Il ritorno di sua Maestà TDA1541

Pagina 7 di 10
prima
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 70 su 91
  1. #61
    tebibyte L'avatar di bigtube
    Registrato
    May 2012
    Località
    cagliari
    Età
    67
    Messaggi
    2,257
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da JosephK
    Come si vede, la lettura del cursore posizionato sopra del picco rilevato e : 237.5 Hz.

    Cosi potremmo affermare che il nostro DAC funziona ~~quasi meglio del microfono come rilevatore acustico..
    Osservate che non solo il valore centrale, ma tutto la forma registrata e ~uguale a quello rilevato nel spettro del jitter..

    Ciao, George
    questa è un'ottima osservazione. QUANDO SI DICE " DIFENDETE I COMPONENTI DI UN CIRCUITO DALLE VIBRAZIONI ETEROINDOTTE "....come mi pare di aver sostenuto
    in diverse occasioni....non erano parole inutili. Non è farina del mio sacco....ma tant'è. sospendere a frequenza subsonica i circuiti o almeno l'apparecchio che li contiene
    ha il suo senso. non per nulla certe apparecchiature deputate alla misura negli istituti di ricerca subiscono il "confinamento inerziale"....nel modo piu' semplice: vengono sospese su elastici( metodo economico ed efficace).
    Grazie a George per la osservazione sul campo.
    MANDELLO likes this.
    player1:thin client+voyage - player2:futros450+Debian > Usb Transport: I2soverUSB + DAC (6x1704+I/V a tubi) - Attenuatore passivo Lightspeed
    Ampli finale: OTL 6C33 - MyRef Fremen Ed. - Diff.: Diapason Adamantes II - Guida LMS+Squeezelite - B

  2. #62
    tebibyte L'avatar di UnixMan
    Registrato
    Sep 2013
    Messaggi
    2,512
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da JosephK
    Cosi potremmo affermare che il nostro DAC funziona ~~quasi meglio del microfono come rilevatore acustico..
    Osservate che non solo il valore centrale, ma tutto la forma registrata e ~uguale a quello rilevato nel spettro del jitter..
    il quarzo, ovviamente... che dopo tutto è un oggetto simile ad un pick-up piezo.

    Sarebbe interessante fare una misura ad ampio spettro, per mappare la sensibilità del quarzo alle diverse frequenze (per così dire una sorta di "risposta in frequenza"), da quelle subsoniche agli ultrasuoni...
    Ultima modifica di UnixMan : 18-09-2017 a 22:54
    Ciao, Paolo.

    «Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.»

  3. #63
    Moderatore L'avatar di rogers
    Registrato
    Dec 2010
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    800
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da JosephK
    Poi, mi e venuto in mente: non ci piace questa perfezione.. E quasi sospettoso. Misuro qualcosa male.
    Cosi c'ho voluto a testare la validita della misura. Inserire un qualcosa voluto, e certamente visibile..
    Allora c'ho pensato ai vibrazioni. Non esiste quarzo che non rispondasse col phase jitter alle vibrazioni mecchanice.

    cosi ho pensato di usare il segnale 'vibra', il buzzer del mio telefono. C'ho appoggiato l'apparato al 'case' del Dac, ed ho innescato un avvertimento 'buzz'.

    Tutto questo mentre stavo registrando la risposta del sistema.
    Il che e venuto cosi:
    Mi piace l'approccio di George: porsi sempre domande e non essere mai troppo sicuri delle cose porta a fare i veri passi avanti e le scoperte.
    Queste misure sono chiare, le vibrazioni provocano uno stimolo meccanico che influisce sul quarzo che a sua volta induce l'aumento del rumore sul dac.
    E' anche vero che i livelli delle interferenze sono di un ordine di grandezza assai modesto e quindi non è che la cosa debba provocare notti insonni...
    Ma, nella nostra continua ricerca di una certa forma di perfezione, diciamo che già prudono le mani per modificare un qualcosa nel circuito
    per limitare questo "disturbo".
    Tra i miei ricordi di apparecchi hifi "naked", non posso dimenticare i quarzi col collare di gomma intorno o quelli incollati alla pcb con abbondante collante
    siliconico, etc. e la cui finalità non poteva essere che questa, ovvero minimizzare le vibrazioni indotte su quel pezzetto di quarzo, cristallo spezzato ad arte secondo una particolare geometria.

  4. #64
    byte
    Registrato
    Jun 2015
    Messaggi
    152

    Predefinito

    Grazie per le riposte..
    E vorrei sottolineare che penso come Rogers. E un bel gioco, interessante ad osservare 'le forze in atto' ma non e drammatico il risultato: siamo sempre a -130db, e il rumore di fondo di un dac normale, come opposto all eccezionale.
    Potrei rincarare la dose? Ce un altro piccolo particolare da osservare ancora.
    Nel primo grafico postato, quello che mostra il jitter basso e pulito della scheda - ci sono sti due maledetti spurie alla base del 'portante' ..
    Non c'ho messo questa volta il cursore, ma se guardate meglio, il valore piu probabile e il 100 hertz, come la loro distanza dal carrier. 50 sarebbe troppo stretto rispetto a quello che vediamo, 200 troppo largo.
    Che sono armonici della linea, scusate ma io lo prendo per certo..
    Pero, a parte di essere una fastidiosa presenza.. sono anche strani.
    Generalmente il guiao non cammina da solo. Dove sono i armonici? Il 50, 150, 200.. nei problemi di massa, groundloop, rettificatori, - c 'entra sempre tutta la famiglia. Con magnitudo diversi ma communque.
    Cosi questi bei due eretti li, da soli come Clint Eastwood nel wide west..
    Strano.
    Cioe.. perche invece una spiegazione ci sarebbe.
    Quanto rumore fa secondo voi, la linea col 50Hz elettrico? Intendo acustico, nel trasformatore?
    50Hz o qualcos altro?
    Infatti, fa il doppio, 100Hz, perche magnetizza/smagnetizza due volte il 'core' durante il ciclo.
    Ed il rumore acustico non fa armonici.. cioe, ci sono ma sono talmente deboli che non ci arrivano.
    Cosi, secondo me, gia la strana coppia di spurie a 100Hz che vediamo subito nel primo grafico.. ci dice del fatto del pickup della rumore !acustico del trasformatore del dac..
    Ci provero!

