Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3

Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 10
  1. #1
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,279

    Predefinito Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3

    Prendo questa iniziativa poiche' diverse persone mi hanno confessato di voler provare Linux sui loro desktop bombardoni. Io personalmente uso linux come desktop replacement , non ho problemi di risorse hardware e faccio dunque girare tutto quello che mi pare.
    Se qualcuno volesse passare a Linux o anche solo provare un desktop molto "potente" non ha che da seguire le indicazioni.
    Personalmente la dove non ho potuto sganciarmi da prodotti microsoft ho optato per VMware sul quale ho installato XP/Seven. (unica limitazione - una degna accelerazione hardware video)
    Premetto che vi sia aggiro gia' qualche tutorial che pero' risulta incompleto o carente su parti molto delicate della fase di installazione.
    Installation Quick Start
    Per questo ho fotografato TUTTE queste fasi si' da non poter creare dubbi in coloro che volessero intraprendere quest'avventura. (la qualita' delle foto non e' alta ma servono solo a far capire come sono le schermate)
    Ci vuol piu' tempo a seguire questo post che a installare il sistema operativo.
    CHI NON E' ARMATO DI UN PO' DI PAZIENZA E DESIDERIO DI PROVARE UN SISTEMA OPERATIVO INCREDIBILMENTE PERSONALIZZABILE ,STIA ALLA LARGA !!!
    Capisco il trauma della "console" , "bash", "liea di comando", "terminale" e i mille altri nomignoli che ha, quindi l'intento e' quello di installare il sistema operativo in modalita' grafica per poi incominciare pian piano a mettere mano ad alcuni files di configurazione e all'utilizzo di comandi lanciati da console. Con calma si imparera' a capire la "potenza" della "shell" (altro nome) e di conseguenza ad adoperarla quando necessario.
    La rete e' piena di informazioni d'ogni genere e sorta sugli argomenti di linux , basta cercare un po'. (eventualmente verificare come si usa un motore di ricerca)

    Ultima modifica di giostark : 31-01-2011 a 22:24

  2. #2
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,279

    Predefinito

    L'installer (grafico) della Opensuse credo sia il piu' evoluto di tutti i sistemi operativi che ho provato fin oggi.
    Da' molte possibilita' di configurazione. Per alcuni neofiti forse anche troppe. Per questo le foto che ho caricato mostrano tutte le fasi da percorrere , persino le transizioni tra le varie schermate.

    PREMESSE :
    Affrontare prima di tutto la questione Hard-disk.
    Onde evitare di rovinare la bella esperienza di Linux e' il caso di predisporre i propri dischi affinche' la disinstallazione sia il piu' facile possibile.
    Consigli MOLTO UTILI:
    1)Se possibile installare linux su un disco separato da quello di windows. Se dedicato e' meglio, non si avranno problemi con partizioni ecc ecc. Da questo disco si faranno partire tutti i sistemi operativi.
    2)A linux servono almeno due partizioni (sistema_root e quella di swap) quindi se andrete ad istallare il sistema su HDD con piu' di due partizioni primarie avrete un messaggio d'errore. Dovrete allora ricorrere a partizioni estese complicando la procedura. Per questo e' meglio avere un hdd dedicato. Come prima installazione non mi sembra il caso di andare a cercare configurazioni probabilmente piu' intelligenti ma per l'utente piu' macchinose.Quindi mi fermo all'utilizzo di due partizioni.
    3)Puo' tornare comodo per non creare confusione in fase di selezione dell'hhd dove installare l'OS scollegare fisicamente gli hdd non interessati. (fa lo stesso disattivarli nel bios della mobo )
    4)Ribadisco il punto 1), l'uso di un hdd dedicato e' piu' comodo. Si eviteranno fixmbr e soprattutto di mettere mani ad un disco con dati potenzialmente sensibili (intendo quello di windows)
    5)Linux usa di default il click singolo su molte cose (che personalmente trovo moooolto comodo) Quindi in fase di installazione non eccedete con i ckick sia mai che doveste lanciare qualcosa che invece non andrebbe lanciato.
    6)Cavo di rete connesso al pc sin dall'inizio dell'installazione. (ovviamente internettato)
    7)NON PRETENDERE CHE LA CONFIGURAZIONE SIA ESTREMA SIN DA SUBITO !!!! CON LINUX SI PUO' FARE PRESSOCHE' TUTTO. L'unico particolare e' che dovrete farlo voi . Io vi daro' una mano nell'apposito 3D di configurazione del desktop.



