CD Ripping & Splitting CUE con Foobar - [GUIDA]

Pagina 1 di 8 1 2 3 4 5 6 7 8 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 73
  1. #1
    exbibyte L'avatar di wasky
    Registrato
    May 2004
    Località
    Roma Vittoriosa
    Età
    56
    Messaggi
    11,739
    configurazione

    Predefinito CD Ripping & Splitting CUE con Foobar - [GUIDA]


    Vediamo come: trasferire in maniera veloce e precisa i nostri CD nel nostro PC Audio Transport sempre con l’ausilio di foobar2000, il processo verrà illustato per ottenere dei file in formato WAV e in Formato FLAC Level 5, questa azione corrisponde in gergo al nome di Ripping. Ci sono moltissimi software che effettuano lo stesso compito ma, foobar2000 è di una semplicita disarmante.

    Prima di tutto apriamo il menu Preference e nel menu Shell Integration applichiamo il flag dove indicato dalla freccia rossa questo, permette di associare foobar2000 come lettore di CD Audio Predefinito.




    Inseriamo se già non è stato fatto il CD da copiare all’interno del lettore e apriamo foobar2000 quindi clicchiamo sul pulsante Open CD





    Ci sarà permesso di selezionare tra i diversi lettori del pc se, sono presenti più drive o drive virtuali creati ad esempio con Daemon Tools, evidenziamo il lettore contenete il CD e clicchiamo su Drive Setting per accedere al SetUp di Ripping

    Se conoscete i dati del vostro lettore attribuite, il giusto valore al samples per la correzione dell’errore di Offset altrimenti, lasciate a 0, una lista dei lettori in commercio e il loro sample di correzione offset la trovate a questo indirizzo internet Digital Audio Extraction mettiamo il flag su Limit Speed Drive, apriamo il menu a tendina alla voce Security e selezioniamo Paranoid, ovviamente questo setting non andrà ripetuto in seguito quindi diamo l’Ok e poi clicchiamo su RIP (questi setting portano ad un tempo di ripping molto prolungato)






    Si aprirà un Editor dove: ci sara possibile inserire i TAG utilizzando il servizio FreeDb che gli utilizzatori di EAC ben conoscono,questo database contiene moltissimi titoli e sicuramente saranno pochissime le volte in cui saremo costretti ad editare il menu manualmente o ricorrere al tools discogs. Per ottenere i TAG da freeDb dobbiamo cliccare sul menu a tendina Source e selezionare Freedb poi clicchiamo sul pulsante Lookup.





    Se il nostro disco è presente all’interno del database freedb comparira una finestra dove saranno elencati i TAG per il nostro CD ci basterà, cliccare su Updating File e il nostro cd sara pronto per essere rippato.








    Se il nostro Disco non è presente in elenco nel freedb ci sarà possibile utilizzare il tools Discogs in un secondo momento oppure, inserire a mano i Tag ma, non tutti i dati inseriti se rippiamo in .WAV saranno visibili o esatti, per una corretta catalogazione della vostra libreria Audio è preferibile ricorrere al Ripping in formato FLAC che supporta i TAG e molto altro.
    Una volta scaricati o inseriti tutti i TAG del nostro CD clicchiano di nuovo su RIP e passiamo a vedere come estrarre i brani nei due formati più utilizzati in ambiente Audio appunto il .WAV e il .FLAC





    Ultima modifica di wasky : 06-12-2010 a 22:38

    In a Audio Computer Transport, Parameters like RAM settings, RAM quality and motherboard traffic all make a perceptible difference. The purity with which data is streamed to the DAC is critical. Cics

  2. #2
    exbibyte L'avatar di wasky
    Registrato
    May 2004
    Località
    Roma Vittoriosa
    Età
    56
    Messaggi
    11,739
    configurazione

