Ubuntu 8.10 Plus e problema con tv

Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9
  1. #1
    bit L'avatar di Nikkolo57
    Registrato
    Nov 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    33

    Predefinito Ubuntu 8.10 Plus e problema con tv

    Ciao a tutti, da un paio d'ore sono alle prese con l'idea di provare Linux Ubuntu, ho scaricato la iso della versione 8.10 Plus, e masterizzata su dvd, ho scaricato la Virtual Machine e il player virtual machine, ma prima di usarli mi è stato consigliato (nel sito dove ho trovato tutte le info) di fare il boot da DVD rom e utilizzare la live per essere sicuro che il sistema lo supportava. Fa il boot, per prima cosa scelgo la prima opzione, (provarlo senza intaccare il sistema, Vista Ultimate) poi carica per qualche minuto, e lo schermo della TV (un Samsung 37") su una schermata azzurra mi dice "Modalità non supportata" quel che è strano e che ho già questo problema non ancora risolto anche con Vista ultimate, quando voglio entrare in modalità provvisoria, stesso messaggio d'errore e non entra. Chi mi può illuminare? Grazie e ciao.
    Beppe

  2. #2
    Supervisore Straordinario L'avatar di tHeGoOd
    Registrato
    Sep 2000
    Località
    Cenaia, Toscana, Italy, Italy
    Età
    34
    Messaggi
    1,669

    Predefinito

    Semplicemente, la modalità provvisoria di windows e la live di linux provano una risoluzione che non è supportata dal tuo tv. La modalità provvisoria normalmente va a 800x600 perchè carica i driver vga standard. probabilmente anche la live prova con quella risoluzione; controlla quali risoluzioni supporta il tv per capire se potrebbe essere quello il problema.
    Comunque, se vuoi provare dentro macchina virtuale, avviare la live sulla macchina fisica non serve, in quanto l'hw della macchina virtuale è emulato, e non corrisponde a quello fisico.
    It is common knowledge that old school hackers all have large beards. Alan Cox,RMS and maddog are brilliant examples. The reason for this is that growing a beard is the most interesting use of one's time when the computer is waiting for fsck to finish messing around after a system crash, and on large filesystems, you'll have plenty of time to waste (this might also be why there are so few female hackers; they can't grow beards).

  3. #3
    bit L'avatar di Nikkolo57
    Registrato
    Nov 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    33

    Predefinito

    Originariamente inviato da tHeGoOd
    Semplicemente, la modalità provvisoria di windows e la live di linux provano una risoluzione che non è supportata dal tuo tv. La modalità provvisoria normalmente va a 800x600 perchè carica i driver vga standard. probabilmente anche la live prova con quella risoluzione; controlla quali risoluzioni supporta il tv per capire se potrebbe essere quello il problema.
    Comunque, se vuoi provare dentro macchina virtuale, avviare la live sulla macchina fisica non serve, in quanto l'hw della macchina virtuale è emulato, e non corrisponde a quello fisico.
    ho il manuale della tv in mano, e dice che supporta da 640X480 fino a 1360X768 a 60Hz essendo un hd ready fino a 720p - 1040i. Ora, nel pannello Catalyst, è possibile impostare risoluzioni maggiori e forzare la frequenza a 75Hz, influisce? o le impostazioni sul desktop sono quelle che fanno fede? Ciao
    Beppe

  4. #4
    Supervisore Straordinario L'avatar di tHeGoOd
    Registrato
    Sep 2000
    Località
    Cenaia, Toscana, Italy, Italy
    Età
    34
    Messaggi
    1,669

    Predefinito

    Si, e' probabile che sia il refresh rate. Dovresti attaccarlo ad un monitor per vedere che risoluzione manda linux o windows nella mod. provv.
    It is common knowledge that old school hackers all have large beards. Alan Cox,RMS and maddog are brilliant examples. The reason for this is that growing a beard is the most interesting use of one's time when the computer is waiting for fsck to finish messing around after a system crash, and on large filesystems, you'll have plenty of time to waste (this might also be why there are so few female hackers; they can't grow beards).

  5. #5
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    38
    Messaggi
    22,089
    configurazione

    Predefinito

    Se non sbaglio, nel caso che non sia riconosciuto il chip video o il monitor la risoluzione di default di ubuntu è 800x600 a 60hz.
    Il fatto che il "monitor" sia una tv potrebbe portare anche qualche problema aggiuntivo. Immagino sia connesso in DVI o HDMI.

