OPEN SOURCE DIGITALE dopo 10 anni è ancora possibile ?

Visualizzazione dei risultati da 1 a 3 su 3
  1. #1
    bit
    Registrato
    Aug 2019
    Località
    Caserta
    Età
    64
    Messaggi
    6
    configurazione

    Predefinito OPEN SOURCE DIGITALE dopo 10 anni è ancora possibile ?

    La mia catena HIFI è cosi composta :

    PARTE ANALOGICA

    1- pre a FET classe A autocostruito
    2 -finali Albary Music 408 I serie 40W 25A di picco
    3 - Casse acustiche DELTA R4 rev,5 autocostruite progetto R.Giussani 4 vie sezione medio e tw basso con planari B&G, Woofer 30cm.
    4 - CAVI VanderHULL Diamond

    PARTE DIGITALE

    1- GNU/Linux Ubuntu LTS desktop MATE I5 8 core - 8 Giga RAM
    2 - Software mini server audio JACK per isolare i controller audio di base -
    3 - Player Clementine -
    4 - USB - DAC Superpro 707 alimentato a batteria ricaricabile al piombo 12volt 5A - (ricevitore Cirrus CS 8416 - convertitore CS 4398 fino a 24bit/192kHz su Toslink o digitale coassale -
    4 - modificata uscita analogica LT1364C che ho parallelato-bypassato con due trasformatori accoppiatori di uscita 1:1 , modifica possibile perchè uscita DAC in tensione 3,5volt 400mW) .

    Per constatare come prova se il segnale non passava attraverso il master e/o mixer audio del PC - quando ascolto il controllo volume del PC (tasti FUNZIONE del notebook) NON AGISCE e non agisce neppure il mixer ed il master del volume audio software. Unico volume che agisce quello del software Clementine . La costatazione confermate è corretta ???

    provato anche come sorgente RaspBerry via USB con software KODi Librelec , noto delle differenze, suona peggio (difatti audio master e Tasti funzione PC sono attivi nonostante il software KODI indichi come sorgente il server JACK) .
    - comunque dalla mia USB più di 16bit e 48KHZ non vado ...
    ho ascoltato file MQA e suonano magnificamente bene anche se non ho tale decodifica !

    per upgradare il DAC vorrei montare qualcosa di modulare aggiornabile e con uscita a trasformatori, cui sono felice estimatore

    cosa mi consigliate ?


    Badando naturalmente alla sostanza di ascolto, vorrei qualcosa che mi indichi anche anche con soli led che i file che stanno girando a quanti bit sono e a che frequenza viaggiano ...

    riusciremo nella impresa ??

    grazie

  2. #2
    mebibyte
    Registrato
    Aug 2012
    Località
    Milano - Varese
    Messaggi
    606
    configurazione

    Predefinito

    Io ne ho una versione diversa ... è solo DSD quindi devi convertire con un software ma io una prova la farei visto che sai mettere le mani:
    https://puredsd.ru/

    Un cordiale saluto, Massimiliano

  3. #3
    bit
    Registrato
    Aug 2019
    Località
    Caserta
    Età
    64
    Messaggi
    6
    configurazione

    Predefinito

    Ho letto tutto i post riguardanti il bulgaro e lo stadio a fet , molto affascinanti ed interessanti, ma poi la modifica con uscita a trasformatori nessuno la ha provata ?
    Per il bulgaro il mio pre a 4 fet in classe A termoaccoppiati sarebbe l'ideale il mio è quello di costruire HIFI di anni fà ?
    ora ascolto solo brani in PCM , quelli che ho a 24/192k li ascolto ma non ho modo di sapere e non sono sicuro se via USB il mio superpro li legge comunque invece sempre a 16/44.1 ????? come faccio a controllare ?
    il bulgaro ha led che indichino la frequenza di campionamento ?
    Conviene prendere quel DAC da te consigliato anche se solo DSD ? Migliorerebbe l'ascolto dei file che posseggo in 16/44.1 secondo te ? Tu lo hai provato ?

    grazie
    Ultima modifica di DeltaR4 : 20-08-2019 a 23:19

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1