    Quando avrete sistemato il comprato dischi lasciando attivo solo il disco interessato potrete installare finalmente il vostro sistema Linux.
    1)Inserite il dvd che avrete scaricato da qui: (consigliato direct-link o quello che preferite, e 64bit per sfruttare a pieno le vostre cpu - c'e' un guadagno su alcune applicazioni fino al 30%-40% rispetto ai 32bit)
    software.opensuse.org: Download openSUSE 11.3
    2)ipostare nel bios del vostro pc come prima periferica di boot l'unita' DVD

    Si parte:
    1)Schermata di start che in automatico si presenta su -boot form HDD. Spostarsi con la freccetta direzionale sulla seconda voce: Installation.
    2)Selezionare Installation.
    3)Vedrete il caricamento del Kernel
    4)Schermata di splash dell'avviamento dell'installer.
    5)Selezione della lingua per tutto il sistema operativo (installer e sistema) + selezione della lingua della tastiera.
    6)Selezionare "nuova installazione" e togliere la spunta da "configurazione automatica" ..andare avanti.
    7)Selezionare il fuso orario (basta cliccare in prossimita' dell'Italia sulla mappa e selezionare Roma)..andare avanti.
    8)Selezionare il desktop environment preferito. Consiglio vivamente KDE. E' MOLTO piu' flessibile di Gnome (per non parlare degli altri DE minimali).E' MOLTO "potente". Per una prima esperienza e' sicuramente meno traumatico e piu' facilmente configurabile perche' sembri in tutto uguale a Windows sfruttando pero' i lati interessanti di linux. Ad ogni modo nelle schermate successive selezioneremo ugualmente entrambi i desktopE per poter usufruire di tutte le loro risorse sotto lo stesso sitema. (intendo programmi, librerie ,ecc ecc)
    9)Schermata per il partizionamento. Gia' settata sulla voce "basata su partizioni" selezionare "creazione della configurazione delle partizioni".
    10)Selezionare "partizionamento personalizzato per esperti" ..andare avanti.

    Segue...
    Icone allegate Icone allegate Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-01_start.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-02_installation.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-03_load_installation_kernel.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-04_splash_installation_kernel.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-05_selection_language.jpg  

    Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-06_selection_kind_installation.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-07_selection_time_zome.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-08_selection_desktop_environment.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-09_partitioner_01.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-10_partitioner_02.jpg  

    Ultima modifica di giostark : 31-01-2011 a 22:35

  3. #3
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,279

    Predefinito

    11)Fare doppio click sx sull'HDD che si desidera usare per il sistema...cambiera' leggermente la schermata mostrandovi sulla destra solo il contenuto dell'HDD selezionato.
    12)Eliminare le partizioni non necessarie per liberare lo spazio per l'installazione.
    13)Si avra' il disco senza partizioni, riselezionarlo per crearne di nuove.
    14)Selezionare (in basso) "aggiungi" per creare nuove partizioni.
    15)Selezionare "Partizione primaria"..andare avanti.
    16)Impostare la dimensione (in GB) dello spazio della partizione.
    17)Formattare in "EXT4" (e' persino piu' performante del Reiser e parecchio meglio dell'NTFS) , selezionare il punto di montaggio come "/" (lo "slash" da solo). Questa sara' la partizione del sistema, dategli piu' spazio possibile ! Ma lasciate almeno 1-2 GB per lo swap.
    18)Ricomparira' la schermata del punto 16) con la nuova partizione e lo spazio rimanente (alemeno 1-2 GB per lo swap) , selezionarlo (spazio rimanente) e premere nuovamente "aggiungi". Formattare in swap e monta partizione in swap...andare avanti.
    19)Riepilogo del partizionamento. Verificare nell'elenco che sia programmato quello da voi scelto...andare avanti o riprendere dal punto "9)".
    20)Impostare nome utente e password. Ai fini della sicurezza non dovrei dirvi di usare la stessa password per utente e per root (amministratore) MA visto che a noi comuni mortali e non ci considera nessuno, avere una sola password "decente" sara' piu' comodo per tutte le impostazioni che andremo a fare in un secondo tempo. Quindi consiglio di impostare "utilizza questa pass per l'amministratore di sistema"
    Icone allegate Icone allegate Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-11_partitioner_03.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-12_partitioner_04.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-13_partitioner_05.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-14_partitioner_06.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-15_partitioner_07.jpg  

    Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-16_partitioner_08.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-17_partitioner_09.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-18_partitioner_10.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-19_partitioner_11.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-20_username_passwd.jpg  

