Nel corso degli ultimi anni la diffusione di dispositivi mobili come smartphone, tablet e relativi accessori è stata talmente rapida che, ad oggi, risulta quasi impossibile che almeno uno di questi non sia presente in ogni casa.

Ma oltre ad una vasta proliferazione, stiamo assistendo ad una continua evoluzione tecnologica sotto il punto di vista del design, delle dimensioni e del peso di questi device, ad ogni step sempre più potenti e quindi esigenti in termini di energia, anche in virtù dell'utilizzo di schermi con risoluzioni altissime.

Nonostante la miniaturizzazione della componentistica abbia raggiunto livelli eccezionalmente alti, per  ottenere uno smartphone o un tablet sottile bisogna per forza di cose ridurre sempre di più gli spazi interni e questo, purtroppo, avviene quasi sempre a scapito di un componente fondamentale quale è la batteria.

Di contro, l'evoluzione tecnologica nel settore delle batterie non segue di pari passo quella dei componenti hardware, per cui  il risultato finale non può che essere un'autonomia dei dispositivi sempre più risicata che, nella stragrande maggioranza dei casi, difficilmente permette di completare una giornata lavorativa.

Per coloro che fanno un uso molto intenso del proprio dispositivo mobile, tendente a ridurre in maniera drastica l'autonomia dello stesso e con il rischio di rimanere senza carica nel bel mezzo della giornata sempre incombente, le possibili soluzioni sono portarsi sempre dietro il caricabatterie o, in alternativa, acquistare una batteria di ricambio.

Tuttavia entrambe le soluzioni prospettate non sempre sono percorribili, la prima perché non sempre, nel momento del bisogno, abbiamo una presa elettrica a disposizione e la seconda perché la stragrande maggioranza degli smartphone e quasi tutti i tablet non hanno la batteria removibile.

Per far fronte alla limitata autonomia di tali dispositivi, quindi, il mercato offre svariate soluzioni, ma a nostro avviso la migliore rimane l'acquisto di un Power Bank che, come suggerisce il nome, è una riserva di carica che ci consente di ricaricarli in ogni situazione, semplicemente collegandoli con il classico cavo Micro-USB a questo pratico accessorio.

Fondamentalmente un Power Bank è un accessorio dotato di una porta USB, avente al suo interno una batteria ricaricabile con capacità variabile a seconda del modello ed un alimentatore da rete elettrica necessario per ripristinare la carica nel momento in cui la stessa si esaurisce.

Il tutto viene gestito da un circuito elettronico di controllo, più o meno complesso, dotato di sistema di segnalazione della carica che può essere del tipo a LED o con display in base alla complessità del prodotto.

In questo focus andremo ad analizzare nel dettaglio proprio uno di questi Power Bank e per la precisione l'IntoCircuit PCastle 26000 mAh.

L'unità è prodotta da Hisgadget, una giovane e dinamica azienda ancora poco conosciuta in Italia, ma che opera in questo settore con successo negli Stati Uniti da anni, controllando quattro diversi brand specializzati nella produzione di accessori e gadget tecnologici di diversa tipologia.

l'IntoCircuit PCastle 26000mAh è attualmente il modello più capiente di una linea che comprende altri due prodotti, ovvero l'IntoCircuit PCastle 11200mAh e l'IntoCircuit Power Mini 3000mAh.

Tra le prerogative di questo prodotto, oltre all'elevata capacità, abbiamo anche una connessione DC OUT con tensione e corrente regolabile su tre step, che permette, grazie alla vasta gamma di connettori in dotazione, di ricaricare buona parte dei notebook e dei telefoni cellulari di vecchia generazione attualmente in circolazione.

Nella tabella sottostante riportiamo nel dettaglio le specifiche tecniche del prodotto in prova.


Modello
IntoCircuit PCastle 26000mAh
Produttore
Intocircuit
Materiali utilizzati
Alluminio
Tipologia batteria
AAAA ai polimeri di litio da 26.000 mAh
Tipologia di connessioni
1 USB (5V 2.1A),  1 DC ()
Tempo di ricarica dichiarato
5 - 6 h
Tensione e corrente d'ingresso 
18.5V / 2A
Tensioni e correnti d'uscitaUSB: 5V 2.1A;  DC 12V/4A, 16V/3.5A, 19V/3A
Dimensioni125 x 185 x 20 mm
Peso708 grammi
Durata stimata
1000 cicli di ricarica
Connettori in dotazione
12 per laptop, 10 per telefoni


Buona lettura!