    Predefinito Ripping in Formato .WAV


    Ripping in Formato .WAV
    Una volta passati alla schermata successiva il formato audio di default è appunto il .wav quindi, non ci resta altro che mettere la spunta su Specify Folder questo, ci permetterà di indicare la destinazione dei file rippati che sarà la cartella del nostro Hard Disk dove custodiamo la nostra libreria multimediale audio

    Alla voce Output File selezioniamo l’opzione indicata dalla freccia arancione e nella casella Name Format scriviamo questa stringa
    %album artist% - %album%\ %tracknumber% - [%album artist% - ]%album% - %title%
    La seguente stringa permette di creare all’interno della cartella che contiene la nostra collezione multimediale una cartella denominata con il nome dell’artista e dell’album e ci permetterà inoltre, di visualizzare diverse informazioni sul file che ci apprestiamo a salvare su HDD.





    Accertiamoci che il menu Processing non presenti i flag dove indicato dalle frecce vedremo in seguito come usare questo menu.







    Anche nel menu Other dobbiamo assicurarci che tutti i campi siano impostati come suggerito in figura ma, nessuno vieta di mettere a 24bit il Bit Depth, mettiamo il flag nell’opzione Show Full Status Report Clicchiamo su Save per mantenere le impostazioni e iniziamo il Ripping cliccando sul tasto OK







    Una barra di avanzamento a video ci informerà dello stato di ripping del nostro CD e visualizzera inoltre, la velocità del drive e il tempo restante stimato per la fine del processo.






    Una volta terminato se abbiamo flaggato l’opzione del report ci verra visualizzato a schermo il risultato del nostro ripping , come possiamo vedere è tutto ok, non vi è nessun errore di offset riscontrato e i nostri file Audio sono ben al sicuro dentro la cartella di destinazione del resto si tratta di copiare dei bit e il processo come sappiamo avviene in maniera esatta grazie alla correzione di errore.






    Ed Ecco la Cartella Creata in automatico con tutti i Brani rippati contenuti al Suo interno






    Ultima modifica di wasky : 09-06-2011 a 13:53

    In a Audio Computer Transport, Parameters like RAM settings, RAM quality and motherboard traffic all make a perceptible difference. The purity with which data is streamed to the DAC is critical. Cics

  3. #3
    exbibyte L'avatar di wasky
    Registrato
    May 2004
    Località
    Roma Vittoriosa
    Età
    56
    Messaggi
    11,739
    configurazione

    Predefinito Ma sono uguali al CD i File Estratti ?

    Foobar2000 utilizza per l’estrazione dei brani il Secure Rip adottato anche da EAC e altri SW ( ne trovate cenni sulla wiky di HydrogenAudio ) quindi, per i più scettici andiamo a confrontare ulteriormente uno dei file appena estratti con l’originale contenuto nel CD, questo per fugare gli ultimi dubbi.
    Apriamo di nuovo il CD ma, questa volta con il Tasto Play per inserire i brani nella playlist di ascolto








    Aggiungiamo ora in playlist la cartella dove sono contenuti i file appena estatti cliccando su Add Folder








    videnziamo sul CD un brano che vogliamo confrontare con il corrispettivo appena estratto cliccandoci sopra con il tasto Sx del mouse, teniamo premuto CTRL e evidenziamo il file analogo che abbiamo sul nostro HDD. Conil tasto Dx del mouse entriamo nei Tools e nel menu Utilities selezioniamo l’opzione Bit Compare Track









    Anche in questo caso non appena fatta partire la feature di comparazione dei Bit una barra di avanzamento ci informerà sullo stato del processo di analisi delle due tracce, un pulsante inoltre ci permette di abbandonare il test.





    Ed ecco il risultato del nostro Bit Compare Track, come possiamo vedere i due file sono paticamente identici ma, noi questo lo sapevamo gia.