    Ultima modifica di giostark : 31-01-2011 a 23:15

  4. #4
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,279

    Predefinito

    21)Riepilogo installazione , NON CLICCATE INSTALLA !!! Piuttosto clickate su "avviamento"..cambiera' la schermata.
    22)Ora selezionare la seconda Flag in alto "installazione boot loader".
    23)Selezionare "avvia da record d'avvio principale". (se non selezionate questa voce -MBR- il sistema non partira'. Se state installando il sistema su un disco con windows questa impostazione scrivera' sull'mbr dove ha scritto windoz. Per ripristinare l'avvio di winzoz bisognera' usare il comando fixmbr da prompt di console di ripristino del cd di windows). Avvia dalla partizione radice non andra' , non provateci nemmeno.
    24)Per curiosita' spostatevi su "dettagli installazione bootloader" e selezionatelo.
    25)Questa e' la mappatura dei dischi e come la Opensuse li ordina. (E' possibile cambiarla a mano ma voi spero vediate un solo disco, ovvero quello attaccato)
    26-27)Ancora il riepilogo installazione come nel punto 21) , NON CLICCATE INSTALLA !!! Piuttosto clickate su "software"..cambiera' la schermata nell'elenco ,che vedete in foto.(26-27)
    L'installazione di questo sistema non e' di certo light. Anzi, punta ad avere un desktop MOLTO fornito qundi per non dover selezionare in un secondo moneto software aggiuntivo, ora selezioneremo tutto il necessario (e anche molto altro).
    -ambiente desktop sia Gnome che KDE
    -x-windows system
    -caratteri
    -multimedia
    -software per l'ufficio
    -grafica
    -giochi
    -sistema di base
    -sistema di base migliorato
    -novel appArmor
    -strumenti console
    -ambiente runtime 32bit
    - amministrazione sistema yast
    -pacchetti installazione yast
    -gestione software
    -file server
    -amministrazione di rete
    -server web e lamp
    -pacchetti proprietari vari
    -sviluppo: di base + Gnome + KDE
    -sviluppo c/c++
    -sviluppo kernel
    -sviluppo qt4
    -sviluppo web
    28)Verra' in automatico un popup con un elenco di pacchetti da installare per risolvere dipendenze varie, accettare premendo su "continua".
    29)Confermare l'installazione.
    30)Avanzamento installazione in modo grafico.
    Icone allegate Icone allegate Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-21_global_setting.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-22_booting_01.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-23_booting_02.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-24_booting_03.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-25_booting_04.jpg  

    Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-26_software_01.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-27_software_02.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-28_software_03.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-29_confirm_installation.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-30_installation_screen_01.jpg  

    Ultima modifica di giostark : 31-01-2011 a 23:13

  5. #5
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,279

    Predefinito

    31)Avanzamento installazione in modo grafico dettagliato.
    32)Avviso che il sistema verra' riavviato. Dare "ok".
    33)Dare al vostro computer un nome ("nome host") e anche il gruppo di lavoro ("nome dominio")
    34)Riepilogo della rete, non toccare una tubazza. (al massimo aprite la porta SSH potrebbe tornar utile piu' avanti)
    35)Salvataggio impostazioni di rete.
    36)Test connessione di rete (ovviamente il cavo di rete deve essere collegato e il pc internettato)
    37)Esito test di rete.
    38)Scaricamento lista per l'aggiornamento del sistema.
    39)Acconsentire l'aggiornamento del sistema.
    40)Schermata che comparira' dopo il punto 39).
    Icone allegate Icone allegate Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-31_installation_screen_02.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-32_reboot_system.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-33_host_name_domain.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-34_network_settings.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-35_network_settings_02.jpg  

    Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-36_network_test_01.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-37_network_test_02.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-38_network_test_03.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-39_update_01.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-40_update_02.jpg  

