Alternativa al lineare: ALIMENTATORE SWITCHING definitivo

Pagina 3 di 10
prima
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 30 su 92
  1. #21
    kibibyte L'avatar di mamart
    Registrato
    Jan 2011
    Località
    Altroquando
    Età
    39
    Messaggi
    263
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da bigtube
    E' possibilissimo, basta fare l'esperimento e vanno via i dubbi.
    Posso sapere quale "esperimento"?

    P.S.
    Parliamo sempre di un circuito molto semplice e con una manciata di componenti.
    CREDO che la questione "ingegnerizzazione" riguardi ben altro.
    Credo....

    P.P.S.
    Le masse sono praticamente cablate in aria....almeno nel mio caso.
    Ultima modifica di mamart : 18-12-2013 a 22:32

  2. #22
    tebibyte L'avatar di bigtube
    Registrato
    May 2012
    Località
    cagliari
    Età
    66
    Messaggi
    2,257
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da mamart
    Posso sapere quale "esperimento"?
    Pensavo fosse chiaro. Realizza in hardwiring cio' che hai fatto su pcb .

  3. #23
    kibibyte L'avatar di mamart
    Registrato
    Jan 2011
    Località
    Altroquando
    Età
    39
    Messaggi
    263
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da bigtube
    Pensavo fosse chiaro. Realizza in hardwiring cio' che hai fatto su pcb .
    Si ok questo l'avevo capito....intendevo se c'è qualche aspetto/parametro da poter confrontare/misurare diverso dal solo "ascolto".
    Sicuramente le mie capacità non mi hanno permesso di realizzare un cablaggio in aria di buona qualità, ma mi hanno invece permesso di realizzare un PCB di dubbia qualità che però, usando il solo orecchio, suona (non nella versione definitiva ma nella prima...quindi spero migliori ancora) decisamente meglio.
    Dato che lo spazio è molto e le combinazioni infinite (anche su PCB) mi interessava capire se ci fosse un modo/parametro oggettivo per valutare la differenza.
    Ultima modifica di mamart : 19-12-2013 a 14:53

  4. #24
    kibibyte
    Registrato
    Nov 2011
    Località
    Porto sant'elpidio (FM)
    Messaggi
    402
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da matboscolo
    1: Come si vede da questa foto l'idea è stata quella di prendere un alimentatore da pc da buttare, svuotarlo completamente e tenere solo il case metallico per poi avere i fori per le viti e il giusto dimensionamento per metterlo dentro al case del cmp2. Poi si nota che è stata piegata l'aletta metallica interna in modo da renderlo piu' lungo, altrimenti i due alimentatori da 12v non ci sarebbero mai entrati, non sono per niente piccoli. Questi ultimi sono stati aperti dalla copertura di plastica nera, la cui metà inferiore è stata incollata col silicone al case metallico. Ho aggiunto una presa IEC tolta dal vecchio alimentatore da buttare e da questa ho fatto partire due cavetti per ciascun polo in modo da avere i collegamenti separati per i due alimentatori da 150W sistemati in parallelo.
    Allegato 14477


    2: I cavi delle picoPSU sono stati tutti sostituiti con cavi a norme militari in rame placcato argento e le saldature eseguite con stagno all'argento Cardas tri eutettico, come faccio quando realizzo i cavi per le cuffie. Magari non serve ma dato che il materiale ce l'avevo ho preferito fare un bel lavoro. Ferriti dappertutto, come nel resto del Cmp2
    Allegato 14478


    3: Qui si vedono tutti i cablaggi saldati, da un alimentatore parte un cavo che porta la 12V al P8 per il processore e sempre a questo c'è la prima picoPSU che alimenterà le componenti "sporche", vale a dire display lcd, ssd, porta usb per leggere le chiavette, ricevitore del mouse microsoft arc (inserito dentro il case del cmp2 con una modifica). Ho prelevato dunque i 12V e i 5V che mi servivano. La seconda picoPSU invece ha il cavo piu' lungo perchè va alla scheda madre ed è collegata ovviamente al secondo alimentatore.
    Allegato 14479


    4: Alimentatore finito (tranne il coperchio). Le elettroniche dei due alimentatori sono state incollate anch'esse con un po' di silicone alle basi di plastica, le quali a sua volta sono attaccate (sempre col silicone) al case metallico
    Allegato 14480


    5: Lavori in corso sul cavo che porterà i 5V e i 12V "sporchi" al ssd ed al display lcd del Luxa2. Per poter staccare facilmente l'alimentatore dal cmp2 ho realizzato un collegamento tramite due connettori Neutrik (maschio + femmina) che si intravede nella foto numero 6
    Allegato 14481


    6: L'alimentatore è stato chiuso (rimane cmq aperto per la ventilazione passiva) ed inserito in sede con tutti i cavi collegati. La ventola che si vede in fondo non è collegata, l'ho solo lasciata li al posto di toglierla, come detto nel post numero 1 il mio Cmp2 non ha nessuna ventola, il raffreddamento è completamente passivo
    Allegato 14482


