Nuovo alimentatore, vecchia piattaforma. Problemi di compatibilità?

Visualizzazione dei risultati da 1 a 7 su 7
  1. #1
    bit
    Registrato
    Dec 2009
    Età
    37
    Messaggi
    7
    configurazione

    Question Nuovo alimentatore, vecchia piattaforma. Problemi di compatibilità?

    Salve,

    vorrei acquistare un alimentatore Antec della serie VPF (550F) per ridare vita a un PC che mi ha dato tante soddisfazioni nel decennio scorso. La piattaforma in questione è basata su socket 478*, e già ora sto provando ad alimentarla con un "recente" Enermax ENP450AGT - "Tomahawk II" (testato su altro sistema e funzionante). Il problema è che non arrivo nemmeno alla fase di POST: il led della scheda madre si illumina, partono le ventole dello chassis e del dissipatore (collegate alla scheda madre), anche quella della scheda video, ma niente segnale a schermo. Rimane così finché non riavvio. Ovviamente ho fatto tutte le prove e i controlli del caso, ripetuti ad libitum.

    Siccome è un problema che pare comune a queste vecchie piattaforme, come dimostrano gli ultimi thread aperti sul forum ASUS (il mio è l'ultimo), prima di comprare un nuovo alimentatore vorrei sapere se sono note alcune incompatibilità tra i "recenti" alimentatori e i vecchi sistemi. Sono un totale profano nel campo (so giusto che Watt = Volt x Ampere, ma non chiedetemi perché...), leggendo sui forum si parlava di problemi di alimentazione dei circuiti in fase di avvio, di standard odierni sulle linee da 12V (la versione ATX dell'epoca era 1.33 se non sbaglio) che potrebbero dare problemi con determinati componenti di vecchia generazione. Oppure niente di tutto ciò.

    Grazie per gli eventuali consigli.

    * Asus P4C800-E Deluxe MoBo, Intel P4 3.2Ghz 1mbcache L2 CPU, 2x1Gb Dual Channel DD3 Corsair memories, BFG 7800GS. Fino a pochi anni fa era alimentato da un Enermax Liberty 500W del 2006 e tutto bene.

  2. #2
    Super Moderatore L'avatar di frakka
    Registrato
    May 2001
    Località
    Casalecchio di Reno (Bo)
    Età
    41
    Messaggi
    23,081
    configurazione

    Predefinito

    Uhm... Io sapevo di problematiche con i vecchi alimentatori sulle nuove piattaforme, non il contrario.
    Onestamente mi giunge nuova e non ho mai avuto riscontri in merito...

    Questa è la storia di 4 persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di Ognuno. Ognuno pensò che Ciascuno potesse farlo, ma Ognuno capì che Nessuno l'avrebbe fatto. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

  3. #3
    bit
    Registrato
    Dec 2009
    Età
    37
    Messaggi
    7
    configurazione

    Predefinito

    Confermo. Quando tre anni fa chiedevo alla Enermax se il defunto Liberty 500 poteva alimentare un sistema basato su piattaforma Ivy Bridge, rispondevano così:

    "ELT500AWT was designed in 2004 and it is discontinued PSU so far. It might have some problems with i5 Ivy Bridge CPU which has very low-load 12V consumption in boot up. If your PC system has 2 or 3 fans and 2 or more HDD, it could be enough to meet ELT500AWT’s minimum load requirement and work normal. You can disable C6, C7 in BIOS to use this psu with new platforms."

    In ogni caso ho rischiato ed è andata bene, mai problemi (finché non è morto di suo, ma questa è un'altra storia). Viceversa i problemi ce li ho con alimentatore "nuovo" e piattaforma vecchia.

    Se non ci sono problemi noti di compatibilità con l'alimentatore Antec che vorrei comprare potrei anche rischiarmela, già che una volta mi è andata bene (solo che altre persone pare abbiano il mio stesso problema con quella scheda madre, e non si sa con quale alimentatore abbiano risolto). Quello che posso escludere è che il NAXN sia guasto, l'ho testato su altro sistema e funziona.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Caos85
    Registrato
    May 2009
    Località
    Milano
    Età
    36
    Messaggi
    1,524
    configurazione

    Predefinito

    Ciao, come giustamente ti è già stato detto il problema si pone con alimentatori vecchi su PC nuovi perchè i vecchi alimentatori (e di bassa qualità) non erano progettati per fornire tensioni stabili con correnti in uscita piccole.

    se l'enermax è perfettamente funzionante (come da te indicato) allora il problema di avvio è legato alla mobo, ma poi quando riavvii il PC funziona regolarmente?

