Linus attacca Linux

Pagina 1 di 2 1 2 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 18
  1. #1
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,280

    Predefinito Linus attacca Linux

    Se persino il creatore del kernel spende qualche parola forse è il caso di riflettere un attimo ...

    Versione italiana:
    PI: Linus attacca Linux
    Versione inglese:
    Linux "Bloated and Huge" says Linus - News - The H Open Source: News and Features

  2. #2
    gibibyte
    Registrato
    Dec 2005
    Età
    36
    Messaggi
    1,280

    Predefinito

    Non capisco l'attacco di linus è normale che se devi dare istruzioni devi scrivere e scrivere l'importante è che il tutto viene ottimizzato alla fine;che pretende la moglie ubriaca e la botte piena,se il tutto è "goffo"significa che si stra scrivendo con i piedi e in mal modo tutto qui.Che ne pensi tu Giostark?


  3. #3
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,280

    Predefinito

    Hardware>>>kernel (gigante) >>>software + (eventuali drivers particolari aggiunti in seconda istanza).

    E' chiaro che il kernel originario di linux fosse mooolto più leggero , le esigente erano numericamente inferiori.
    Non possono ingrandirlo all'infinito. Penso che una gestione a moduli sarebbe più efficiente per coprire il sempre più ampio numero di componenti.
    Immagino un corpo centrale scarno. Moduli che interagiscono con il corpo centrale ed un selettore che carichi sul corpo centrale solo quello che serve. Un po' come se lo ricompilassi a mano selezionando quello che ti serve senza portarti dietro tutto. Richard Stallman ricordo che concepi così la sua idea di kernel ,a moduli (non monolitico come quello di Linus), ma ebbe problemi a realizzarlo. Linus si propose con qualcosa di funzionante.
    Qui c'è il celebre documentario su linux .. (spero che il link sia lecito...) LINK
    In ultimo penso che Linus abbia ragione ... bisogna trovare soluzioni che vadano al passo con le necessità.
    Ultima modifica di giostark : 23-09-2009 a 14:45

  4. #4
    L'avatar di Vincent Vega
    Registrato
    Nov 2008
    Località
    Siena
    Età
    31
    Messaggi
    2,442

    Predefinito

    Intendi il Micro-kernel?
    Linux si distinse appunto da quest'approccio utilizzando quello Monolitico all'epoca ritenuto obsoleto ed inefficiente. Ci fu un accesa discussione con Andrew Tanenbaum, creatore di Minix (Mikrokernel)...

    Linux is obsolete (thread index)

    Personalmente non butterei alle ortiche anni ed anni di lavoro, ma rivisiterei quel che ho tra le mani, correggendolo ed innovando nell'ambito del Kernel Monolitico. Forse è solo necessaria una selezione di ciò che è utile e di ciò che non lo è, snellire e lasciar rimaneggiare il Kernel ai vari Dev. delle Distro circolanti....

    Poi boh, io son nostalgico...
    Long Live Rock & Roll

  5. #5
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,280

    Predefinito

    In their book, Cyberpunk, Katie Hafner and John Markoff report that a group
    of hackers tried to sell MINIX to the KGB claiming it was the VMS source
    code. The KGB didn't buy.
    Andy Tanenbaum
    Bellissima

    Grazie per il link me lo son letto di gusto ... ed a parte i soliti signori infiammati che hanno un particolare quadro d'insieme direi che di contenuti ce ne siano stati a palate
    Il problema è sì quello delle esigenze , della praticità ,delle performance, e tanti altri.
    Anche Linus ammette la bontà "ideale" del microkernel (o i famosi moduli) ma l'attuabilità è più macchinosa.
    Son curioso di vedere che cosa sforneranno ... basta una buona idea e qualche temerario che tenti di realizzarla e si rischia l'ennesima rivoluzione.

  6. #6
    L'avatar di Vincent Vega
    Registrato
    Nov 2008
    Località
    Siena
    Età
    31
    Messaggi
    2,442

    Predefinito

    Son curioso di vedere che cosa sforneranno ... basta una buona idea e qualche temerario che tenti di realizzarla e si rischia l'ennesima rivoluzione.
    BeOS e derivati (Con occhio di riguardo Verso Haiku, un vero Micro Kernel a differenza di BeOS, definito come Ibrido) è già un bel passo avanti, se ti capita dagli una provata. Di Haiku è anche uscita poco tempo fa la prima Alpha !!!

