3. Sapphire Radeon HD 7870 OC


Sapphire Radeon HD 7870 OC 

 

A differenza della sorella minore, la HD 7870 OC č pių grande ed utilizzano un PCB atto ad ospitare una generosa sezione di alimentazione e un dissipatore di dimensioni ancora maggiori.

 

Sapphire Radeon HD 7870 OC 

 

Il numero di heatpipes passa da due a quattro, distribuendo il calore generato dalla GPU su tutta la superficie del radiatore in alluminio, raffreddato a sua volta da due ventole.

Il design del convogliatore consente l’espulsione della maggior parte dell’aria calda all’esterno del case, migliorando le temperature interne rispetto ad alcune soluzioni utilizzate nelle precedenti generazioni di schede video.

Il processo produttivo a 28nm ha consentito ad AMD di poter scalare facilmente con le frequenze contenendo i consumi energetici; la HD 7870 č infatti la seconda scheda video, dopo la HD 7770, a superare la barriera del GHz nel suo modello di riferimento.

L’adozione di un dissipatore ancor pių efficiente ha consentito di incrementare le frequenze di funzionamento della GPU e delle memorie rispettivamente di 50 e 200MHz, arrivando a 1050MHz e 5GHz.

 

Sapphire Radeon HD 7870 OC 

 

Accreditata di un consumo massimo di 175W, la HD 7870 OC richiede due alimentazioni PCI-E 6pin aggiuntive.

 

Sapphire Radeon HD 7870 OC 

 

La dotazione di porte č equivalente a quella delle altre schede della serie HD 7800; sono supportate, ovviamante, le tecnologie AMD Eyefinity e AMD CrossFireX.