dare maggiori prestazioni allo SWAP (visto che il raid0 è più veloce), probabilmente ignorando che il ripristino sarebbe stato piuttosto macchinoso... (o fatto da una persona mooolto più pratica di me su Linux, e che non avrebbe avuto difficoltà ad eseguire l'operazione di ripristino).

    I prossimi server li faremo senza raid0...

    Puoi spiegarmi come funzionerebbe la cosa delle due partizioni di swap, su dischi diversi, senza raid? Il sistema le utilizzerebbe contemporaneamente?

  8. #8
    Gig
    Gig non è collegato
    tebibyte L'avatar di Gig
    Registrato
    Jan 2001
    Località
    Firenze
    Età
    38
    Messaggi
    2,271

    Predefinito

    Altra domanda, ma sempre in argomento: installando un Ubuntu server su una macchina virtuale, simulando una configurazione RAID come quella che vi dicevo, ho notato che ad un certo punto l'installazione domanda se si vuole che la macchina si avvi o meno in caso l'array RAID sia degradato.
    Sapete a che cosa corrisponde nei file di configurazione? Mette e toglie l'opzione "nofail" in fstab (citata più in alto da TheGood), oppure fa altro?

  9. #9
    Supervisore Straordinario L'avatar di tHeGoOd
    Registrato
    Sep 2000
    Località
    Cenaia, Toscana, Italy, Italy
    Età
    34
    Messaggi
    1,669

    Predefinito

    Originariamente inviato da Gig
    Il fatto è che il server l'ho trovato già fatto così.
    Penso che fosse stato fatto così per dare maggiori prestazioni allo SWAP (visto che il raid0 è più veloce), probabilmente ignorando che il ripristino sarebbe stato piuttosto macchinoso... (o fatto da una persona mooolto più pratica di me su Linux, e che non avrebbe avuto difficoltà ad eseguire l'operazione di ripristino).
    Teoricamente è vero. Praticamente se il server arriva ad utilizzare lo spazio di swap sarà al 99% più lento di quanto si possa permettere. Lo swap sotto linux viene utilizzato solo per gestire la situazione catastrofica in cui la ram non basti più. Il sistema rallenta clamorosamente ma almeno non termina forzatamente le applicazioni. Insomma non verrà mai usato. E quando viene usato, che sia in raid 0 o no non sentirai la differenza. Sarà solo tutto tremendamente lento!

    Ad esempio, se guardiamo il server di nexthardware:

    codice:
    [~]$ uptime
     19:17:36 up 48 days, 17:10,  3 users,  load average: 0.92, 0.88, 0.83
    [~]$ free
                 total       used       free     shared    buffers     cached
    Mem:      16304828   13862616    2442212          0    1364460    6523312
    -/+ buffers/cache:    5974844   10329984
    Swap:      8388600        156    8388444
    Uptime di 48 giorni e 156k di swap usati.


    Originariamente inviato da Gig
    I prossimi server li faremo senza raid0...

    Puoi spiegarmi come funzionerebbe la cosa delle due partizioni di swap, su dischi diversi, senza raid? Il sistema le utilizzerebbe contemporaneamente?
    Semplicemente in fstab aggiungi due partizioni di swap. Normalmente vengono usate contemporaneamente, ma si può selezionare anche una priorità di scelta.
    It is common knowledge that old school hackers all have large beards. Alan Cox,RMS and maddog are brilliant examples. The reason for this is that growing a beard is the most interesting use of one's time when the computer is waiting for fsck to finish messing around after a system crash, and on large filesystems, you'll have plenty of time to waste (this might also be why there are so few female hackers; they can't grow beards).

  10. #10
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    38
    Messaggi
    22,114
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da Gig
    Altra domanda, ma sempre in argomento: installando un Ubuntu server su una macchina virtuale, simulando una configurazione RAID come quella che vi dicevo, ho notato che ad un certo punto l'installazione domanda se si vuole che la macchina si avvi o meno in caso l'array RAID sia degradato.
    Sapete a che cosa corrisponde nei file di configurazione? Mette e toglie l'opzione "nofail" in fstab (citata più in alto da TheGood), oppure fa altro?
    Per la simulazione in virtual machine ti posso assicurare che funziona. Se dai un'occhiata qui nella sezione 2.3 ho fatto la stessa cosa per il mio serverino domestico (per i test e fare gli screenshoot). mdadm è un tool che mette in RAID due partizioni, al limite potrebbero stare pure sullo stesso disco (anche se non è una cosa ne utile ne intelligente ma teoricamente è possibile).

    Normalmente, il bootloader è scritto solo nel master boot record del disco principale (disco di avvio). Se questo si guasta, il sistema non sarà in grado di avviarsi perchè gli manca il master boot record. Il setup ti chiede se vuoi predisporre una copia del bootloader anche sul secondo disco in modo che in caso di fail del principale anche il secondario abbia un master boot record configurato per avviare il pc. Solitamente consigliato.


    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

Pagina 1 di 3 1 2 3 ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Tags

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1