    Avvia la live e aspetta circa 5 minuti dal boot. Poi prova a premere Alt+F4. Se il sistema è stato caricato correttamente dovrebbe spostarsi su una finestra di terminale che penso usi la classica 640x480.


    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  6. #6
    bit L'avatar di Nikkolo57
    Registrato
    Nov 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    33

    Predefinito

    Originariamente inviato da frakka
    Se non sbaglio, nel caso che non sia riconosciuto il chip video o il monitor la risoluzione di default di ubuntu è 800x600 a 60hz.
    Il fatto che il "monitor" sia una tv potrebbe portare anche qualche problema aggiuntivo. Immagino sia connesso in DVI o HDMI.

    Avvia la live e aspetta circa 5 minuti dal boot. Poi prova a premere Alt+F4. Se il sistema è stato caricato correttamente dovrebbe spostarsi su una finestra di terminale che penso usi la classica 640x480.
    Niente da fare, appena ho tempo provo a collegarlo ad un monitor 15". Ciao e grazie.
    Beppe

  7. #7
    Supervisore Straordinario L'avatar di tHeGoOd
    Registrato
    Sep 2000
    Località
    Cenaia, Toscana, Italy, Italy
    Età
    34
    Messaggi
    1,669

    Predefinito

    puoi anche provare con modalita' di avvio piu' conservative (mi sembra che anche ubuntu le ha) e vedere se cosi' funziona
    It is common knowledge that old school hackers all have large beards. Alan Cox,RMS and maddog are brilliant examples. The reason for this is that growing a beard is the most interesting use of one's time when the computer is waiting for fsck to finish messing around after a system crash, and on large filesystems, you'll have plenty of time to waste (this might also be why there are so few female hackers; they can't grow beards).

  8. #8
    bit L'avatar di Nikkolo57
    Registrato
    Nov 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    33

    Predefinito

    Originariamente inviato da tHeGoOd
    puoi anche provare con modalita' di avvio piu' conservative (mi sembra che anche ubuntu le ha) e vedere se cosi' funziona
    Ciao, grazie per l'intervento, scusa la mia ignoranza, spiegati meglio, cosa intendi per "modalità di avvio più conservative?" e come si applicano? Se provo ad usare la macchina virtuale, ed ha problemi con alcuni driver? Quando uso la macchina virtuale mi pare di aver capito che installa Ubuntu come fosse un programma di Windows, quindi posso cancellarlo da installazzioni/applicazzioni? Quindi clicco l'exe del programma (Ubuntu) e si aprirà il sistema operativo (Ubuntu), sul sistema operativo (Vista Ultimate)? Ciao e grazie.
    Beppe

  9. #9
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    38
    Messaggi
    22,089
    configurazione

    Predefinito

    Vero che ubuntu prevede la possibilità di essere installato all'interno di windows come una specie di applicazione, più o meno come hai descritto tu, ma la macchina virtuale di cui parlavamo noi è una cosa leggermente diversa. Credo che alla fine il risultato sia lo stesso, provare non ti costa nulla.

    Per modalità "conservativa" si intende una specie di modalità provvisoria, però mi pare che con le ultime versioni del livecd non sia possibile gestire quasi più nulla di queste modalità in manuale. Troppa automazione... Se non riesci neppure ad aprire il terminale come ti ho suggerito sopra con il livecd puoi fare pochino.


    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. [problema]risorse di rete condivise tra rete win con ubuntu
    By Masamune_Date in forum -= GNU/Linux e sistemi operativi alternativi =-
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 08-05-2011, 00:33
  2. problema alle casse su ubuntu (sony vaio VGN-T1XP)
    By f4lco in forum -= GNU/Linux e sistemi operativi alternativi =-
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 05-12-2010, 11:34
  3. Aiuto!!!! Problema Ubuntu 10.10 (Schermo Nero o al massimo a puntini blu e neri)
    By Andry89 in forum -= GNU/Linux e sistemi operativi alternativi =-
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 23-10-2010, 12:25
  4. Ubuntu 8.04 64bit - Problema driver ATI
    By frakka in forum -= GNU/Linux e sistemi operativi alternativi =-
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 30-05-2008, 18:25
  5. Problema Ubuntu 7.04 e Wifi
    By Deos in forum -= GNU/Linux e sistemi operativi alternativi =-
    Risposte: 28
    Ultimo messaggio: 13-11-2007, 14:31

Tags

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1