    Ultima modifica di wasky : 09-06-2011 a 13:56

    In a Audio Computer Transport, Parameters like RAM settings, RAM quality and motherboard traffic all make a perceptible difference. The purity with which data is streamed to the DAC is critical. Cics

  4. #4
    exbibyte L'avatar di wasky
    Registrato
    May 2004
    Località
    Roma Vittoriosa
    Età
    56
    Messaggi
    11,739
    configurazione

    Predefinito Ripping in Formato .FLAC

    Ripping in Formato .FLAC
    Spendo due parole sul FLAC e sulle dicerie da Forum dove, qualcuno ha già affermato che un file FLAC presenta una perdita di dati.
    Un file FLAC può essere associato per fare un esempio ad un file .ZIP usato come file preferito per i Backup o ad un file .CAB ( compressione di livello assurdo basta pensare che il SO windows Seven viene venduto su un DVD da 4,7 gigabyte ma, una volta installato ne occupa 15 di gigabyte), come avremo intuito questi file vengono usati per creare file “compressi” che occupano meno spazio del file originale, se quello che si sussurra sui flac fosse vero tutti i nostri backup sarebbero da buttare ? Se decomprimo la ricetta del “Ciambellone di Nonna” rischio di perdere la quantità di uova da usare ?
    Nulla di più sbagliato un file FLAC o loseless è appunto loseless non a caso anche la B&W ha scelto questo formato per distribuire i file scelti per lei da Peter Gabriel.
    Ma torniamo al Ripping in FLAC, Il procedimento è identico a quello visto per il trasferimento dei brani audio in formato WAV il vantaggio di salvare il brano in formato FLAC è quello di: avere la possibilità di poter taggare in maniera più adeguata il file, aggiungere commenti o dare un voto al brano inoltre, si ha un sensibile risparmio di spazio soprattutto con file in formato 24bit 96 khz.
    Per poter salvare in questo formato dobbiamo installare il FLAC.exe che trovate a questo indirizzo WEB
    FLAC - download



    Per installarlo correttamente fare click con il Dx sull’eseguibile e selezionate l’opzione Esegui come Amministratore e seguite le indicazioni a video





    Arrivati qui controlliamo che i flag corrispondano con quelli in foto e che la cartella di destinazione sia quella riportata nel nostro stamp e andiamo avanti con next



    Nella schermata successiva mettiamo il flag alla voce Do not create Shortcuts e clicchiamo su Install pochi secondi e comparira il tasto Close abbiamo finito.




    Ultima modifica di wasky : 09-06-2011 a 13:58

    In a Audio Computer Transport, Parameters like RAM settings, RAM quality and motherboard traffic all make a perceptible difference. The purity with which data is streamed to the DAC is critical. Cics

  5. #5
    exbibyte L'avatar di wasky
    Registrato
    May 2004
    Località
    Roma Vittoriosa
    Età
    56
    Messaggi
    11,739
    configurazione

    Predefinito Ripping in Formato .FLAC

    Bene ora che abbiamo eseguito questo step arriviamo di nuovo al menu dove si può selezionare il formato di ripping e apriamo il menu a tendina Output Format sostituendo il formato .WAV con FLAC Level 2





    Tutti i setting restano come quelli usati sopra per il wav, clicchiamo sul pulsantino posto a fianco del menu Output format evidenziato dalla freccia rossa quindi, spostiamo il cursore su Level 8 se, desideriamo avere un file più piccolo in dimensioni (scendendo di livello diminuisce la compressione e aumenta la grandezza del file). Dopo aver deciso il livello di compressione del nostro FLAC diamo OK

    Con una compressione Esagerata La CPu potrebbe avere maggior carico e potrebbero aumentare le DPC









    Per il menu Processing e Other resta valido quanto detto in precedenza per i file wav quindi clicchiamo su Save per salvare le impostazioni e diamo ok per iniziare a rippare su HDD il nostro CD in FLAC
    La prima volta che useremo il formato FLAC il nostro foobar aprirà il browser del computer e ci chiedera dove è riposto il file FLAC.EXE installato precedentemente, ci basterà compiere questa operazione una sola volta e poi il percorso resta memorizzato, Il file FLAC.exe si trova in C:\programmi\FLAC selezioniamolo e clicchiamo su Apri






    Diamo il comando RIP come sopra e anche in questo caso, comparira a schermo la barra di avanzamento vista prima, questa volta ho attivato anche l’opzione Show output track when done cosi da mostravi cosa appare dopo il ripping a video questa informazione. Anche in questo caso il risultato è perfetto e privo di errori ma, ne eravamo sicuri e i file sono al sicuro dentro la nostra Folder.




