3.Visto da vicino: Spitfire


Spitfire

Estraiamo quindi il dissipatore dal box per poterne apprezzare le caratteristiche costruttive.


Thermalright Spitfire & VRM-R5 3.Visto da vicino: Spitfire 1 

Thermalright Spitfire & VRM-R5 3.Visto da vicino: Spitfire 2 

Ogni singola heat-pipe possiede un complesso di alette separato dal design esclusivo. Pregevole la fattura del prodotto, in linea con lo stile Thermalright. In fase di confezionamento sono state inserite protezioni in materiale plastico, posizionate fra le diverse”torri”, onde evitare schiacciamenti in fase di trasporto.


Thermalright Spitfire & VRM-R5 3.Visto da vicino: Spitfire 3 

Thermalright Spitfire & VRM-R5 3.Visto da vicino: Spitfire 4 

Si nota, nella parte alta e bassa del corpo radiante, una traversa metallica sagomata che tiene in sede e distanzia le heat-pipes, impedendo deformazioni del complesso dissipante.


Thermalright Spitfire & VRM-R5 3.Visto da vicino: Spitfire 5 

Thermalright Spitfire & VRM-R5 3.Visto da vicino: Spitfire 6 

La base, in rame nickelato, č costituita da due parti in rame saldate alle heat-pipes. La soluzione č adottata solo dalle migliori case costruttrici in quanto č particolarmente costosa. La stessa tecnologia č applicata non solo per quanto riguarda la base, ma anche per l'intero corpo radiante. Buona la finitura nel complesso, non č presente alcuna lucidatura a specchio della superficie di contatto con la GPU.