9. Metodologia di prova


Configurazione

Per testare le prestazioni della ASUS ROG MAXIMUS IX CODE abbiamo completato la nostra configurazione con i componenti elencati nella tabella sottostante.


ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 1
Processore
Intel Core i7-7700K - Core I5-7600K
MemorieCorsair DDR4 Dominator Platinum SE Blackout - G.SKILL Trident Z 3733MHz 16GB
Scheda Video
ASUS ROG STRIX GTX 1080
AlimentatoreAntec HCP-1300W Platinum
Unità di storage
OCZ Vector 180 480GBGB, Corsair Force LX 256GB, HyperX Savage 480GB, Samsung 850 PRO 512GB, Samsung SM961 256GB
Raffreddamento
Impianto a liquido su Banchetto Microcool 101


Avendo a disposizione entrambe le CPU Intel Kaby Lake Core i7 e Core i5 top di gamma abbiamo ritenuto interessante effettuare una comparativa tra di esse per ogni test svolto, ad eccezione di quello di overclock dove, per mancanza di tempo, è stato utilizzato unicamente il 7600K in abbinamento ad un performante Kit di RAM G.SKILL Trident Z.

I test sono stati svolti con le seguenti frequenze delle CPU:

Intel Core i5-7600K

  • 3800MHz Turbo Boost ON (Max 4200MHz) - RAM 3200MHz (14-16-16-36)
  • 4700MHz - RAM 3200MHz (14-16-16-36)

Intel Core i7-7700K

  • 4200MHz Turbo Boost ON (Max 4500MHz) - RAM 3200MHz (14-16-16-36)
  • 4700MHz - RAM 3200MHz (14-16-16-36)

Tutte le prove sono state eseguite con il Command Rate delle memorie impostato a 2.


ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 2  ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 3 
ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 4  ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 5 
Core i5-7600K @ 3800MHz Turbo Boost ON


ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 6  ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 7 
ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 8  ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 9 
Core i5-7600K @ 4700MHz 


ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 10  ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 11 
ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 12  ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 13 
Core i7-7700K @ 4200MHz Turbo Boost ON


ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 14  ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 15 
ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 16  ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 17 
Core i7-7700K @ 4700MHz


Il sistema operativo scelto per questa recensione è Microsoft Windows 10 Professional aggiornato alla versione 1607 e con i driver INF di Intel in versione 10.1.1.14, dato che quella presente nel CD di installazione, probabilmente ancora in beta, presentava qualche problema con la gestione delle porte USB 3.0.

Mediante l'ausilio dei nostri consueti grafici abbiamo comparato le risultanze di tutti i test svolti con entrambe le CPU in modo tale da avere un quadro più completo delle performance ottenibili con la nuova CODE.

Limitatamente ai test sui controller SATA, M.2 e USB 3.0, il confronto è stato invece svolto con una piattaforma Z170 costituita da una scheda madre ASUS ROG MAXIMUS VIII FORMULA e CPU Intel Core i7-6700K.

Tramite l'utilizzo della completa utility ASUS GPU TWEAK II, infine, abbiamo impostato la nostra ASUS ROG STRIX GTX 1080 in modalità OC ottenendo, per tutta la durata dei nostri test, le frequenze operative sotto riportate.


ASUS ROG MAXIMUS IX CODE 9. Metodologia di prova 18


Di seguito l'elenco dei software utilizzati per le nostre prove.


Compressione e Rendering

  • 7-Zip 64 bit
  • WinRAR 64 bit
  • MAXCON Cinebench R15 64 bit
  • POV-Ray v.3.7 64 bit


Sintetici

  • Futuremark PCMark 8 64 bit
  • PassMark Performance Test 9.0 64 bit
  • Super PI Mod 32M 32 bit
  • AIDA64 Extreme Edition


Grafica 3D

  • Futuremark 3DMark 2013
  • Futuremark 3DMark 11
  • Unigine Heaven Benchmark 4.0


SSD & USB 3.0

  • IOMeter 2008.06.18 RC2
  • CrystalDiskMark 5.2.0 x64


Videogiochi

  • Tom Clancy's The Division - DirectX 11 - DirectX 12 - Modalità Ultra
  • GTA V - DirectX 11 - FXAA - Qualità Very High
  • Rise of the Tomb Raider - DirectX 11 - DirectX 12- Qualità Estrema
  • Ashes of the Singularity - DirectX 11 - DirectX 12 - Extreme Settings