    P.s. Un altro OS molto interessante è ReactOS, sempre Open Source e free software, ma non è UNIX, e si pone l'obiettivo di funzionare con Driver e Codice delle Applicazioni destinate a Windows dal 2000 al Seven. Si parla anche qui di Kernel Ibrido. Non è un Clone di Windows ma un OS totalmente indipendente dal prodotto M$%. Può essere compilato direttamente "On-Board" con il compilatore "integrato" , io via via che lo rilasciano, versione per versione, mi ci faccio un giro rapido con QEmu o VM da WinZozz...

    Secondo me potrebbe anche diventare un futuro OS da Bench vista la sua già innata leggerezza ...
    Ultima modifica di Vincent Vega : 25-09-2009 a 13:05
    Long Live Rock & Roll

  7. #7
    Overcloccomaniaco cronico L'avatar di Plokko
    Registrato
    May 2006
    Località
    127.0.0.1
    Messaggi
    2,312
    configurazione

    Predefinito

    Ha ragione,si riscrive lo stesso codice per nulla all'infinito!

    Ogni distro deve per forza modificare qualcosa anche se non è strettamente necessario,ad esempio il packet manager,non capisco perchè ce ne debba essere uno per distro e non possano accordarsi per farne uno generico,alla fine è lo stile di linux:
    tutto è pubblico cosi tutti aiutano tutti e crescono assieme,invece si preferisce un aspetto piu closed cosi si puo vantarsi delle differenze.
    Originariamente inviato da Vincent Vega

    Personalmente non butterei alle ortiche anni ed anni di lavoro, ma rivisiterei quel che ho tra le mani, correggendolo ed innovando nell'ambito del Kernel Monolitico. Forse è solo necessaria una selezione di ciò che è utile e di ciò che non lo è, snellire e lasciar rimaneggiare il Kernel ai vari Dev. delle Distro circolanti....

    Poi boh, io son nostalgico...
    il kernel è e deve restare monolitico,certo i moduli del kernel sono un aspetto che si potrebbe dire di un ambiente piu ibrido ma alla fine finchè si restringe in frazioni piccole di codice ben venga.

    Per spiegare in due parole la differenza tra monolitico e microkernel pensate al kernel(ossia al sistema operativo,al suo cuore)che viene richiamato ogni tot cicli di clock e a ogni richiesta di I/O,in un sistema monolitico tutte le funzioni del kernel quali ad esempio program manager(gestisce che programma fare girare in quel momento)sono delle banali funzioni integrate nel programma che è il kernel e il salto a quelle funzioni è immediato e dai costi nulli(ad esempio il program manager viene chiamato ogni tot(pochi)cicli di clock dal clock task del kernel per aggiornare lo stato dei programmi),pensate invece a un kernel ibrido dove funzioni del kernel sono scorporate dal kernel stesso e sono programmi a parte.
    Ad ogni chiamata il kernel dovrebbe inviare un messaggio a un programma esterno e se viene fatto spesso capite che è molto pesante come processo.

    Per vedere qualche esempio reale provate a guardare minix(che è un linux ultrabase,non è usato se non per scopi didattici perchè lentissimo e troppo rudimentale)o dragonflybsd vs netbsd:
    freebsd è solo uno spinoff microkernel di bsd e dall'altra parte netbsd è monolitico,dragonflybsd viene strabattuto in performance da tutte le distro linux e bsd(dove freebsd è uno dei piu performanti kernel in circolazione).

    Credo che linux dovrebbe imparare da bsd nozioni di performance e sicurezza(dove alcune tecniche di sicurezza sono veramente fantastiche tipo le jail e altre chicche che altri s.o. non tengono neanche in considerazione)quanto bsd debba imparare da linux sulla semplicita.

    Se volete una distro linux UBERVELOCE e UBERleggera guardate qui
    Kolibri: un sistema operativo in 5MB di spazio | TUXJournal.net
    5mb di spazio disco,10 di ram e avvio in meno di 3s,tutto scritto direttamente in ASSEMBLY!!!(ke pazzi!)