  5. #5
    bit
    Registrato
    Dec 2009
    Età
    37
    Messaggi
    7
    configurazione

    Predefinito

    Giusto stasera ho provato a ritestare l'enermax con una piattaforma ancora più vecchia, una mobo Asus socket 423 con connettore da 4pin sulla cpu (roba del 2000 che aveva ancora attaccato un ali con la linea da -5V attiva...). Tutto ok, si avvia WinXP (dopo dieci interminabili minuti...), riavvio, spengo, riaccendo e tiene la configurazione BIOS, quindi l'enermax non è guasto.


    Originariamente inviato da Caos85
    ... allora il problema di avvio è legato alla mobo, ma poi quando riavvii il PC funziona regolarmente?
    Non funziona nulla, se anche riavvio (o spengo, resetto, aspetto, riaccendo, ecc.) la situazione è sempre quella descritta nel primo post.

    Comunque, proprio perché non volevo fosse una richiesta di assistenza OT per problemi alla mobo o all'enermax (nel caso ho descritto la situazione sul forum di assistenza Asus), speravo che fossero noti problemi di compatibilità tra vecchie schede dedicate all'overclock e "nuovi" alimentatori, così sono sicuro cosa comprare. Ogni consiglio è ovviamente benvenuto!

    Le specifiche "ATX12V Power Supply Design" del 2004 erano la 1.3 e la 2.01 (20pin per la mobo e 4pin per cpu)? Sul manuale della P4C800 non è scritto quale delle due sia la versione ATX12V, mentre sul manuale Enermax la 1.3 non compare proprio. Il manuale del VP550F Antec non parla di retrocompatibilità, l'assistenza Antec mi dice che "in regards to your inquiry, most of our PSU are backwards compatible meaning they can work on some certain older systems" (cioè non ne hanno idea, ma correttamente non mi dicono di acquistarlo comunque). Per questo chiedevo agli esperti se ne sapevano qualcosa di più.

    (che poi, per dire, la mobo 423 che ho testato oggi è talmente vecchia che supporta le schede ISA, e relativa alimentazione sulla linea -5v, ma va perfettamente con l'Enermax che secondo specifiche non la supporta... e va bè... bò)

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Caos85
    Registrato
    May 2009
    Località
    Milano
    Età
    36
    Messaggi
    1,524
    configurazione

    Predefinito

    Originariamente inviato da Capataz
    Giusto stasera ho provato a ritestare l'enermax con una piattaforma ancora più vecchia, una mobo Asus socket 423 con connettore da 4pin sulla cpu (roba del 2000 che aveva ancora attaccato un ali con la linea da -5V attiva...). Tutto ok, si avvia WinXP (dopo dieci interminabili minuti...), riavvio, spengo, riaccendo e tiene la configurazione BIOS, quindi l'enermax non è guasto.

    Non funziona nulla, se anche riavvio (o spengo, resetto, aspetto, riaccendo, ecc.) la situazione è sempre quella descritta nel primo post.

    (che poi, per dire, la mobo 423 che ho testato oggi è talmente vecchia che supporta le schede ISA, e relativa alimentazione sulla linea -5v, ma va perfettamente con l'Enermax che secondo specifiche non la supporta... e va bè... bò)

    In tre frasi ti sei risposto da solo.... il problema non è l'alimentatore.

    Senza andare oltre in questa sezione, che non è quella giusta, ti invito a provare la mobo senza RAM.... se non fa i classi beep allora è andata. Se hai necessità di altre info apri un thread nella sezione Hardware Generico o Motherboards.

  7. #7
    bit
    Registrato
    Dec 2009
    Età
    37
    Messaggi
    7
    configurazione

    Predefinito

    In realtà avevo pochi dubbi che l'enermax fosse guasto o difettoso, l'ho ritestato solo per eslcuderlo dal novero delle possibilità.

    Ciò non esclude il motivo per cui ho aperto il thread nel supporto ufficiale Antec, ovvero che alcune persone hanno rilevato problemi di incompatibilità tra P4C800 e alcuni alimentatori di recente fabbricazione. Alcuni hanno risolto, ma non hanno lasciato scritto con quale alimentatore. Il VP550F che volevo comprare è presentato un po' dappertutto come un buon alimentatore entry level, però Antec non parla di retrocompatibilità in termini di versione (ho scoperto ieri dall'assistenza Asus che la versione ATX12V PSD è la 1.2, mentre quella odierna è la 2.32). Nemmeno questo sarebbe risolutivo, però potrebbe aiutarmi a restringere il campo e trovare una soluzione per chiunque possieda ancora questa scheda e non voglia buttarla. Capisco anche che dopo tutte queste generazioni hardware parlare di test di retrocompatibilità è pura utopia: assumere personale a scapito dei profitti? Ma quando mai! Che ci pensino i paganti...

    Comunque hai ragione, farò altri test con un case seminuovo (magari lo speaker è andato, oppure la scheda è davvero da buttare...) e al massimo aprirò un thread nella sezione corretta.

    Grazie lo stesso, chiudete pure.

Informazioni Thread

Users Browsing this Thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
nexthardware.com - © 2002-2018

Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.1