Dopo il lancio delle CPU Atom da parte di Intel, un numero enorme di PC a basso costo ha invaso il mercato, spingendo le vendite ormai ristagnanti dal perdurare della crisi economica mondiale. Foxconn č stata tra i primi produttori a proporre sul mercato alcune schede madri basate su Atom e con il lancio della versione dual core 330, ha rinnovato la sua linea di prodotti. Attualmente sono 4 i modelli di schede madri Mini-ITX prodotte da Foxconn, dua basate su CPU Atom single core e due sulla nuova variante dual core. Le schede condividono la maggior parte dell'elettronica, le maggiori differenze risiedono nelle porte di comunicazione, i modelli dotati di porte parallele e interfacce seriali infatti, sono particolarmente utili in ambiti industriali, automazione e sales point, dove queste tecnologie sono ancora ampiamente utilizzate.

Nella nostra recensione analizzeremo un barebone composto da un case Foxconn RS233 e una scheda madre Foxconn 45CSX, in due configurazioni tipo: produttivitā e server domestico.


Buona lettura!