    Ed Ecco i Report che visualizzano il perfetto Ripping del nostro CD Audio







    E i Nostri file FLAC al sicuro in Hard Disk





    Anche qui possiamo divertirci a comparare due brani per ulteriore verifica il procedimento è lo stesso visto in precedenza e anche il risultato che otteniamo.




    Ultima modifica di wasky : 09-06-2011 a 14:01

    In a Audio Computer Transport, Parameters like RAM settings, RAM quality and motherboard traffic all make a perceptible difference. The purity with which data is streamed to the DAC is critical. Cics

  6. #6
    exbibyte L'avatar di wasky
    Registrato
    May 2004
    Località
    Roma Vittoriosa
    Età
    56
    Messaggi
    11,739
    configurazione

    Predefinito Test ABX WAV Vs FLAC

    Test ABX WAV Vs FLAC
    Possiamo divertirci anche ad effettuare un test ABX sfruttando un plug in di Foobar2000 trovate il plug in nella cartella components messa a disposizione
    Stessa prassi del Bit compareTrack mettiamo in playlist i file wav e i file flac appena estratti ed evidenziamo i due file da comparare in ABX , con il pulsante Dx del mouse accediamo ai Tools e nel menu Utils selezioniamo ABX Two Track









    Comparira una finestra con delle opzioni che non attiveremo con il flag e diamo Ok






    Ecco il Menu del nostro Test ABX selezionate una porzione del brano e buon divertimento.



    Ultima modifica di wasky : 09-06-2011 a 14:02

    In a Audio Computer Transport, Parameters like RAM settings, RAM quality and motherboard traffic all make a perceptible difference. The purity with which data is streamed to the DAC is critical. Cics

  7. #7
    exbibyte L'avatar di wasky
    Registrato
    May 2004
    Località
    Roma Vittoriosa
    Età
    56
    Messaggi
    11,739
    configurazione

    Predefinito Splittare un File Audio

    Splittare un File Audio
    Può capitare che un amico incaricato di effettuare per noi delle copie di back up dei nostri CD abbia creato, un file unico FLAC e il suo CUE Sheet quest’ultimo, indica al programma con dei Flag inizio e fine di ogni traccia e la sua durata, ecco come si presenta una cartella con file Audio intero e file Cue. Ora a noi questa soluzione non piace perché ad esempio, non permette di creare playlist con brani singoli estratti da vari CD, bene dobbiamo appunto “Splittare” questo file in brani singoli vediamo come.


    Apriamo la cartella con il File da splittare e apriamo con foobar il CUE




    Potrebbe capitare a volte che l'estensione del File compresso sia errata e foobar dia errore nel caricamento brani in playlist, spiego meglio: il file viene compresso in FLAC o APE ma, il file cue sheet che si genera è quello per impartire in caso di una masterizzazione il passaggio a .Wav per i software scrittura disco.

    Per correggere il problema aprite il file cue sheet con il blocco notes di windows ma, togliete la spunta per aprire sempre il file con quel programma, dove trovate l'estensione .wav modificate in .flac o .ape a seconda della estensione del file che il cue deve aprire e salvate il cue sheet editato.





    Dopo aver aperto il File CUE tenendo premuto il tasto Sx del mouse sui brani della Playlist evidenziamoli tutti.