    7: Vista completa dell'interno del Cmp2
    Allegato 14483


    8:Questo è il pannello superiore che ho fatto verniciare da un amico carrozziere con la vernice argento metallizzato che usa per le auto, una tonalità adeguata al resto del case. La scritta nera è stata incisa nell'alluminio da una macchina a controllo numerico, sono andato da una ditta che fa questo tipo di lavori, l'incisione è profonda circa mezzo millimetro ed è poi stata riempita con un inchiostro speciale che usano per le targhe commemorative :-)
    Allegato 14495


    NOTE: questo cmp2 non usa hard disk rotanti, ho solo un ssd da 60gb che per la musica che ascolto piu' spesso codificata in Flac basta e avanza. Non sono un collezionista di cd, tengo solo quelli che mi piacciono quindi molto pochi...gusti difficili...
    Da questa macchina esco solo in digitale, la emu1212 è composta da due schede, una analogica e l'altra digitale, io ho montato solo quest'ultima ed uso un DAC esterno. Questo aspetto è molto importante perchè penso che uscendo in analogico il cmp2 sia ancora piu' sensibile al cambio di alimentatore.
    Ciao Matteo,ti è mai capitato di provare o confrontare l'alimentazione della cpu tramite gli switching che proponi usando l'alimentatore più il pico oppure collegando la cpu direttamente all'alimentatore quindi senza pico?
    Se si,hai notato differenze?

  5. #25
    bit-perfect L'avatar di matboscolo
    Registrato
    Feb 2012
    Località
    Sottomarina (VE)
    Messaggi
    280

    Predefinito

    Originariamente inviato da virman71
    Ciao Matteo,ti è mai capitato di provare o confrontare l'alimentazione della cpu tramite gli switching che proponi usando l'alimentatore più il pico oppure collegando la cpu direttamente all'alimentatore quindi senza pico?
    Se si,hai notato differenze?
    Ciao, la cpu è già alimentata tramite l'alimentatore "sporco" perchè richiede 12V quindi la picopsu collegata a questo alimentatore non fa nulla alla linea a 12V, mi serve solo per ottenere i 5V "sporchi" a cui collegare l'hard disk ed il display del mio case (che richiede sia i 12V che i 5V).
    Mentre l'altra picopsu alimenta solo il P24 della scheda madre.

  6. #26
    byte
    Registrato
    Apr 2010
    Età
    46
    Messaggi
    187
    configurazione

    Predefinito

    Salve, interessato a seguire questa via all alimentazione, sembra che gli alimentatori da 150w, non siano piu disponibili.
    Avete suggerimenti su dove poterli trovare possibilmente in europa? Ci sono eventualmente alternative valide?
    Grazie
    Ultima modifica di gerry75 : 12-02-2014 a 18:50

  7. #27
    bit-perfect L'avatar di matboscolo
    Registrato
    Feb 2012
    Località
    Sottomarina (VE)
    Messaggi
    280

    Predefinito

    Originariamente inviato da gerry75
    Salve, interessato a seguire questa via all alimentazione, sembra che gli alimentatori da 150w, non siano piu disponibili.
    Avete suggerimenti su dove poterli trovare possibilmente in europa? Ci sono eventualmente alternative valide?
    Grazie
    Hai ragione, tra l'altro nemmeno sulla baia ci sono al momento, forse conviene aspettare un po' per vedere se è un semplice stock out momentaneo

  8. #28
    mebibyte L'avatar di pgfiore
    Registrato
    Jun 2011
    Località
    Genova
    Età
    59
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Originariamente inviato da virman71
    [...]
    All'inizio alimentavo il mio cMP2 con un atx cooler master da 800w "silent pro gold" e basta.
    Poi ho separato le alimentazioni aggiungendo un altro atx,un Corsair cx 600wm,quest'ultimo per le alimentazioni sporche e il CM per mobo e E-MU e già la differenza si è sentita soprattutto in termini di maggiore profondità del suono,sembrava più 3d.
    Poi ho lasciato il Corsair per le sporche e ho sostituito il CM con lo switching da 150w più pico 160xt e il balzo in avanti è stato notevole,non so se la colpa è del pico o del 150w....[...]
    @virman, scusa, quando dici "switching da 150w" intenti un brick ac-dc per alimentare la picopsu? Se si, specificatamente quello della mini-box o altri fornitori?

  9. #29
    kibibyte
    Registrato
    Nov 2011
    Località
    Porto sant'elpidio (FM)
    Messaggi
    402
    configurazione

    Predefinito

    @pgfiore
    Si intendo l'alimentatore che di solito viene venduto insieme al pico-psu

    EdacPower

  10. #30
    byte
    Registrato
    Apr 2010
    Età
    46
    Messaggi
    187
    configurazione

    Predefinito

    Sembra che siano disponibili su miniitx.it, mi sembra che siano quelli originali, confermate?
    Comunque disponibili in kit 160xt + 150W AC Adapter su ebay.com e ci si risparmia una 60ina di euro.
    Ultima modifica di gerry75 : 17-02-2014 a 18:16

Pagina 3 di 10
prima
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1