Tempi brutti per il mercato dell'ICT secondo i dati rilasciati dalla società Sirmi per tutto il 2011; i dati del primo quarter del mercato dell'Information & Communicatio Technology, infatti, indicano un calo dell'2,5%.

Il primo quarter del 2011, secondo Sirmi, non offre grandi novità soprattutto sul fronte della ripresa.

Il calo si aggira intorno al 2,5% e la società di ricerca di Maurizio Cuzari non si attende "particolari segnali di ripresa del mercato", il mercato dovrebbe rimanere tendenzialmente sui liveli attuali.

 

Sirmi_2011

 

Tutti i segmenti decrescono, fatta eccezione per il software, che mantiene un andamento flat.

Il calo più sostanziale è registrato dai servizi, sia nella componente servizi di gestione (-2,8%), ma soprattutto nella componente di sviluppo (-5,9%).

Per quanto riguarda il mercato TLC, nel 2011 è attesa una parziale ripresa della spesa, 'non tale tuttavia da far chiudere l’anno con un tasso di crescita di segno positivo'. Il primo trimestre del 2011 si chiude infatti con un calo totale della spesa del -2,3%. Pesa il calo delle TLC fisse che calano del 4,1%.

 

Sirmi2_2011