    P.S.:ma chiamalo torvald non linus almeno sul titolo sembra intenda quello delle vignette!
    I AM MAD SCIENTIST!

  8. #8
    L'avatar di Vincent Vega
    Registrato
    Nov 2008
    Località
    Siena
    Età
    31
    Messaggi
    2,442

    Predefinito

    Che dire allora di Free Dos con interfaccia CLI. Inutilizzabile senza OpeGEM, Interfaccia Grafica...
    Long Live Rock & Roll

  9. #9
    kibibyte
    Registrato
    Feb 2007
    Messaggi
    202

    Predefinito

    Le opinioni di Torvald sono piuttosto altalenanti... mi pare che un pò di anni fa quando uscì la prima versione di mac os x disse che il kernel faceva schifo e che il sistema sarebbe crollato in pochi anni. Mah... guarda caso il sistema che si appoggia su un kernel bsd è tutt'altro che morto e anzi ultimamente, rivisto e ottimizzato, fa le buche per terra. Quindi io prenderei un pò con le molle quello che il buon linus dice... Ciao a tutti...
    Intel i7 950@3600 Cooled by Noctua U12P | Asus Rampage III Extreme | 6GB Corsair Dominator 1600 CL8 | OCZ Vertex 2 120 GB boot | ZOTAC GTX 570 1280GB x2 SLI | 8800GTS 512(G92) PhysX | RAID0 x2 WD VelociRaptor 150 GB Programs | RAID0 x2 WD 1GB Green | Antec hcp 1200

  10. #10
    L'avatar di Vincent Vega
    Registrato
    Nov 2008
    Località
    Siena
    Età
    31
    Messaggi
    2,442

    Predefinito

    Che sia da prendere con le molle non c'è dubbio, però sulla filosofia che ha inizializzato il lavoro di sviluppo di Linux (Il Kernel, non l'OS che poi sarebbe GNU/Linux) è stato coerente, e giustamente la reclama visto che i vari Dev. (Chi più, chi meno) si stanno perdendo per strada. Poi (Anzi, soprattuto), come fatto notare da Plokko (Mitici i tuoi thread in Insanity LOL) l'approccio adottato è sempre più verso un Moderate-Closed all'interno di un ambito Open.
    Se volete una distro linux UBERVELOCE e UBERleggera guardate qui
    Kolibri: un sistema operativo in 5MB di spazio | TUXJournal.net
    5mb di spazio disco,10 di ram e avvio in meno di 3s,tutto scritto direttamente in ASSEMBLY!!!
    La provo ...

    EDIT:
    Non ha Kernel Linux e a quanto mi pare di capire non ha niente a che vedere col pinguino, ne riprende l'architettura Monolitica è vero, ma è una Fork di MenuetOS (O MeOS che dir si voglia)e quindi del suo Kernel, con Interfaccia grafica VESA (Video Electronics Standards Association).

    Comunque ottimo, conoscevo MEOS ma non questa bellissima Fork...

    AriEDIT:
    X-Tree... Nuoooooooooooooooooooooo
    Ultima modifica di Vincent Vega : 26-09-2009 a 15:29
    Long Live Rock & Roll

Pagina 1 di 2 1 2 ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. Aiuto!!Il Monitor del PC non si attacca all'accenzione del PC
    By pcmania in forum -= Video, TV, LCD, Plasma =-
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 01-01-2009, 21:51
  2. Microsoft attacca l'Open source
    By wasky in forum -= La Piazza =-
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 17-05-2007, 14:55
  3. Help:cancellare mbr vecchia installazione linux per installare nuova distro linux deb
    By mbenecchi in forum -= GNU/Linux e sistemi operativi alternativi =-
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 06-12-2004, 20:39
  4. Il virus Bagz attacca il nuovo Windows Firewall
    By Magnifico in forum -= Sistemi Operativi Windows e software generale =-
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 10-10-2004, 20:50
  5. aggiungere linux all'avvio (winMe+win2000+linux)
    By jonsav in forum -= Sistemi Operativi Windows e software generale =-
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 12-06-2001, 00:06

Tags

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1