    Ciao, George
    UnixMan likes this.

  5. #65
    Moderatore L'avatar di SM63
    Registrato
    Jul 2014
    Età
    59
    Messaggi
    418
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da JosephK
    Poi, mi e venuto in mente: non ci piace questa perfezione.. E quasi sospettoso. Misuro qualcosa male.
    Cosi c'ho voluto a testare la validita della misura. Inserire un qualcosa voluto, e certamente visibile..
    Allora c'ho pensato ai vibrazioni. Non esiste quarzo che non rispondasse col phase jitter alle vibrazioni mecchanice.

    cosi ho pensato di usare il segnale 'vibra', il buzzer del mio telefono. C'ho appoggiato l'apparato al 'case' del Dac, ed ho innescato un avvertimento 'buzz'.

    Tutto questo mentre stavo registrando la risposta del sistema.
    Il che e venuto cosi:
    Oltre le vibrazione trasmesse meccanicamente il vibra non è altro che un motorino ,potrebbe trasmettere altre forme di disturbi non solo quelle meccaniche .

    Ripeti le misure disaccoppiando il cel dallo chass .


    nulla si crea nulla si distrugge ma tutto si trasforma

  6. #66
    byte
    Registrato
    Jun 2015
    Messaggi
    152

    Predefinito

    Originariamente inviato da SM63
    Oltre le vibrazione trasmesse meccanicamente il vibra non è altro che un motorino ,potrebbe trasmettere altre forme di disturbi non solo quelle meccaniche .

    Ripeti le misure disaccoppiando il cel dallo chass .
    Salvatore,

    No, l'effetto e puramente meccanica. Nelle prove si vedeva chiaramente la sensibilita, vivace risposta al tocco delle dita, spostamenti etc.
    Una forte deformazione nello spettro, subito. I grafici l'ho fatto col buzzer perche e una frequenza concreta, identificabile.

    Per capire la cosa piu semplice era di disaccoppiare meccanicamente la scheda dac dallo chassi. Adesso e tutto sospeso in aria (addio portabilita), con degli fogli di carta.
    E la risposta al buzzer si e annullato.
    Icone allegate Icone allegate -mirand_disc1_emu_44k_bal_-1db_jitter_susp_phon_vibr.jpg  
    UnixMan likes this.

  7. #67
    byte
    Registrato
    Jun 2015
    Messaggi
    152

    Predefinito

    E dalla riposta sono scomparse anche delle righe di 100Herz (ha, avevo indovinato che erano origine meccaniche)
    Icone allegate Icone allegate -mirand_disc1_emu_44k_bal_-1db_jitter_susp.jpg  
    Ultima modifica di JosephK : 20-09-2017 a 14:13
    UnixMan and rogers like this.

  8. #68
    byte
    Registrato
    Jun 2015
    Messaggi
    152

    Predefinito

    Fino adesso e ok. Pero, sono andato avanti e c'ho fatto le stesse prove anche alla scheda EMU stessa.
    Niente risposte agli sollecitazioni, dite, buzzer etc.
    E pure la scheda internamente non e disaccoppiata meccanicamente, per niente. E fissato rigidamente allo chassi con delle torricelle.

    Devo capire cosa succede. E nella scheda dac e cosi ho scoperto un 'feature', o era il mio metodo di fissaggio meccanico, o cosa.. E cosa succede in altri moduli..

    Ciao, George
    Ultima modifica di JosephK : 20-09-2017 a 14:04
    UnixMan likes this.

  9. #69
    byte
    Registrato
    Jun 2015
    Messaggi
    152

    Predefinito

    Ultima: ovviamente c'ho provato anche all' ascolto. Indovinate il risultato.
    Si, ovviamente non si sente niente.

    Niente un casso!! Si sente e come..
    UnixMan likes this.

  10. #70
    Moderatore L'avatar di SM63
    Registrato
    Jul 2014
    Età
    59
    Messaggi
    418
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da JosephK
    Fino adesso e ok. Pero, sono andato avanti e c'ho fatto le stesse prove anche alla scheda EMU stessa.
    Niente risposte agli sollecitazioni, dite, buzzer etc.
    E pure la scheda internamente non e disaccoppiata meccanicamente, per niente. E fissato rigidamente allo chassi con delle torricelle.

    Devo capire cosa succede. E nella scheda dac e cosi ho scoperto un 'feature', o era il mio metodo di fissaggio meccanico, o cosa.. E cosa succede in altri moduli..

    Ciao, George
    Mi hai messo la pulce nell'orecchio ,quanto prima provo ,anche perche quando un sistema suona di sicuro trasmette vibrazione nello chass .


    nulla si crea nulla si distrugge ma tutto si trasforma

Pagina 7 di 10
prima
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1