    Con il tasto Dx del Mouse accediamo ancora ai nostri Tools e andiamo a selezionare l’opzione Convert clicchiamo sui Puntini una volta salvate le impostazioni bastera selezionare Last Used





    Si aprira il menu già visto in precedenza per il ripping di un CD ci bastera quindi, impostare il formato di Output desiderato per splittare il nostro File ( FLAC – WAV ) e mentre prima, sceglievamo dove salvare i file spuntando l’opzione Specify Folder ora useremo l’opzione Source track Folder cosi da ritrovarci i file splittati nella cartella dove si trova anche il Cue Sheet e il nostro file Intero che provvederemo ad eliminare a lavoro finito. Le opzioni viste nei due menu Processing e Other restano ovviamente le stesse ci bastera dare OK e il nostro foobar2000 fara il resto indicando sempre l’avanzamento del processo con la classica barra vista in precedenza e alla fine dello Split verra visualizzato il Report Status.








    Ultima modifica di wasky : 09-06-2011 a 14:04

    In a Audio Computer Transport, Parameters like RAM settings, RAM quality and motherboard traffic all make a perceptible difference. The purity with which data is streamed to the DAC is critical. Cics

  8. #8
    exbibyte L'avatar di wasky
    Registrato
    May 2004
    Località
    Roma Vittoriosa
    Età
    56
    Messaggi
    11,739
    configurazione

    Predefinito Tag di un File Audio con Discogs

    Tag di un File Audio con Discogs
    Molti lamentano che Foobar2000 non permette di acquisire le informazioni e i Tag dei File come altri programmi ma, non è proprio cosi. Come abbiamo visto in precedenza con il tag da freedb ora vediamo come usare il tools Discogs.
    Conoscendo il nome dell’autore e il titolo del CD appena rippato o Splittato è possibile ricorrere al plug in Discogs e se, il disco è presente nel database è possibile aggiungere i tags. Entriamo nei tools con il tasto Dx del mouse e selezioniamo Tagging – Discogs – Write Tags






    Inseriamo il nome dell’artista e clicchiamo su Search




    Se nel database è presente il nostro CD evidenziamolo e clicchiamo su Next




    Ed Ecco i tag per il nostro CD bastera controllare che sia tutto in ordine con la disposizione dei titoli, inserire il flag sull’opzione Multi Disc e digitare i dati se il nostro CDP ha più di un disco quindi cliccare su Write tags per terminare l’operazione.
    Ora non ci resta che recuperare anche le copertine dal web e possiamo iniziare ad ascoltare il nostro Disco al sicuro nella nostra raccolta mutimediale Audio.









    Ultima modifica di wasky : 09-06-2011 a 14:05

    In a Audio Computer Transport, Parameters like RAM settings, RAM quality and motherboard traffic all make a perceptible difference. The purity with which data is streamed to the DAC is critical. Cics

  9. #9
    kibibyte L'avatar di Seo360
    Registrato
    Oct 2009
    Età
    29
    Messaggi
    453
    configurazione

    Predefinito

    caspita roby complimenti O.O

  10. #10
    exbibyte L'avatar di wasky
    Registrato
    May 2004
    Località
    Roma Vittoriosa
    Età
    56
    Messaggi
    11,739
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da Seo360
    caspita roby complimenti O.O
    Grazie Stefano

    In a Audio Computer Transport, Parameters like RAM settings, RAM quality and motherboard traffic all make a perceptible difference. The purity with which data is streamed to the DAC is critical. Cics

Pagina 1 di 8 1 2 3 4 5 6 7 8 ultimo

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. Creare playlist (CUE) interattive
    By bibo01 in forum cMP² = cMP + cPlay
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 18-02-2012, 06:51
  2. How to: creare .cue da .m4a
    By Tiggy in forum cMP² = cMP + cPlay
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 04-01-2011, 20:13
  3. DVD Audio RIP
    By ilsindaco in forum -= Alta Fedeltà =-
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 20-12-2010, 01:04
  4. da cdi a cue...
    By renartex in forum -= Periferiche di memorizzazione =-
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 14-02-2002, 08:45
  5. DVD RIP - Come e con quali programmi?
    By Figus in forum -= Sistemi Operativi Windows e software generale =-
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 28-02-2001, 09:54

Tags

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1