    Ultima modifica di giostark : 31-01-2011 a 23:09

  6. #6
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,279

    Predefinito

    41)Selezionare la 4a flag in alto "sommario installazione" , poi spuntare "mantieni" nella colonna a sinstra.
    42)Clickare 2 volte su "installato/disponibile" (cornice colonna di destra). Dovrebbe farvi vedere l'elenco di quello che aggiornerete. (dipende da quante volte clickate su "installato disponibile" , cambia l'ordine dei pacchetti)
    43)Tasto destro del mouse su un pacchetto qualsiasi. Selezionare: "tutti in questo elenco" >>> "aggiorna se e' disponibile una nuova versione".
    44)Acconsentire alla risoluzione automatica delle dipendenze selezionado "continua".
    45)Incomincia l'aggiornamento. (ci mette un po' fate altro)
    46)Quando avra' finito dovrete pigiare su "avanti".
    47)Vi dice che riavviera' il sistema (ha messo il nuovo kernel e deve riavviare)
    48)Continuera' con la "configurazione hardware" , non toccate nulla andate avanti.
    49)Note di rilascio.
    50)Sturtup del boot loader . In automatico e' selezionata Opensuse.
    Icone allegate Icone allegate Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-41_update_03.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-42_update_04.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-43_update_05.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-44_update_06.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-45_update_07.jpg  

    Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-46_update_08.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-47_update_09.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-48_hardware_setting.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-49_release_note.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-50_startup.jpg  

    Ultima modifica di giostark : 31-01-2011 a 23:07

  7. #7
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,279

    Predefinito

    51)Splash di caricamento del sistema. (se premete il pulsante "ESC" vedrete il caricamento dei moduli e di altre funzioni).
    52)Schermata di login.
    53)Ecco il vostro desktop Linux. Vergine e con diverse modifiche da fargli per renderlo davvero accattivante.
    PRIMA DI GIUDICARLO ASPETTATE CHE VI ABBIA ILLUSTRATO COME CONFIGURARLO A DOVERE !!!
    Apro un 3d a parte, sempre in rilievo...
    Icone allegate Icone allegate Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-51_startup_splash.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-52_login.jpg   Come installare Opensuse 11.3 - How to install Opensuse 11.3-53_desktop.jpg  
    Ultima modifica di giostark : 31-01-2011 a 23:05

  8. #8
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,279

    Predefinito

    Postilla 1 :
    Dopo aver riagganciato l'HDD di windoz, per farlo partire all'avvio fare come segue:
    1)nel menu di KDE (in basso a sx sulla barra) cercare "Dolphin modalita' super utente" (e' il corrispettivo di esplora risorse- in futuro dovrete usare dolphin in modalita utente semplice !!!). Vi chiedera' la pass che dovrebbe corrispondere a quella dell'utente se in fase di installazione non l'avete cambiata.
    FATE ATTENZIONE !!! CON QUESTA MODALITA' POTRETE CANCELLARE QUASI TUTTO. FACENDO DANNI ENORMI, IRREVERSIBILI. Quindi fate solo quello elencato e poi chiudete dolphin (aperto in modalita' super utente).
    2)Nella "radice" troverete la cartella: boot>>>grub , e nella cartella grub il file "menu.lst"
    Ora, tasto destro, copia e incolla, rinominado la copia con un "_old" (finale e senza virgolette- menu.lst_old), salvatelo. Avete fatto una copia di backup.
    3)tasto destro aprite l'originale con kate, kword o kwrite(non cambia nulla)
    incollate in fondo questo codice SENZA CANCELLARE NULLA DI QUELLO PRESENTE !!!! :

    ###Don't change this comment - YaST2 identifier: Original name: windows 1###
    title windows
    map (hd1) (hd0)
    map (hd0) (hd1)
    rootnoverify (hd1,0)
    makeactive
    chainloader +1
    Si da avere qualcosa del genere: (ovviamente i dati non saranno identici ai vostri, abbiamo macchine diferenti con differenti componenti , tuttavia la struttura del file sara' simile)
    # Modified by YaST2. Last modification on Tue Jan 4 03:53:06 CET 2011
    # THIS FILE WILL BE PARTIALLY OVERWRITTEN by perl-Bootloader
    # Configure custom boot parameters for updated kernels in /etc/sysconfig/bootloader

    default 0
    timeout 8
    ##YaST - generic_mbr
    gfxmenu (hd0,0)/boot/message
    ##YaST - activate


    ###Don't change this comment - YaST2 identifier: Original name: linux###
    title Desktop -- openSUSE 11.3 - 2.6.34.7-0.7
    root (hd0,0)
    kernel /boot/vmlinuz-2.6.34.7-0.7-desktop root=/dev/disk/by-id/ata-Corsair_CSSD-F120GB2_10476510340009980120-part1 resume=/dev/disk/by-id/ata-Corsair_CSSD-F120GB2_10476510340009980120-part2 splash=silent quiet showopts vga=0x314
    initrd /boot/initrd-2.6.34.7-0.7-desktop


    ###Don't change this comment - YaST2 identifier: Original name: failsafe###
    title Failsafe -- openSUSE 11.3 - 2.6.34.7-0.7
    root (hd0,0)
    kernel /boot/vmlinuz-2.6.34.7-0.7-desktop root=/dev/disk/by-id/ata-Corsair_CSSD-F120GB2_10476510340009980120-part1 showopts apm=off noresume edd=off powersaved=off nohz=off highres=off processor.max_cstate=1 nomodeset x11failsafe vga=0x314
    initrd /boot/initrd-2.6.34.7-0.7-desktop


    ###Don't change this comment - YaST2 identifier: Original name: windows 1###
    title windows
    map (hd1) (hd0)
    map (hd0) (hd1)
    rootnoverify (hd1,0)
    makeactive
    chainloader +1
    4)SALVATE e al riavvio del computer dovreste vedere nell'elenco la voce windows.
    Se non dovesse partire , NULLA DI GRAVE, e' solo un questione di ordine degli HDD . Cambiando qualche numerino lo si fa partire senza problema, ma possiamo discuterne in un apposito 3d.

    ps:
    Se siete disperati e ne avete abbastanza di questa installazione non mollate il colpo in senso assoluto. Staccate il disco di linux e vedrete che il disco di windoz partira' subito (se settato come primario nel bios).
    Riprendete poi quando sarete riposati e forniti di nuovo spirito pionieristico ...
    Ultima modifica di giostark : 31-01-2011 a 23:08

  9. #9
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,279

    Predefinito

    Postilla 2 :
    Come usare hdd di storaggio partizionati in NTFS ad ogni riavvio del pc ? Abbastanza semplice:
    (purtroppo dolphin benche' faccia vedere i device non permette di montarli automaticamente)
    1)Prima di attacre il disco (non che cambi molto altrimenti) aprite un terminale (o console) e digitate:
    "ls /dev/sd*" (senza le virgolette)
    Vi apparira' l'elenco dei dischi presenti.
    Con la lettera' si indica l'unita' fisica, ex: "sda" (la lettera a indica il primo disco) , sdb (il secondo) ,ecc ecc
    Con il numero dopo la lettera si indica la partizione di quel disco, ex: "sda1) (1 e' la prima partizione) , sda2 (2 e' la seconda partizione), ecc ecc
    2)Quando avrete attaccato l'hdd rilanciate il comando di sopra e nell'elenco comparira' un'altra lettera seguita da un numero o piu' di uno , a seconda di quante partizionai avete in quel disco.
    3)Aprite dolphin modalita' utente semplice e create nella home una cartella con un nome a piacere (ex: store)
    4)Poi come per la postilla 1 aprite dolphin in modalita super utente. Facendo la solita attenzione a quello che si fa.
    5)Dalla cartella radice andare in: "etc" e li fare con il solito copia-incolla e rinomina , il backup del file "fstab". (come nella postilla 1)
    6)Ora aprite il file originale con un editor di testo. (come in postilla 1)
    7)Aggiungete questa linea senza le cose tra parentesi !!!
    /dev/sdb1(qui dovrete mettere lettera e numero corrispondeti al vostro hdd-vedi punto 2- sdb1 e' un esempio) /home/io(questo e' il nome del vostro utente nella vostra home)/store(questa e' lacartella che avete creato- punto 3) ntfs-3g users 0 0
    esempio esteso della linea da aggiungere:
    /dev/sdb1 /home/nomeutente/store ntfs-3g users 0 0
    L' "ntfs-3g" permette di montare e quindi leggere e scrivere sulle partizioni ntfs. "Users" e' chi ha l'accesso alla cartella. "0 0" (doppio zero con spazio in mezzo)sono i check di inizializzazione della partizione.
    Se non avete sbagliato qualcosa al riavvio dovreste vedere il contenuto del vostro hdd dentro la cartella da voi creata.
    Ultima modifica di giostark : 31-01-2011 a 23:03

  10. #10
    Super Moderatore
    Registrato
    Jun 2005
    Messaggi
    4,279

    Predefinito

    ris2...

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 20-02-2011, 21:47
  2. OpenSUSE 11.1 release
    By giostark in forum Distribuzioni
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 31-12-2008, 11:44
  3. Rilasciata opensuse 11.0
    By giostark in forum Distribuzioni
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 25-06-2008, 12:48
  4. Opensuse
    By giostark in forum Distribuzioni
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 24-06-2008, 14:36
  5. mulo su opensuse 10.2
    By the hermit in forum Programmi
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 19-03-2007, 23:03

Tags

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1